mercoledì 21 giugno 2017

Arrivato da poco in Italia (finalmente ^.^), sono curiosissima di leggere come si concluderà questa serie stupenda.... #Winter (#Cronache #Lunari 4), di Marissa #Meyer #CronacheLunari #LunarChronicles #MarissaMeyer #Mondadori @librimondadori #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Il Giardino Delle Farfalle, di Dot Hutchison

http://amzn.to/2tpItoN
Cliccando sulla Cover si va su Amazon

Sinistro come Il silenzio degli innocenti
Accattivante come Il collezionista di ossa
Un grande thriller
«Inquietante!»
«Indimenticabile!»
«Intelligente!»


Vicino a una villa isolata c’è un bellissimo giardino dove è possibile trovare fiori lussureggianti, alberi che regalano un’ombra gentile e... una collezione di preziose “farfalle”: giovani donne rapite e tatuate in modo da farle assomigliare a dei veri lepidotteri. A guardia di questo posto da brividi c’è il Giardiniere, un uomo contorto, ossessionato dalla cattura e dalla conservazione dei suoi esemplari unici. Quando il giardino viene scoperto dalla polizia, una delle sopravvissute viene portata via per essere interrogata. Gli agenti dell’FBI Victor Hanoverian e Brandon Eddison hanno il compito di mettere insieme i pezzi di uno dei più complicati rompicapo della loro carriera. La ragazza, che si fa chiamare Maya, è ancora sotto shock e la sua testimonianza è ricca di episodi sconvolgenti al limite del credibile. Torture, ogni forma di crudeltà e privazione sembravano essere all’ordine del giorno in quella serra degli orrori, ma nella deposizione della giovane donna, che ha delle ali di farfalla tatuate sulla schiena, non mancano buchi e reticenze... Più Maya va avanti con il suo terrificante racconto, più Victor e Brandon si chiedono chi o cosa la ragazza stia cercando di nascondere...


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Non pensavo mi avrebbe catturato così tanto.
Una scrittura estremamente scorrevole, che racconta una storia di orrore con toni schietti ma senza cadere nel (banale) splatter, mettendo inquietudine nel lettore insieme a curiosità riguardo la storia che la protagonista ci racconterà, riguardante gli ultimi anni appena trascorsi in una prigione particolare, sotto il controllo di un uomo davvero malato.

L'agente dell'FBI Victor è abituato ad avere a che fare con casi difficili, con vittime giovani e profondamente traumatizzate, ma guardando oltre il vetro vede Maya, una giovane donna, sopravvissuta a qualcosa che non si può immaginare, ma deve riuscire a farla parlare per scoprire cosa le sia successo e chi sia lei in realtà.
Traumatizzata e ancora sotto shock, si è chiusa a riccio fino a quel momento, quando entrerà nella stanza e cercherà di farsi raccontare la sua storia. Ma lei è intelligente e scaltra, e l'agente si renderà conto presto che c'è qualcosa che vuole nascondere a tutti i costi...

Scritto come un'enorme interrogatorio, senza sosta, senza capitoli superflui che stacchino questo racconto che racchiude molto per poter capire Maya, dall'infanzia della ragazza fino agli ultimi anni, da quando è stata rapita e portata nel Giardino insieme ad altre giovani donne come lei.
Una protagonista forte e con un carattere pungente, che ha dovuto affrontare di tutto nella vita, quasi a prepararla per quest'ultima terribile batosta.

Mescolando passato e presente, il lettore viene portato a conoscerla e capire i motivi dietro i suoi modi ed il suo carattere quasi impassibile, che l'hanno aiutata a sopravvivere in quel luogo e ciò che il Giardiniere faceva a lei e le altre ragazze, fino a mostrarci un mondo oscuro e perverso, in cui l'amore è stato distorto in modi assurdi.

Un libro che ho adorato dalla prima pagina, per come scritto e per la storia che racconta.
Imprevedibile ed oscuro, quando si pensa di poter prevedere qualcosa, si viene sorpresi con l'entrata in scena di qualcosa: un dettaglio, un personaggio,...qualcosa che stravolge ciò che sapevamo.
Cala leggermente nelle ultime pagine, ma è talmente una piccolezza che non intacca la storia minimamente.

