martedì 28 febbraio 2017

Un libro di cui ho sentito parlare, che mi ha incuriosito molto e sono riuscita a trovare per fortuna 😉 Anche se in quel periodo tantissimi sono corsi a comprarlo solo per rivenderlo a prezzo maggiore, visto la rarità ed il prezzo davvero basso (Stronzi!) Il #Circo Della #Notte, di Erin #Morgenstern #IlCircoDellaNotte #ErinMorgenstern #rizzoli @rizzolilibri #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

Oggi vi parlo de "La Gemella Sbagliata", di Ann Morgan @edizionipiemme Un #thriller psicologico molto interessante e piacevole, che fa riflettere molto.... . Purtroppo non so che canzone associargli! Mi aiutate? 😉😊 . #LaGemellaSbagliata #AnnMorgan #Piemme #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #MusicAndBook🎧 #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: La gemella sbagliata, di Ann Morgan

http://amzn.to/2lHAbXt
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)
 
Hai mai avuto paura di restare intrappolata nella vita di un'altra?
Helen ed Ellie sono gemelle. Identiche. Almeno così le vedono gli altri. Ma le due bambine sanno che non è così: Helen è la leader, Ellie la spalla. Helen decide, Ellie obbedisce. Helen pretende, Ellie accetta. Helen inventa i giochi, Ellie partecipa. Finché Helen ne inventa uno un po' troppo pericoloso: scambiarsi le parti. Solo per un giorno. Dai vestiti alla pettinatura ai modi di fare. Ed ecco che Ellie, con la treccia di Helen, comincia a spadroneggiare, mentre Helen si finge la sottomessa e spaventata Ellie. È divertente, le due bambine ridono da matte. Ci cascano tutti, perfino la mamma. Ma, alla sera, quando il gioco dovrebbe essere finito, e Helen pretende di tornare a essere se stessa, Ellie per la prima volta dice di no. Ormai è lei la leader. E non tornerà indietro. Da questo momento, per la vera Helen comincia l'incubo...
Un capolavoro di suspense e inquietudine, che riesce a raccontare in modo straordinario la discesa agli inferi della protagonista, nonché la facilità con cui si possono manipolare le persone e distorcere la realtà. Perché non tutto è come sembra, anche nelle migliori famiglie, e in quella di Helen ed Ellie ci sono molti più segreti di quanti le bambine stesse possano immaginare. Al punto che un gioco innocente, forse, non è mai stato solo un gioco.
Una lettura tesa e avvincente, che vi farà girare le pagine vorticosamente, e che fa di Ann Morgan una delle voci più sorprendenti del thriller psicologico.
 
° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °
 
Un libri particolare e che mi ha aiutato a staccare da letture che proprio non volevano andar giù.
Mi serviva qualcosa di bello, rilassante e che mi staccasse la mente per un paio d'ore....così ho iniziato questa avventura che mi ha rinvigorito.

La storia ha due piani temporali, il passato ed il presente.
Nel passato abbiamo queste due gemelle, ma a parlare sarà sempre Ellie che vede l'altra sorella come un peso, una stupidotta che le corre dietro e a cui deve fare da balia. Un giorno per noia decide di fare un gioco con lei, di scambiarsi i vestiti e fingere di essere l'altra. Per far ridere la mamma e farla stare bene dopo la cosa brutta che era successa tempo prima. Peccato che quando tornano a casa non sia sola ma presenti loro un nuovo "amico" che verrà a vivere con loro.
Oltre a quello non crede al gioco ed è convinta che Ellie sia Helen e viceversa, cosa che non rende più divertente quella finzione. A rendere peggiore la situazione ci si mette anche la gemella che, più intelligente di quanto si aspettasse, non vuole smettere il gioco e di essere lei.

Vedremo attraverso gli occhi di Ellie come proverà in tutti i modi ad esser essere creduta ma lentamente si ritroverà imprigionata in una vita non sua, dove tutti la credono stupida e ogni capriccio visto come tale, non credendole riguardo lo scambio. 


Nel presente la ritroviamo ormai donna, con addosso il peso di quella vita e, capitolo dopo capitolo, ci renderemo conto di cosa ha dovuto passare negli anni e come è arrivata ad essere quella che è oggi.
Una donna che vive di sussidi, che sente le voci,....a cui un giorno alla sua porta compare il marito della sorella per chiederle aiuto, dopo un incidente che l'ha portata al coma.

Ma lei non vuole avere a che fare con la famiglia dopo tutto quello che le hanno fatto, eppure la vita resta sempre imprevedibile....

