lunedì 31 ottobre 2016

Halloween....da vedere: The Conjuring


Da quando l'ho visto è entrato immediatamente in cima alla lista dei film Horror che amo.
Non mi sarei mai aspettata (visto la qualità delle pellicole di questo genere che escono ultimamente) qualcosa di così bello e interessante, che prende spunto da una storia vera, un caso risolto dai coniugi Warren.
Un film che ti tiene incollato alla sedia, che a me ha fatto sobbalzare in alcune scene (cosa rarissima e quindi per questo lo adoro), che non può far altro che conquistare chi lo vede.
Non adatto a tutti, ma se vi piace l'horror DOVETE GUARDARLO.

A breve è uscito anche il seguito, ora anche in commercio, forse un po' più debole del primo, ma assolutamente straordinario e bello da vedere.
Insomma, se si tiene alta l'asticella, questa si preannuncia una serie davvero bella e che può ridare vita ad un genere che non produce niente di particolarmente interessante durante l'anno.

 (cliccando sulle immagini si va su Amazon) 


http://amzn.to/2dRxNuZNella nuova casa in cui si trasferisce la numerosa famiglia Perron si verificano strane apparizioni e rumori inquietanti fino a vere e proprie manifestazioni paranormali. La situazione e' rischiosa e poco sostenibile, cosi' vengono chiamati Lorraine e Ed Warren, coniugi che lavorano a fianco del Vaticano nella rilevazione e cacciata delle presenze demoniache. I due rilevano un'attivita' fervente oltre ad un numero impressionante di presenze cosi' potenti da non poter attendere le autorizzazioni vaticane o l'arrivo dei prelati ma dover agire in prima persona.

Ispirato a eventi realmente accaduti, racconta la storia degli investigatori Ed e Lorraine Warren, chiamati ad aiutare una famiglia per liberare la loro casa da una presenza maligna. Il demone contro cui si troveranno a combattere terrorizza gli stessi Warren, che dovranno affrontare il caso più inquietante della loro vita.

 
http://amzn.to/2frpy9m


Tornano i coniugi Warren, investigatori del paranormale, per un nuovo terrificante caso da risolvere. Dopo il successo di pubblico e critica, arriva il secondo capitolo dell'horror pronto a lasciare tutti ancora una volta con il fiato sospeso fino all'ultimo secondo. Alla fine del 1977, con gli strascichi di Long Island che ancora li ossessionavano, i Warren si erano imposti una pausa di riflessione e si erano recati a Londra, dove dovettero affrontare un'entità demoniaca che si era insediata nella casa della famiglia Hodgson, nel popolare quartiere di Enfield. Quella che da molti era considerata una mistificazione, divenne uno dei casi più documentati nella storia del paranormale.

Halloween....da leggere: King

Come non parlare di lui, il Re del brivido.
Difficilissimo scegliere tra i suoi libri, ma ci proverò consigliandovene alcuni.
"IT" il 'mattone', il capolavoro per eccellenza; difficile da leggere per le sue numerose pagine, ma aspettate che vi prenda la storia e non vi staccherete e non sentirete nessun peso, tutt'altro, finirà troppo presto. 
"Shining" uno dei libri più conosciuti, reso ancor più famoso dal film di Kubrick, ma distanti come trame; restano due capolavori ma, come sempre, il cartaceo ha qualcosa in più. Un libro claustrofobico, con strane presenze che aleggiano in quell'albergo sperduto, muovendosi tra Jack e il piccolo Danny. (Vi ricordo che pochi anni fa è uscito il seguito, col titolo "Doctor Sleep"...stupendo)
"L'acchiappasogni" è stato il primo libro di King che ho comprato, ma l'ho letto solo dopo anni e dopo aver visto il film, che mi aveva incuriosito. Anche quì King crea qualcosa di unico, un mondo in cui il pericolo è dietro l'angolo e mai prevedibile, arriva da lontano, qualcosa di fantascientifico, ma gli amici protagonisti della vicenda sanno più di quanto pensano....

(Cliccando sulle immagini si va su Amazon)


http://amzn.to/2fry4FC


In una ridente e sonnolenta cittadina americana, un gruppo di ragazzini, esplorando per gioco le fogne, risveglia da un sonno primordiale una creatura informe e mostruosa: It. E quando, molti anni dopo, It ricompare a chiedere il suo tributo di sangue, gli stessi ragazzini, ormai adulti, abbandonano famiglia e lavoro per tornare a combatterla. E l'incubo ricomincia... Un viaggio illuminante lungo l'oscuro corridoio che dagli sconcertanti misteri dell'infanzia conduce a quelli della maturità.







http://amzn.to/2eHn7hE

L'Overlook, uno strano e imponente albergo che domina le alte montagne del Colorado, è stato teatro di numerosi delitti e suicidi e sembra aver assorbito forze maligne che vanno al di là di ogni comprensione umana e si manifestano soprattutto d'inverno quando l'albergo chiude e resta isolato per la neve. Uno scrittore fallito, Jack Torrance, con la moglie Wendy e il figlio Danny di cinque anni, accetta di fare il guardiano invernale all'Overlook ed è allora che le forze del male si scatenano. Dinanzi a Danny, che è dotato di potere extrasensoriale, lo shine, si materializzano gli orribili fatti accaduti nelle stanze dell'albergo, ma se il bambino si oppone con forza a insidie e presenze, il padre ne rimane vittima.





http://amzn.to/2fruviy


Amici fin dall'infanzia, Henry, Jonesy, Beav e Pete hanno preso da adulti strade diverse, ma non rinunciano al loro appuntamento annuale nel Maine, là nella baita dove ondeggia quel curioso oggetto indiano chiamato acchiappasogni. Ma stavolta li aspetta una brutta avventura: il cielo preannuncia una tempesta di neve e nel folto si aggira qualcuno (o qualcosa) che amerebbe tanto abitare sulla Terra. E quando si scatena la bufera... L'orrore è davvero senza nome? O esiste nel momento in cui noi gliene diamo uno?





Ve ne consiglierei tanti altri:
"Carrie" il primo successo, il sogno nel cassetto, che fa riflettere e provare pena per la protagonista
"Cujo" che mi ha stretto il cuore in una morsa
"Pet Semetary" che fa capire quanto profondo può essere l'amore e a cosa può portare
"Insomnia" che fa capire che non si è mai troppo vecchi, e ti lascia l'amaro in bocca e gli occhi lucidi.
"L'Ombra dello Scorpione" che ti porta in un mondo distrutto e diviso tra bene e male
.....insomma, tanti, troppi!