Se amate questo genere di storie, non fatevelo scappare!
Un thriller così mi mancava, forte, crudele e straordinario allo stesso tempo.
Spero l'autrice continui così, perché ora sono curiosissima di leggere altro di suo.

martedì 20 giugno 2017

Il #Giardino delle #Farfalle, di Dot #Hutchison #IlGiardinoDelleFarfalle #DotHutchison #newtoncompton #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Review Party - Time Deal





Cliccando sulla Cover si va su Amazon
Ci sono promesse che non possono essere mantenute. Come quella che Julian ha fatto ad Aileen. Era solo un bambino quando l’ha vista per la prima volta, e se n’è innamorato perdutamente. Da quel momento ha giurato che non l’avrebbe lasciata mai. Che sarebbe rimasto con lei per sempre. Ma si può davvero promettere per sempre? Non in una città come Aurora. Una metropoli schiacciata da un cielo plumbeo e soffocata dall’inquinamento, in cui l’aspettativa di vita è scesa drasticamente. Almeno fino all’arrivo del Time Deal, un farmaco in grado di arrestare l’invecchiamento cellulare. Nessuno ne conosce i possibili effetti collaterali, solo qualcuno immagina quali possano essere le conseguenze morali e sociali. La città è divisa in due: da una parte chi insegue ciecamente il sogno della vita eterna, dall’altra chi invece rifiuta di manipolare la propria esistenza e preferisce che il tempo scorra secondo natura. Julian è tra questi ultimi. Ma Aileen non ha avuto scelta: figlia di un noto avvocato, che finanzia da sempre la casa farmaceutica del Time Deal, è stata sottoposta al trattamento. Finché qualcosa va storto. Aileen inizia ad accusare disturbi della memoria, e poi sparisce nel nulla. Julian però è disposto a tutto pur di ritrovarla. E di regalarle il loro per sempre.
Dalla penna di un autore bestseller internazionale, un romanzo dal ritmo serrato e dalla travolgente storia d’amore. Una lettura sorprendente che vi terrà incollati fino all’ultima pagina.


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °
 

Non avevo letto ancora nulla di questo autore, ma lentamente sono stata catturata dalla storia fino a non riuscire a staccarmi prima di aver scoperto come terminava.
Un distopico direi, che mostra una società simile alla nostra ma dove l'eterna giovinezza è possibile...e pure obbligatoria!

I protagonisti di questa storia sono dei giovani: Julian, un uomo ormai, sui venticinque anni circa che guarda questa società con occhio critico e non vuole assolutamente restare giovane in eterno, lui vuole invecchiare e morire. Qualcosa di opposto alla maggior parte degli abitanti di Aurora, l'unica città sicura (circondata dal mare e dal nulla) in un mondo distrutto un centinaio di anni prima dallo stesso uomo durante le guerre nucleari. Vede il Time Deal e la TD Pharma sempre più come un problema, una setta che minaccia chi la pensa diversamente, mettendoli alle strette e isolandoli, costringendoli ad una scelta assurda: con noi o contro.
Vedremo anche attraverso gli occhi di Aileen, la ragazza di Julian, di famiglia ricca e costretta appena possibile a prendere quel farmaco. Un'eterna ragazzina che però continua ad amare il suo ragazzo, nonostante il tempo sia contro di loro. Ma anche lei inizierà a veder crollare la sua "gabbia d'oro" quando qualcosa non andrà in se stessa: da mal di testa, a regressioni che la porteranno a dubitare della sua sanità mentale e che ci sia qualcosa di sbagliato in lei.

Non lo sa, ma non è la sola a cui il Time Deal da effetti collaterali, ma ben presto se ne renderà conto quando verrà rapita contro la sua volontà per essere rinchiusa per essere "guarita", capendo in fretta che niente è ciò che le viene detto.

Julian si trova a dover combattere per le due donne che ama: la sorellina Sara, per cui è l'unico rimasto al mondo, e Aileen, senza la quale non vuole vivere.
La sua vita cambierà in pochissimi giorni, sconvolgendo la sua vita e portandolo a fare scelte che mai avrebbe pensato di fare. Insieme al suo migliore amico, scopriranno la verità dietro a tutto ciò: al Time Deal, alla TD Pharma, fino alle origini di Aurora e a ciò che si nasconde dietro le elezioni politiche imminenti. Un viaggio che li sconvolgerà e aprirà gli occhi, portando il lettore insieme a loro in questo viaggio.

Uno stile leggermente lento e un po' pesante (all'inizio in particolar modo), ma non avendo letto altro di questo autore non so se è il suo stile oppure no. Ma tranquilli, quando ne venite catturati, le pagine inizieranno a scorrere rapide e non lo troverete così fastidioso.
Un ottimo libro, con una storia originale ed interessante, che porta a riflettere su come basti poco per affascinare e catturare la gente. In questo caso un farmaco che promette vita eterna, ma dietro....le solite cose, alla fin fine.
Pensavo di faticare molto quando l'ho iniziato, eppure un paio di giorni e l'ho divorato e voglio di più, infatti spero non sia conclusivo ma solo il primo di una serie. Incrocio le dita e aspetto di vedere cosa accadrà.
Intanto ve lo consiglio.


Ecco i Blog che partecipano a questo Review Party!
Fate un salto anche da loro ;)