Una storia triste e che fa riflettere.
A volte sembra banale dire "è solo un nome, cosa sarà mai perderlo", invece c'è sempre molto di più dietro che fa parte di quel nome e di come viene percepita quella persona nel mondo.
Ho trovato la protagonista piacevole e mi sono sentita molto in sintonia con lei, anche perché l'autrice riesce a trasmettere ciò che prova e la crudeltà della sua vita.
Non si può far a meno di provare compassione e fare il tifo per lei, nonostante alcune scelte infelici che compie.
Un buon thriller psicologico. Per non dare mai per scontato troppe cose.
Un bel libro che consiglio.

lunedì 27 febbraio 2017

Sempre in tema @dunwichedizioni, se non lo avete ancora fatto ➡ iscrivetevi alla newsletter (http://ift.tt/2lgN0Vq) In omaggio "Un Assaggio di DunwichVI" e rimarrete aggiornati sulle uscite future: come il secondo capitolo della serie di Domino Finn! 😁 Per ora è stato tradotto e pubblicato #Dead Man, ma presto arriverà anche Shadow Play! 😄 Sono già curiosa.... Potete trovare la mia opinione sul blog, se volete saperne di più su questa storia 😉 #DunwichEdizioni #Dunwich #DominoFinn #DeadMan #ShadowPlay #leggere #Novità #libro #libri #serie #horror #viaggiatricepigra


via IFTTT

[Music] Under Attack, dei Destruction


Questo libro si muove nel mondo Heavy Metal ed io questo genere non lo seguo, mi spiace.
Quindi canzoni da associare, non ne ho di mio!
Ma tra le pagine ci sono molti nomi e suggerimenti, così ho preso la prima che viene nominata per unirla al romanzo.

E ricominciamo la settimana aprendo con una novità fresca fresca della @dunwichedizioni! Infatti esce oggi questo libro davvero bello ed interessante, di cui vi parlo meglio sul blog.... Nel pomeriggio la rubrica per associargli una canzone, ma visto che si muove nel mondo #heavymetal non è stata una scelta mia, ho preso la prima canzone (tra le tante che cita) durante la lettura....mi spiace, ma non seguo quel genere 😔 Spero di avervi incuriosito e che vi facciate trascinare in questa lettura ricca di #musica e #mistero 😉 L'Ultima Fermata Di Marty Red, di Alessio #Linder #LUltimaFermataDiMartyRed #AlessioLinder #Dunwich #DunwichEdizioni #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #MusicAndBook🎧 #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: L'Ultima Fermata di Marty Red, di Alessio Linder

http://amzn.to/2lHTJtj
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon) 
 
Mi chiamo Marty Red.
Forse avete sentito parlare di me, forse no.
Di sicuro avete sentito parlare di Freddy King e dei Blood Red Sun, band heavy metal di cui ho registrato tutti i dischi, sin dai loro esordi. Ed è proprio quando sto per entrare negli Hellfire Studios per curare il CD che segnerà il loro addio alle scene che tutto precipita. Dopo tanti anni trascorsi a combattere il passato, nel disperato tentativo di lasciarmelo alle spalle, mi ritrovo ad affrontare di nuovo l’orrore quando sono costretto ad abbandonare la Harley-Davidson nel garage e a prendere la metropolitana. Comincia con una ragazza e un gioco di sguardi. Ma con il passare dei giorni mi rendo conto che qualcosa ci unisce e unisce anche gli altri bizzarri personaggi che affollano la metropolitana e che a quanto pare riescono a interagire solo con me. E, prima che possa rendermene conto, i fantasmi del sottosuolo cominciano a invadere la mia vita, trascinandola verso il basso, portandomi sulla soglia di un luogo che pensavo di essermi lasciato per sempre alle spalle. Ma, per quanto si possa provare a dimenticarlo, l’Inferno non ti dimentica una volta che ti ha assaggiato: aspetta solo il momento giusto per reclamarti. E a volte usa le persone a te più vicine per ingannarti e gettarti tra le fiamme.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Appena chiuso e...dovevo sedermi al pc e parlarne!
Ringrazio molto per aver avuto la possibilità di leggerlo in anteprima, davvero davvero bello! Un libro strano e particolare, ma che conquista il lettore e lo obbliga a stare attaccato fino alla fine della storia.