Halloween....da vedere: Saw (Saga)

Beh, come non citare una delle saghe horror più belle ed interessanti?
Una trama che parte da un'esperimento, un budget bassissimo e una storia....esplodendo in qualcosa di straordinario, tanti film intrecciati tra loro, con un filo comune e una 'morale' distorta ma che non potremo far a meno di mettere in discussione: apprezzi il dono della vita?
Come un puzzle ogni capitolo ci dice qualcosa in più e aggiunge un tassello al mondo che Saw, l'Enigmista, ha iniziato a costruire e che vede...perchè, se impari a conoscere il genere umano, capirai come pensa e niente potrà coglierti di sorpresa.
Giochi 'malati' che metteranno alla prova i vari personaggi che entreranno nella sua ragnatela, ma con una regola ferrea: ognuno deve avere una possibilità per salvarsi...anche se non sarà facile, perchè le scelte che si dovranno compiere non saranno mai semplici e avranno molto peso.
  (cliccando sulle immagini si va su Amazon)


http://amzn.to/2eZ2xbq


Adam e il dottor Lawrence Gordon sono due persone comuni che si svegliano incatenati ai tubi di un bagno pubblico sotterraneo, accanto a loro ci sono una pistola e una sega. Non sanno nulla l'uno dell'altro eccetto che il dottor Lawrence deve uccidere Adam entro otto ore. Jigsaw è un terribile serial killer che crea diabolici giochi di morte per tormentare le proprie vittime. Nella sua perversione omicida, egli è convinto che minacciandole di privarle della vita, queste saranno in grado di apprezzarla maggiormente, arrivando a compiere qualsiasi tipo di efferatezza pur di non farsi uccidere.





http://amzn.to/2dRAbBZ


Jingsaw, il terribile psicotico, è tornato per giocare un'altra partita. Quando viene scoperto un cadavere che porta impressa la sua firma, il detective Eric Matthews si mette sulle sue tracce e riesce a catturare il maniaco. Ma è solo l'inizio: otto sfortunate vittime sono state catturate e rinchiuse all'interno di una casa degli orrori e sono destinate ad uccidersi tra loro. Ed Eric, che li sta cercando, dovrà unirsi al gioco...
http://amzn.to/2f0OYrh



 
Dopo essere sfuggito alla polizia, Jigsaw, aiutato da Amanda, enigmista apprendista, ha già focalizzato la sua prossima vittima. Si tratta della dottoressa Lynn Denlon, che tra l'altro dovrà curare Jigsaw, che si trova in pericolo di vita. Tutto questo, mentre Jeff, un'altra vittima, sta cercando di risolvere il gioco mortale che è stato preparato per lui...








http://amzn.to/2eHgsUG


 Jigsaw e la sua assistente Amanda sono morti. Alla notizia dell'omicidio del detective Kerry, arrivano al distretto di polizia due agenti dell'FBI esperti in profili criminali, Strahm e Perez. Il loro compito e' aiutare il detective Hoffman a scoprire l'ultimo efferato gioco di Jigsaw e rimettere insieme i pezzi del puzzle. Ma il comandante della SWAT Rigg, l'unico poliziotto del posto che deve ancora sperimentare l'operato di Jigsaw, viene improvvisamente rapito. Coinvolto a forza nel terrificante gioco del pazzo, Rigg ha solo 90 minuti per risolvere una diabolica serie di trappole interconnesse tra loro o affrontare le mortali conseguenze.




http://amzn.to/2frqTNn





Hoffman apparentemente e' l'ultima persona che porta avanti l'eredita' dell'Enigmista. Ma quando il suo segreto e' in pericolo, deve mettersi a caccia per eliminare tutte le questioni rimaste in sospeso. 










http://amzn.to/2dRAkoX



L'agente speciale Strahm e' morto, mentre il Detective Hoffman e' diventato l'erede dell'Enigmista senza che ci siano rivali in circolazione. Tuttavia, quando l'FBI si avvicina troppo a Hoffman, lui e' costretto a iniziare il gioco svelando in questo modo il diabolico piano dell'Enigmista...







 

http://amzn.to/2eHcXxG




Mentre infuria una battaglia mortale per l'eredita' di Jigsaw, un gruppo di sopravvissuti dei giochi dell'Enigmista si riunisce per cercare aiuto dal compagno sopravvissuto Bobby Dagen, esperto in terapie per l'autosostentamento emotivo, un uomo i cui oscuri segreti scateneranno una nuova ondata di terrore.

Halloween....da leggere: Racconti...

(Cliccando sulle immagini si va su Amazon)

http://amzn.to/2f0S1Qw
La paura.
Un’emozione forte, che fa battere il cuore e intorpidire la mente. La paura ci serve per superare i limiti delle nostre fobie, essenziale nella sua spaventosa crudeltà.
Un estratto:
Quello che vide la pietrificò. Provò a deglutire ma aveva la bocca completamente arida, prosciugata. Un brivido freddo le scese lungo la schiena. Le mani iniziarono a tremare.
“Sto sognando!” si disse. “Non può essere diversamente, questo è solo un brutto, bruttissimo incubo”.
«Tigre…» bisbigliò a bassa voce, ma il gatto non si mosse.
E non si sarebbe mosso mai più.
Gli occhi della giovane registrarono tutto. Ma la mente no. Quella escluse ogni cosa e focalizzò solo il muso di Tigre. O almeno quello che ne restava.
La testa giaceva con la lingua di fuori in una pozza cremisi proprio sulla soglia della camera. Gli occhi erano sbarrati, fissi e senza vita. Il resto del corpo non si vedeva. Più probabilmente non voleva vederlo. Non era di certo nascosto, anzi. Non riusciva a distogliere lo sguardo dal capo del suo adorato micio.
Il tremito si intensificò e le risalì lungo gli avambracci. Poi le scosse le spalle e un urlo lacerante le uscì dalla bocca.
Non poteva essere vero.
Non doveva essere vero.
Chi mai avrebbe potuto fare una cosa del genere?

