giovedì 6 aprile 2017

Blogtour Trainspotting 2: Altri Libri


Continua questo Blogtour dedicato all'ultimo film tratto da un libro di Irvine Welsh, ovvero "Porno", il seguito di "Trainspotting". 




Questo è primo capitolo della serie dedicata a Mark Renton.
Trovate tutti i dettagli nella tappa di ieri, dedicata al libro e alla sua trasposizione cinematografica.

Un libro che ha descritto una generazione e i suoi problemi, senza censura, con uno stile unico e graffiante.
Welsh o si ama o si odia, e da questo primo libro ha imposto il suo stile al mondo, con le sue storie provocatorie ma reali.








° °   ° ° °   ° °

Dieci anni dopo, Welsh scrive "Porno" che continua le avventure dei nostri protagonisti dopo dieci anni dagli avvenimenti di "Trainspotting".


Dopo dieci anni passati a Londra, ormai agli sgoccioli della sua giovinezza, Sick Boy decide di tornare a Edimburgo. Dopo aver clamorosamente fallito come truffatore, sfruttatore di prostitute, marito, padre e uomo d'affari, ecco affacciarsi quella che sembra essere, finalmente, la grande occasione, quella che gli cambierà la vita: l'industria dei film porno. Ma per gettarsi nell'impresa ha bisogno di compagni. E chi meglio di Renton, Spud e Begbie? Eccoli allora riuniti, i protagonisti di "Trainspotting": Renton, il più mite; Begbie, se possibile ancora più psicopatico e sbandato; Spud, stramaledettamente perso nella droga.





Una storia forte e che ci riporta nelle vite di Rent, Spud, Sick Boy, Begbie e tutti gli altri, dopo dieci anni dalla fuga di Renton. Ancora arrabbiati con lui per averli rapinati, non hanno dimenticato, anzi non vedono l'ora di rimettere le mani su Rent per fargliela pagare.
I personaggi non sono cambiati molto, nonostante siano passati anni e sarebbero dovuti crescere.
Sick Boy è ancora nel mondo delle truffe e cerca un modo facile per andare avanti, senza sforzarsi minimamente. Approfittatore e senza scrupoli, decide di tuffarsi nel porno, coinvolgendo una giovane donna molto smaliziata ed un tassista molto dotato.
Spud combatte ancora con la droga e Begbie è appena uscito di galera, pronto a vendicarsi. 
Rent si è nascosto ad Amsterdam, ma non ha scordato il passato. Neanche lui è cambiato ne ha dimenticato, e quando si incontrerà con i vecchi amici, dovranno fare i conti....

Appena uscito al cinema, chiamato "T2", non sono ancora riuscita a vederlo ma mi incuriosisce molto, scoprire come hanno adattato la trama per il grande schermo e rivedere questi personaggi che ho amato.

° °   ° ° °   ° °

Passano quasi altri dieci anni e l'autore torna a parlare di questi personaggi, proponendo uno "Spin Off", quando erano ancora ragazzi, alle prese con la fine della scuola, il lavoro e gli inizi con la droga.

"Per me è stato amore al primo buco, matrimonio alla prima fumata. Esatto, io amo la mia ero. La vita dovrebbe essere come quando sei strafatto." È questa la filosofia degli skagboys, i tossici scozzesi resi famosi da Trainspotting. In questo libro Irvine Welsh racconta l'antefatto, il momento in cui Mark Renton, Sick Boy, Spud e i loro "soci" scivolano inesorabilmente nel baratro dell'eroina. Fra scene di devastante crudezza e depravazione, episodi grotteschi e squarci di inaspettata poesia e tenerezza, ogni personaggio emerge dalla pagina con tutta la propria violenza verbale, la propria rabbia e brutale autenticità, raccontando in prima persona e senza compromessi una decadenza fisica e morale irrimediabile. Disillusi e privi di ogni stimolo, i personaggi di Welsh si gettano alle spalle lavoro, amore, famiglia, persino la passione calcistica, opponendo a tutto questo una parabola solipsistica e autodistruttiva. È il trionfo della vita ai margini nel suo splendore epico e negativo, dove il protagonista assoluto è il linguaggio esuberante, eccentrico, imprevedibile. Sembra di sentirli parlare davvero, Rents e Sick Boy, lungo la ferrovia, in cerca di "quel sollievo che ti sembra un'estasi quando ti scorre per le vene nel cervello, e l'euforia incredibile perché i problemi del mondo, tutta la merda, si dissolvono attorno a te nella polvere".

Più lento dei precedenti capitoli ma con lo stesso forte messaggio.
Sappiamo le loro storie, avendo letto gli altri volumi o anche solo il primo, quindi conosciamo la loro fine, ma come ci sono arrivati?
Li troviamo alla soglia dei vent'anni, ma con gi stessi caratteri che li contraddistingono.
Sick Boy un piccolo delinquente, che inizia ad approfittarsi di chi conosce per poter fare soldi in fretta e senza sforzo, ottenendo ciò che vuole quando vuole. Carismatico e deciso, resta un personaggio che si ama e si odia allo stesso tempo.
Rent è alle prese con l'università e un amore molto forte sbocciato durante una vacanza all'estero; sappiamo che perde la testa facilmente quando c'entra il cuore, ma questa volta ci saranno anche altri problemi di contorno che renderanno difficile scegliere.
Insieme ad altre conoscenze li vedremo alle prese con disavventure, sempre peggiori, fino al finale aperto che un po' lascia con l'amaro in bocca, ma (dopotutto) sappiamo cosa succederà e non possiamo cambiarlo.

 ° °   ° ° °   ° °

In questi ultimi anni sono usciti due volumi collegati a questa serie:
"L'artista del Coltello" parla di Begbie, che torna in scozzia dopo la morte del figlio.
"Godetevi la Corsa" è l'ultimo libro di una trilogia dedicata ad un personaggio che fa capolino marginalmente in questa serie, ovvero il tassista che partecipa ai film porno di Sick Boy in "Porno"


Spero di avervi incuriosito e di avervi fatto venire voglia di approfondire, magari leggendo questi libri davvero belli; certo, impegnativi, ma che si fanno amare.
Continuate a seguire questo Blogtour, domani si parlerà di "T2", ovvero il film di "Porno".

Nessun commento:

Posta un commento