Dalla paura può arrivare la morte, ma dalla paura può iniziare anche la vita.



http://amzn.to/2dRBdxU «A braccare gli esseri umani non ci vuole niente, corrono tutti come coniglietti terrorizzati... Corri coniglio, scappa!»
Una citazione di Otis Driftwood che calza a pennello per descrivere quest'antologia composta da tredici racconti horror.
Tredici salti nel terrore che minano la razionalità umana rispolverando l'angolo più oscuro del cervello dove si celano le paure più recondite e i lati più infimi della nostra specie.
Alieni, bambole possedute, oggetti maledetti, leggende raccapriccianti... troverete questo e molto altro ancora in “Scappa coniglietto, scappa”.
Un'antologia fatta della stessa sostanza degli incubi.
E allora...
Scappate coniglietti, scappate!





http://amzn.to/2f3Nuvp
Tredici racconti che si snodano nel mondo del fantastico, tra horror e fantascienza con tocchi di urban fantasy. Incontreremo alieni che conducono il telegiornale, un uomo afflitto da un mal di testa molto particolare, un artista americano che dipinge con i gessetti colorati opere d’arte dagli strani poteri. C’è un veterinario che custodisce un segreto terribile che lo porterà sulla soglia della follia, un bambino curioso che ficca il naso dove non dovrebbe, una divinità indù che sta preparando la distruzione di tutta l’umanità e non solo, una donna con il pollice verde il cui amore per le piante si spinge oltre ogni limite, un automobilista sfortunato che incappa negli abitanti di un piccolo paesino del sud che lo coinvolgeranno in una particolare processione. Questo e molto altro nei tredici racconti della raccolta FUORI È BUIO.

Halloween....da vedere: Cannibal Holocaust

Un film decisamente per pochi!
Crudo, violento, censurato....insomma, se siete impressionabili passate oltre.
Come storia fa riflettere per certe scene, mentre su altre crea profondo malessere, ti prende lo stomaco e non puoi fare altro di chiederti "perchè?!".
Infatti in alcune scene sono usati animali veri.....e non dico altro. Mentre altre (insieme a queste) sono state la causa della censura di massa perchè, per gli effetti dell'epoca, non si capiva se era vero o falso ciò che si stava guardando.
Persino gli attori che lo hanno girato, per aumentare la 'fama' del film, sono stati tenuti 'segregati' e hanno obbligato il regista a dimostrare che fossero vivi davvero, altrimenti rischiava la galera.

Un film che è entrato nella storia del cinema per questo impatto così forte.
Di sicuro non ci si stacca dallo schermo, ci si fa piccoli davanti a certe scene e alla fine si resta confusi e storditi. Merito anche delle musiche che contornano il tutto alla perfezione, mettendo ancora più ansia e angoscia. 
Sinceramente non saprei se consigliarlo o no.
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)


http://amzn.to/2f0LAwGJack, Alan, Shanda, Mark, una troupe di documentaristi affiatata e di grande successo che ha
realizzato lavori provocatori ed importanti. Sono partiti per l'Amazzonia un anno fa, ma che fine hanno fatto? Nessuna notizia, nessun indizio, nessuno sa cosa sia accaduto. L'antropologo Professor Munro viene incaricato di rintracciare i ragazzi misteriosamente scomparsi. Giunto in Amazzonia, lo studioso ripercorre il viaggio del gruppo attraverso la giungla, assistendo a rituali primitivi ed immergendosi in questo mondo di affascinante e crudele bellezza. Nei villaggi ed incontrando le diverse tribù, Munro si rende conto che gli Indios nutrono quasi un sacro terrore dell'uomo bianco. Compiendo un percorso iniziatico costellato da eventi tanto terribili quanto eccezionali e solo dopo aver raggiunto il popolo degli alberi, ed aver ritrovato i resti della spedizione e le preziose pellicole da essa girate, Munro potrà finalmente far rientro a New York. A quali terribili prove sono stati sottoposti i poveri documentaristi? Questa la domanda che si affaccia costantemente alla mente di Munro mentre inizia a visionare il materiale girato dalla troupe, domanda che otterrà in breve una tanto sconvolgente, quanto inaspettata risposta.

Censurato in ben 23 paesi del mondo, a causa dell'enorme carica sovversiva e provocatoria che ne pervade ogni fotogramma, ed ancora proibito in molti di essi, Cannibal Holocaust è oggi finalmente riconosciuto come un capolavoro del cinema mondiale sia per la tecnica innovativa impiegata dal suo regista, che per il premonitore atto di denuncia contro certe deviazioni dei mezzi di informazione. Per la prima volta in versione integrale, con uno nuovo transfer digitale supervisionato da Ruggero Deodato in persona, questo film definito: crudele, scioccante, brutale ed emozionante continua tutt'oggi a suscitare polemiche e dibattiti, ma non perde la propria carica emotiva che ne ha fatto, e sempre ne farà negli anni a venire, un'esperienza cinematografica esaltante ed indimenticabile al tempo stesso.

Grazie a @garzantilibri e a Giulia di #LiberiDiScrivere....a dicembre scoprirete di più a riguardo 😉 Il #Rituale Del #Male, di Jean-Christophe #Grangè #jeanchristophegrange #jeanchristophegrangé #IlRitualeDelMale #Garzanti #leggereègioia #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Halloween....da leggere: Dunwich

Una Casa Editrice davvero bella e che porta il lettore in molti mondi diversi, dal fantasy, all'horror,....
Quì vi parlerò di alcuni titoli più 'horror', che mi sono piaciuti e che potreste leggere per questa data o anche più avanti.
"Devil Inside" è quella dalla trama più forte, non adatta a tutti.
David Falchi ha iniziato una serie con "Nero Eterno" (per continuare con "Oltre il Nero dell'Anima") dove ci porta a scoprire le avventure di un cacciatore di fantasmi ed esperto in esorcismi ed occultismo, e il suo...'bizzarro' assistente, che vi conquisterà.
In "La Cisterna" ci si troverà in un mondo dove una dittatura è al comando e seguiremo il giovane protagonista durante un anno al servizio di questo regime come custode in una di queste Cisterne,
E per concludere....ci mancano solo gli zombie! Con "Cannibal Corpses" ci si trova in una storia splatter, divertente, al limite dell'umanità, ma senza cadere nei soliti clichè.
(cliccando sulle immagini si va su Amazon)

http://amzn.to/2dYLJyA
Helena è una ragazza affascinata dal lato oscuro della vita e conduce un’esistenza al limite, fra alcol, droga e sesso, attratta senza via di scampo in una spirale discendente di autolesionismo.
Quando sul suo cammino incontra Stuart, sembra riuscire a trovare nuove espressioni per i suoi desideri estremi. Viene a contatto con gente pericolosa, all’improvviso impossibilitata a comprendere dove finisca la finzione e cominci l’orrore, quello vero.
Helena è convinta di non temere nulla, ma scoprirà di avere commesso un errore, di avere fatto un passo troppo in là.
Benvenuti allo show, il grande spettacolo di Devil Inside.




http://amzn.to/2dRDsRI

Marcello Kiesel è un  cacciatore di fantasmi, specializzato nello scovare e annientare le presenze demoniache. Accompagnato dal suo fedele assistente, Lerner, spirito intrappolato in uno specchio, tenterà di affrontare e demolire l’entità diabolica che infesta la casa dei coniugi Guidi. Il caso in questione, però, si dimostrerà diverso e molto più ostico dei precedenti e coinvolgerà Kiesel a un livello più profondo, minando le certezze già acquisite in anni di consolidata attività professionale. Attraverso  strumenti di protezione contro gli spiriti, sogni astrali e passaggi in diverse dimensioni del reale e dell'onirico, il protagonista cercherà di contrastare l’oscura presenza che tenta di impossessarsi del suo spirito e della sua carne.




http://amzn.to/2dRB1yN


Nuovo Ordine Morale. Una feroce dittatura militare. Un nuovo sistema carcerario estremo in cui le Cisterne rappresentano il terribile strumento per una radicale epurazione della società.
Giovanni Corte, giovane pieno di speranze, conquista l’ambito ruolo di Custode della Cisterna 9, nella quale dovrà trascorrere un anno. E comincia così per lui un cammino - inesorabile, claustrofobico, allucinante - lungo gli oscuri sentieri dell’anima umana, verso il cuore buio di tutti gli orrori che albergano fuori e dentro ciascuno di noi.






http://amzn.to/2dRDAka
Dopo una violenta pandemia, il Paese è in rovina. A ovest del Mississippi c’è una zona infernale conosciuta come le Deadlands. Qui, i vermi della resurrezione cadono dal cielo rossastro, rianimando i morti. E qui le armi atomiche hanno creato legioni di mutanti, mostri primordiali e bizzarri eventi atmosferici.
John Slaughter, motociclista fuorilegge e membro dei Devil’s Disciples, viene catturato. I federali vogliono che guidi la sua vecchia banda oltre il Mississippi, tra i rifiuti nucleari delle Deadlands con l’obiettivo di recuperare una biologa che è tenuta prigioniera in una vecchia fortezza dell’esercito da un gruppo di terroristi. Ciò significherà compiere un’incursione in un territorio pieno di morti viventi, mutanti, sette di sopravvissuti impazziti... e la gang dei Cannibal Corpses, acerrimi nemici dei Devil’s Disciples. Come incentivo c’è la promessa della salvezza di suo fratello, al momento nel braccio della morte. Se Slaughter non riporterà indietro la biologa, l’esecuzione avrà luogo.
Come se non bastasse, su tutto aleggia una presenza antica e diabolica che ha rivendicato le Deadlands. E, a meno che Slaughter non riesca a fermarla, si pulirà i denti con le ultime ossa della razza umana.

Halloween....da vedere. L'Esorcista

 Uno dei classici del cinema, un film (horror) da vedere almeno una volta nella vita
L'ho visto parecchi anni fa, da 'piccola' insieme ad altri amici e non mi aveva spaventato per nulla, anzi la prima parte mi aveva annoiato moltissimo, però lo ricordo con piacere perchè è uno di quei film che ha terrorizzato la gente, che ha fatto scalpore,...Insomma, chi non ne ha mai sentito parlare? O visto una parodia da qualche parte?
Lo devo rivedere, ma a chi non l'ha mai guardato lo consiglio molto.

 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)


http://amzn.to/2dRvjNe
Regan, dodicenne figlia dell'attrice MacNeil, in occasione di un ricevimento in casa propria inesplicabilmente dimostra segni di squilibrio mentale. La madre, preoccupata, ricorre a luminari che sottopongono la fanciulla sventurata a molteplici indagini e dolorose terapie, finendo con il confessare l'incapacità della scienza. Rumori inesplicabili e altri fenomeni, le indagini di Kinderman sulla strana morte di un regista amico di famiglia, tutto induce la madre atea a ricorrere al padre gesuita Karras. Questi, laureato in medicina e specializzato in psichiatria, tende a spiegare il caso di Regan come un fenomeno naturale, tuttavia, indotto da numerosi elementi, è costretto ad ammettere la "possessione" diabolica e a ricorrere al vescovo per l'esecuzione dell'esorcismo. Il rito viene compiuto da un anziano e preparato sacerdote con l'assistenza dello stesso Karras: Regan torna alla normalità, ma l'esorcista muore per apoplessia e padre Karras, a sua volta posseduto, si butta dalla finestra.

Halloween....da leggere: L'Esorcista, di William P. Blatty

Stupendo!!!
Ho colto l'occasione al volo, provando Kindle Unlimited, e l'ho divorato.
Avevo visto il film, che è un capolavoro di per sè, ma il libro (da cui è tratto, ovviamente) è molto meglio. E quando è stato ripubblicato ho colto subito l'occasione per farlo entrare nella mia collezione.
Ti tiene incollato alle pagine, inquietante e affascinante, mostra ancora meglio la vita della piccola Regan, il passaggio da malattia a qualcosa di più, che costringe la madre a prendere in considerazione la presenza di un prete e di poter fare un esorcismo, per tentare di guarire la figlia da un male misterioso che non si riesce a chiarire...
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

http://amzn.to/2dRvcRV


Che cosa succede alla piccola Regan, trasformatasi in un mostro blasfemo che urla oscenità e frasi sconnesse? Sua madre, la famosa diva del cinema Chris MacNeil, non riesce a capirlo. Né ci riescono i medici e gli psichiatri né la polizia. Forse solo un esorcista può dare una risposta. Ma la Chiesa impone cautela, esige prove, chiede tempo. Intanto la casa risuona di colpi, i mobili si spostano da soli, un uomo muore con il collo spezzato, il fragile corpo di Regan sembra cedere alla tempesta che lo sconquassa. E lo scontro tra l'uomo di Dio e gli spiriti del Male sembra ormai inevitabile.

Halloween....da vedere: REC

Mi è stato consigliato da un'amica e...l'ho amato!
(cliccando sulle immagini si va su Amazon) 

http://amzn.to/2dYBjit



Mentre voi dormite: questo il nome del programma televisivo condotto da Angela. Racconta la vita delle persone che lavorano mentre il resto della città dorme sereno. Questa volta seguono dei vigili del fuoco a Barcellona, seguiti in diretta dalla ragazza e dal suo cameraman Pablo. La notte sembra trascorrere tranquilla fino a quando i vigili del fuoco ricevono una telefonata: una vecchia signora è rimasta intrappolata nel suo appartamento. Appena la squadra, con la troupe televisiva sempre al seguito, arriva sul posto appare chiaro che è successo qualcosa di terribile...





E' un film Spagnolo davvero bello, dalla trama nuova, fresca ed interessante, che ti porta dall'inizio alla fine attaccato alla poltrona.
Poteva l'America lasciarsi scappare l'occasione di copiarlo? Ovviamente no!
Infatti è uscito (un annetto neanche dopo) lo stesso identico film:
GIURO, le battute, le inquadrature...tutto identico! Tranne il finale che si stacca leggermente....ma non posso dire di più, altrimenti farei spoiler e non posso rovinarvi questo film così bello.
Hanno solo cambiato nome: "Quarantena".

Devo ammettere però che dopo questo primo capitolo la saga spagnola perde colpi, ci sono altri 3 capitoli dove solo il secondo continua con l'uso della telecamera in prima persona per raccontare la vicenda, mentre dagli altri si distacca.
Ho saltato il terzo e visto il quarto, ma temo di non aver perso nulla, si passa ad un film più trash, previdente, e....da sbadiglio.
Un gran peccato!

Invece, a sorpresa, 'Quarantena 2' (visto il distacco nel finale del primo) è un film completamente a sè, diverso, migliore e...piacevole.
Insomma, non un film horror con l'  'H' maiuscola, ma c'è di peggio.

Halloween....da leggere: Battle Royale, di Koushun Takami

Un libro stupendo e terribile. Da leggere! 
Per fortuna lo hanno ristampato, cogliete l'occasione...
(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

http://amzn.to/2eH4TNl
Repubblica della Grande Asia dell'Est, 1997. Ogni anno una classe di quindicenni viene scelta per partecipare al Programma; e questa volta è toccato alla terza B della Scuola media Shiroiwa. Convinti di recarsi in una gita d'istruzione, i quarantadue ragazzi salgono su un pullman, dove vengono narcotizzati. Quando si risvegliano, lo scenario è molto diverso: intrappolati su un'isola deserta, controllati tramite collari radio, i ragazzi vengono costretti a partecipare a un "gioco" il cui scopo è uccidersi a vicenda. Finché non ne rimanga uno solo... Edito nel 1999, "Battle Royale" è un bestseller assoluto in Giappone, il libro più venduto di tutti i tempi; diventato fenomeno di culto, ha ispirato celebri film, manga sceneggiati dallo stesso Takami e videogiochi. Scritto con uno stile insieme freddo e violento, "Battle Royale" è un classico del pulp, un libro controverso e ricco di implicazioni, nel quale molti hanno visto una potente metafora di cosa significhi essere giovani in un mondo dominato dal più feroce darwinismo sociale.

Halloween....da vedere: The Ring

Dopo avervi parlato del libro, vi parlo della versione cinematografica.
Ovviamente quella più conosciuta è la versione Americana del film Giapponese, che purtroppo non ho ancora visto ma sono curiosa di poterlo fare, perchè questo genere di film risulta sempre molto bello e spaventoso nella sua versione originale.
Infatti il primo è interessante, ma non fa molta paura (e alcuni particolari risultano confusi, li ho capiti solo dopo aver letto il libro); e non parlo nemmeno del secondo capitolo che è ridicolo, una forzatura che ha evidenziato il floop della 'copia' Americana. 
(cliccando sulle immagini si va su Amazon) 

http://amzn.to/2eYRM8U



Dopo la morte della giovane Tomoko, avvenuta contemporaneamente a quella di tre suoi amici in circostanze misteriose, la giornalista Reiko, cugina della ragazza, inizia una personale indagine. La donna viene a sapere di una misteriosa videocassetta, che sembra sia stata visionata dai quattro ragazzi una settimana prima della loro morte...








 
http://amzn.to/2dYAg1Y
'The ring' è un viaggio nel brivido che vi terrà incollati alla sedia dallo scioccante inizio all'incredibile conclusione! Sembrava l'ennesima leggenda metropolitana: la proiezione di una videocassetta che contiene immagini da incubo causa la morte in sette giorni di chiunque la guardi. Ma quando quattro adolescenti muoiono in circostanze misteriose esattamente una settimana dopo aver visionato la cassetta la giornalista Rachel Keller riesce a scovare la videocassetta e... la guarda. Adesso la leggenda si sta trasformando in realtà, l'orologio inizia a scandire le ore e Rachel ha solo sette giorni per svelare il mistero di 'The ring'.
Vincitore al MTV Movie Awards 2003 del premio come miglior cattivo (Daveigh Chase) e al 2 Saturn Awards come miglior film horror e migliore attrice a Naomi Watts... 

Halloween....da leggere: Ring, di Koji Suzuki


Ring è il primo volume di una trilogia davvero interessante, strana e...inquietante! 
Ring, Loop e Spiral, ormai difficili da trovare (peccato!), meritano una lettura perchè hanno una storia davvero...originale da raccontare. Qualcosa che non vi aspettereste mai, che scombussola il lettore di libro in libro, non facendo capire niente, tenendolo sul filo fino alla fine.
Decisamente il primo è il più inquietante e, se vi piacciono gli horror, provate a leggerlo: vi piacerà!
Riguardo gli altri....io ancora non li ho capiti, lo devo ammettere, ma sono contenta di averli potuti leggere e, magari un futuro, una rilettura mi permetterà di vedere altre sfaccettature ed apprezzarli al meglio.
(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

http://amzn.to/2dYyxK2 Quattro ragazzi muoiono nello stesso giorno e alla stessa ora, improvvisamente, stroncati da un infarto. Un avvenimento forse non particolarmente strano in una grande città come Tokyo. Ma lo zio di una delle vittime è Asakawa, un giornalista che, di cose strane, in quelle morti, ne vede parecchie. Anzitutto i quattro ragazzi si conoscevano, anzi avevano addirittura trascorso insieme un breve periodo di vacanza. Inoltre sono tutti morti con un'espressione di puro terrore stampata per sempre sul viso. In preda a una singolare frenesia, Asakawa comincia a indagare nella vita dei giovani e scopre quasi per caso che, una settimana prima di morire, i quattro avevano guardato un'inquietante videocassetta, su cui è incisa una serie d'immagini misteriose: l'eruzione di un vulcano, un neonato che piange, una quantità sterminata di volti, una vecchia che parla in un incomprensibile dialetto... E, alla fine, una scritta bianca su fondo nero: «Adesso che avete visto queste immagini, siete condannati a morire esattamente a quest'ora, tra una settimana. Se non volete morire, dovete seguire esattamente queste istruzioni...» poi più nulla. Si tratta forse di uno scherzo di pessimo gusto? Oppure è un avvertimento? Ma cosa rappresentano quelle immagini? E, soprattutto, chi ha inciso la cassetta e perché? Queste le domande che affollano la mente di Asakawa, il quale, sospeso tra incredulità e terrore, chiede aiuto a un amico, Ryuji, un professore universitario disincantato e concreto, per venire a capo del mistero. Le risposte arriveranno, ma, per ottenerle, Asakawa e Ryuji dovranno pagare un prezzo molto alto. E forse non soltanto loro...

Halloween....da vedere: La Cosa

Un film che mi è piaciuto fin dall'inizio. Forse non puramente horror, più fantascientifico, ma non meno inquietante per certe scene. Ho visto le varie versioni, ognuna delle quali ha qualcosa da raccontare, anche se in modi diversi, anche visti i tempi diversi:
"La cosa da un altro mondo" è del '51, "La Cosa" del '82 e il prequel chiamato anche questo "La Cosa" del 2011.
Storie belle e piacevoli, ma consiglio di guardare il film del 1982 prima di tutto, se poi siete fanatici guardate anche il film in bianco e nero (molto carino e ben fatto) e/o il prequel moderno solo dopo.
(cliccando sulle immagini si va su Amazon) 

http://amzn.to/2eHl6SV


Gli uomini di una stazione scientifico-militare americana nel Polo Nord rinvengono un disco volante ed accanto un essere extraterrestre imprigionati nel ghiaccio. Il professor Carrington vorrebbe scongelare la "cosa" per sottoporla ad accurati esami scientifici, ma i militari si oppongono temendo il pericolo. Mentre si discute sul da farsi, un soldato di guardia alla creatura, inavvertitamente provoca lo scongelamento della "cosa" che riprende vita, manifestando in pieno la sua aggressività. Un arto che gli è stato troncato di netto da un cane da slitta, rivela che i tessuti della creatura sono simili ad un vegetale (una specie di "super carota" come viene definito), e che per sopravvivere deve nutrirsi di sangue. 



http://amzn.to/2emrSum
Un husky siberiano in fuga sulle nevi dell'Antartide viene ripetutamente fatto bersaglio dei colpi di fucile sparati da un elicottero norvegese che lo insegue. Gli uomini di una base scientifica americana verso la quale l'animale si avvicina assistono sgomenti alla scena che si conclude con l'esposione dell'elicottero colpito per sbaglio da una granata che il cacciatore intendeva lanciare contro la preda. Il pilota Mac Ready ed il dottor Copper si recano al campo norvegese per avere spiegazioni sull'accaduto, ma scoprono che l'accampamento è stato devastato da una furia sovrumana e che tutti i suoi occupanti sono morti. La causa è una creatura aliena precipitata sulla Terra che possiede la facoltà di assumere le sembianze degli esseri con i quali viene a contatto, mutando continuamente aspetto. Per gli uomini della base il problema è scoprire di quale corpo adesso l'alieno si è impadronito.
http://amzn.to/2emtWlL
 
La paleontologa Kate Lloyd raggiunge un team di scienziati norvegesi i quali hanno trovato, nascosta tra i ghiacci, una base sotterranea di origine sconosciuta e, poco distante, il corpo di un alieno conservato dal gelo. Una volta trasportato alla base il corpo si rianima e gli umani scoprono ben presto che la terrificante creatura e' in grado di prendere possesso dei corpi dei terrestri mantenendone le sembianze e infiltrandosi quindi nel gruppo. Da quel momento tutti prendono a sospettare di tutti. Sara' Kate a dover prendere il controllo della situazione escogitando strategie per far emergere i 'falsi umani' ed eliminarli.

Halloween....da leggere: La Cosa, di John W. Campbell

 Un libro che non sapevo esistesse, ma che mi è piaciuto moltissimo.
Una storia che unisce un po' tutti i vari film, perchè racchiude vari dettagli che vengono ripresi nelle pellicole, ma non tutti in tutte.
Un racconto interessante, originale, unico,....che per essere stato scritto alla fine degli anni '30, ancora oggi si distacca dalla fantascienza/horror di moltissimi libri.
Peccato non lo ristampino!

(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 
http://amzn.to/2e9aqvF
FANTASCIENZA - Un grande classico della fantascienza dal quale sono stati tratti ben tre film per il cinema. Nell'ambiente più ostile la lotta disperata contro un essere alieno e letale

Antartico, polo magnetico terrestre. Indagando su un'anomalia magnetica una spedizione scientifica scopre il relitto di un veicolo precipitato sulla Terra venti milioni di anni prima. Nei pressi del veicolo, congelata da eoni, viene reperito il corpo di un essere alieno dall'aspetto mostruoso. Gli scienziati sono incerti su come procedere, ma sono convinti che nessuna forma di vita superiore potrebbe sopravvivere dopo essere rimasto nel ghiaccio così a lungo. Una regola che però, scopriranno, sembra valere solo per le forma di vita terrestri.  Dal padre dell'età d'oro della fantascienza John W. Campbell, per la prima volta in ebook, un grandissimo classico della fantascienza dal quale sono stati tratti ben tre film, "La cosa da un altro mondo" di Christian Nyby (1951), "La cosa" di John Carpenter (1982) e "La cosa" di  Matthijs van Heijningen Jr. (2011).

John Wood Campbell jr. (1910-1971) è stato la personalità più influente della fantascienza nell'età d'oro del genere. Come direttore della rivista "Astounding" (in seguito "Analog") ha lanciato autori come Isaac Asimov, Robert Heinlein, A.E. van Vogt e innumerevoli altri. Campbell ha dedicato la vita al lavoro di "editor", rinunciando a una carriera di scrittore nella quale aveva mostrato doti eccellenti in particolare con i cicli di Isole nello spazio e di Aarn Munro. Tra le ultime cose pubblicate come scrittore, prima di prendere la direzione di "Astounding", il romanzo breve "Who Goes There?" ("La cosa") del  1938 dal quale sono stati tratti diversi film.

Buon Halloween!!!

Per festeggiare con voi ho deciso di programmare per tutta la giornata vari post in cui vi consiglierò vari Libri e Film sul genere Horror da leggere e/o guardare, non solo per questa giornata...
Ovviamente non ho potuto mettere tutti quelli che avrei voluto (e mano a mano che scrivevo me ne venivano in mente sempre di più); ho cercato di mettere quelli più recenti o comunque quelli più belli che vi consiglio di tener presente, se vi piace questo genere.
Se vi va potete commentare, sia quì che su Facebook, lasciandomi la vostra opinione riguardo i vari post oppure consigliandomi libri/film che secondo voi meritano.
Buon Halloween! 
E non dimenticate di fare i bravi.... 

venerdì 28 ottobre 2016

Oggi #Novità da #leggere 😍😄 #Spider #Gwen 4 (Entra in scena #Goblin), di Latour #Rodriguez (come sempre.....voglio #Gwenpool in Italia!!! 😋) #SpiderGwen #LatourRodriguez #leggo #fumetto #marvel #viaggiatricepigra


via IFTTT

#ProblemiDaLettore #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #beauty #art #viaggiatricepigra


via IFTTT

Consiglio del giorno: Un secondo primo Natale, di Silvia Devitofrancesco


http://amzn.to/2fkefjh
(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 
Dal 3 Novembre
https://www.facebook.com/unsecondoprimonatale/

Trama:
Da quando il suo fidanzato Bruce l’ha tradita con la sua migliore amica Shelly proprio la sera del 24 dicembre, Apple Horn odia il Natale con tutta se stessa.
E se un aitante uomo con un ridicolo cappello da elfo sulla testa bussasse alla sua porta?
Steve, fondatore del servizio gratuito “Secondo, primo Natale” ha una missione da compiere: trasformare la gelida fanciulla in una Christmas Lover Doc, step by step.
Tra iniziali perplessità, abeti da addobbare, batticuore e paure da vincere riuscirà la diffidente Apple a fidarsi dell’intrigante Steve? E il loro sarà destinato a restare solo un rapporto puramente formale?


L'Autrice:
Silvia Devitofrancesco, classe 1990, è nata a Bari, dove vive tuttora. Ha conseguito la maturità classica e successivamente la Laurea triennale in Lettere (Curriculum "Editoria e giornalismo") ed è autrice del romanzo "Lo specchio del tempo".
Contatti: Blog: www.ragazzainrosso.wordpress.com
               Twitter: @ragazzainrosso

Consiglio del giorno: Ricordati che devo ammazzarti, di Tommaso Galligani

 http://amzn.to/2eWq8Ib
(cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Trama:
Un uomo solitario, a bordo di una Panda scassata, percorre senza meta i boschi dell'Appennino tosco-emiliano in ricerca di un rifugio dalla fame e dalla follia esplose intorno a lui. La terra sembra essere giunta al capolinea per ragioni che nessuno riesce a spiegare: è di scena l'Apocalisse. Ma il fuggitivo non si arrende e continua a correre, cercando di sopravvivere e di incontrare un compagno di viaggio che lo aiuti a tirare avanti e... magari gli racconti una storia. Sì, perché in questo scenario catastrofico e grottesco, senza più valori, punti di riferimento o mezzi di comunicazione, forse l'unica forma di resistenza è proprio parlare, rievocare, narrare, tra le macerie, "il mondo di prima". E tra le righe delle storie "a catena" raccontate dal protagonista e dai personaggi nei quali egli si imbatte lungo la strada ubriaconi, spostati ed emarginati, ognuno con il suo carico di deliri - il lettore potrà scoprire, un colpo di scena dietro l'altro, quanto profondi e perversi possano essere divenuti gli abissi interiori dei pochi superstiti rimasti a guardare in faccia la fine.

giovedì 27 ottobre 2016

#Shatter Me, di Tahereh #Mafi ("#Schegge di Me: Io ho una #maledizione Io ho un #Dono") @rizzolilibri #Rizzoli #ScheggeDiMe #IoHoUnaMaledizione #IoHoUnDono #ShatterMe #TaherehMafi #leggereègioia #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Mi Dia Del Lei, di Erika Baima Griga

 http://amzn.to/2docRrp
(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

Arthur Long è uno scrittore di fama internazionale, che colleziona un successo editoriale dopo l’altro. Il suo pane quotidiano sono le storie d’amore, quelle dove passione e sentimento si intrecciano inestricabilmente, quelle che fanno sognare milioni di lettrici in tutto il mondo e che ogni sera gli spalancano le porte del jet set. Ma quello che nessuno sa è che per Arthur la scrittura è solo uno sfogo. Da quando ha sposato Valeria, infatti, ha dimenticato cosa sia vivere l’amore. Sua moglie, donna algida e inflessibile, lo maltratta e lo distrugge psicologicamente un poco per volta.
L’attimo che stravolge la vita di Arthur, però, è dietro l’angolo. E assume le fattezze di Sofia, ragazza semplice ma genuina, dolce e affettuosa; Tra i due scoppia la passione.
Quando poi Fabrizio, il fratello di Valeria, gli rivela la verità, Arthur capisce di aver sacrificato la sua vita per una donna che non lo merita.
Quando però Valeria rimane ferita in un incidente, Arthur ha un crollo emotivo e capisce che liberarsi della sua ex moglie, nonostante il dolore che gli ha arrecato, è più difficile del previsto.
Ma l’amore è come una calamita divisa in due: i suoi frammenti tenderanno sempre ad attrarsi.


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Ho faticato parecchio a trovare qualcosa da dire perchè....non è male, ma non è il mio genere: i rosa/romantici sono carini, ma sono 'troppo' per me, trovo il tutto troppo inventato e irreale (in qualunque storia), quindi ciò rende difficile scriverne un opinione anche se so che può piacere a chi ama questo genere. Ma è un libro che voglio consigliare, quindi apprezzate quel poco che ho scritto per cercare di darvi un idea di cosa potreste trovarvi a leggere...sperando che possa incuriosirvi e piacervi.

Arthur è un uomo che si sente schiacciato dal suo matrimonio. Dopo tanti anni sua moglie è diventata sempre più fredda, distante e crudele nei suoi confronti, ed un giorno lui non ce la fa più: fa le valigie e se ne va, chiedendo il divorzio e lasciando il tempo alla 'ex' moglie di prepararsi a lasciare la casa e lasciare la sua vita.
Ma non ci sarà solo la voce di Arthur, infatti sentiremo anche Valeria parlare e pensare, e....ci renderemo conto di quanto sia stronza e di qualcos'altro che ha tenuto nascosto per tanto tempo. Qualcosa che ha minato il matrimonio anni prima e che sarà un'altra bomba quando verrà alla luce.
Durante il racconto il tempo passerà senza che il lettore se ne accorga: poche ore oppure mesi girando pagina, e saranno solo i personaggi a chiarirci questi passaggi.
A riportare Arthur alla vita è Sofia, una giovane donna che però gli da sempre del lei, per mantenere le distanze. Nonostante siano innamorati, ci sarà sempre qualcosa a mettersi in mezzo tra i due, tra incomprensioni e altro, che li terrà lontani, ma ci sarà sempre qualcosa a farli rincontrare.
Come la storia d'amore che Sofia porta nel cuore, quella dei suoi nonni, che è il suo sogno e che, attraverso strani percorsi, troverà la luce.

E' una storia d'amore, di vita,... della forza di tirarsi su e ricominciare se non si è felici.
Trovare il coraggio di chiudere certe relazioni sbagliate, ammetterlo con se stessi per prima cosa.
Dura diversi anni, ma viene tutto racchiuso in un racconto non troppo lungo che, come dicevo, saltella tra i mesi, presentandoci ogni volta situazioni diverse, ma non così lontane da quelle che avevamo appena letto.
Un libro scorrevole, veloce da leggere e abbastanza piacevole.
C'è del sesso tra le pagine, ma in maniera soft, elegante, mai volgare o troppo spinta. 
Se siete lettori da libri rosa, romantici,...fa proprio per voi!

mercoledì 26 ottobre 2016


via IFTTT

Opinione: Il Ritorno del Golem, di Giuliano Conconi

https://www.amazon.it/ritorno-del-Golem-Giuliano-Conconi-ebook/dp/B01CN34KSE/ref=as_li_ss_tl?s=books&ie=UTF8&qid=1473671353&sr=1-1&keywords=il+ritorno+del+golem&linkCode=ll1&tag=viaggiatricep-21&linkId=c91e7b7f5ad775d59de634f6d72b20a9
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

L'archetipo del Golem rivisitato in questo racconto gotico dai forti connotati storici e psicologici.

Petr Belak si trasferisce a Praga, per frequentare l'Università. Stabilitosi presso il quartiere ebraico, in una palazzina adibita a studentato, il giovane entra in contatto con Saul Leser, gioviale rappresentate della comunità semita, David Schmelke, losco allievo della scuola rabbinica e Tomas Kubala, allegro coinquilino.
I primi giorni trascorrono tra feste e visite della città, ma la spensieratezza è di breve durata: due efferati omicidi sconvolgono lo studentato.
Nonostante le indagini della polizia si concentrino altrove, Petr sospetta di David Schmelke.
Perché il sinistro individuo di giorno rimane rinchiuso nella sua stanza e di notte si reca di nascosto alla Sinagoga? Quali verità cela l'antico cimitero ebraico? Tra leggende vecchie di secoli e segreti legati alla Cabala, il protagonista si muove sullo sfondo di una Praga occulta e dalle atmosfere gotiche, in un viaggio di sola andata verso il Male.


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Un racconto che ho lasciato da parte per tanto tempo e che altrettanto ha dovuto aspettare per essere recensito (e mi scuso con l'autore).
Una storia antica che viene riportata alla luce, in una nuova storia.
Penso che un po' tutti abbiano sentito parlare del "Golem di Praga" anche solo vagamente, come me appunto. Tra queste pagine vi verrà spiegato meglio, non so se aggiungendo dettagli inventati oppure tutto basandosi sulla leggenda. Mi spiace, ma non conoscendo la leggenda non posso aiutarvi in questo.

Il racconto inizia un po' lento, spiegando chi sia il protagonista, descrivendo dove va a vivere per studiare (un quartiere ebraico) e parlando un po' delle altre figure che lo accompagnano. Un giovane molto allegro e pronto a far baldoria, uno più serio e posato che prenderà a modello, e un altro misterioso che non proferisce mai parola e si nasconde sempre nella sua camera.
La storia in se non è molto spaventosa (parlo per me, ce ne vuole per tenermi sulle spine o farmi rizzare i peli), è quasi un indagine che il giovane Belak svolge da solo per capire chi si nasconda dietro gli omicidi che stanno sconvolgendo la città e che lentamente si avvicinano a lui e chi conosce.
Ma dietro a tutto questo non c'è solo un brutale omicida, piuttosto qualcosa di antico, di impensabile che si aggira per Praga a seguire ordini orribili; scoprire chi lo comanda e ciò che si nasconde dietro sarà uno shock per il ragazzo....

Un libro piuttosto imprevedibile, devo ammetterlo, che conduce il lettore in una direzione per poi fare una brusca virata. Tra storie, leggende e la realtà di Praga, ci ritroviamo in un incubo senza via d'uscita. Il finale è veloce, breve e...crudo. Anche triste, secondo me.
Però perfetto per questa storia. 

Porta in scena tutti questi aspetti insieme: realtà e leggenda, che non possono coesistere, non nel nostro mondo così moderno.
Non è un fantasy, tutto ciò che non è reale viene usato per la storia, per arricchirla.
Se vi piacciono le storie legate al mistero, ai miti, ma anche alla realtà e quindi l'essenza umana (che già di per se è crudele), questo libro fa per voi.