Marty è un rocker: alla soglia dei quaranta porta ancora capelli lunghi, barba e vestiti neri, guidando la Harley per andare a lavorare nel suo studio di registrazione.
Ma ovviamente non è tutto come appare, dietro alla facciata e ai modi bruschi si nasconde un cuore d'oro.
Vive con Sonia, la compagna di vita, insieme alle loro piccole: Bianca e Neve, due adorabili micine e....mettendo abiti improbabili in casa, come un accappatoio di Winnie The Pooh (ma solo perché Pimpi non era disponibile). Una "donna di casa" come ama definirsi per le sue doti culinarie e la passione che mette nel creare piatti da chef per Sonia e lui.
A lavoro invece è più scontroso ma sempre simpatico, con un assistente estremamente giovane ma dotato a cui sta insegnando il mestiere, Valerio, che non vede l'ora di spaccare nel mondo dell'heavy metal.
Un personaggio fuori dalle righe ma che io ho adorato, che mi ha conquistato definitivamente alla presentazione della sua famiglia e del suo abbigliamento casalingo.

La sua vita procede bene, tra band più o meno talentuose, sempre fin troppo sicure di sé, a cui il suo tocco regalerà un po' di "talento" per renderle uniche e ascoltabili.
Ma tutto cambia un giorno che deve lasciare la moto in garage e prendere la metropolitana per raggiungere lo studio. In quel tragitto incontrerà una giovane donna che rapirà il suo sguardo e sarà l'inizio dei suoi guai...

Possiamo dire che ci sono due storie quasi parallele, come le rotaie della metro, in cui vediamo il nostro protagonista alle prese con il lavoro di fonico e quella con gli strani frequentatori di quel mondo sotterraneo.
Devo ammettere che la parte lavorativa è davvero interessante, l'autore permette di vedere il mondo musicale da una prospettiva unica e diversa rispetto a tanti altri romanzi. Non parla il cantante, o un membro della band, ma chi si occupa di registrare e rendere al meglio una canzone e/o un album intero. Una specie di burattinaio che deve riuscire a tirare fuori il meglio dagli artisti e renderlo ancora superiore.
L'autore ne parla in modo non approssimativo, avendoci lavorato per molti anni, così da farti entrare nello studio con loro, senza appesantire con termini e gergo specifico, eppure arricchendo quella parte del romanzo che avrebbe potuto affossarlo.

Oltre alle band nascenti, il nostro Marty avrà a che fare con un vecchio amico Freddy King, dei Blood Red Sun, un gruppo mondiale che ha seguito dagli esordi e che sembra aver raggiunto il culmine e voler produrre l'ultimo album della loro carriera.

Nel frattempo durante gli spostamenti in metro incontrerà sempre più personaggi strani, che renderanno questi movimenti insopportabili e folli, finché la realtà dei fatti inizierà a frantumarsi tra le sue mani quando conoscerà un bambino particolare nella Casa Rifugio in cui lavora Sonia....

Un libro interessante e davvero bello!
Iniziandolo non sapevo bene quale strada avrebbe percorso, concentrandosi molto sull'ambiente musicale e il lavoro di Marty; ed andando avanti le stranezze non mancano, facendo crescere la voglia di capire cosa stia accadendo sotto le strade di Roma, ma l'autore è molto bravo a lasciare la narrazione molto lenta e graduale, senza picchi o scatti, mai noiosa però!
Riesce a mantenerla fluente e con un ritmo calmo dalla prima all'ultima battuta.
Una volta in sintonia con la storia non si può far a meno di restarne incantati e di voler sapere come andrà a finire tutto, con curiosità crescente, dovuta ai misteri che salteranno fuori e che confonderanno anche il lettore, come il suo protagonista.
Niente è prevedibile, niente è da dare per scontato.
Il finale è sorprendente e non vedo l'ora di leggere altro di questo autore, davvero molto bravo.
Consigliatissimo!

L'Ultima Fermata Di Marty Red, di Alessio #Linder #LUltimaFermataDiMartyRed #AlessioLinder #Dunwich #DunwichEdizioni #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

sabato 25 febbraio 2017

Questo #SabatoHorror lo dedico a Stephen #King, visto il Blogtour di questa mattina (che vi consiglio di guardare 😉) Più che parlare dei suoi film, volevo intavolare una discussione a riguardo: Quali avete visto? Vi sono piaciuti? Sono differenti o simili ai libri del Re? Più avanti ne parlerò meglio, dandovi le mie opinioni riguardo ognuno di quelli che ho visto 😊 #StephenKing #movie #film #horrormovie #filmhorror #blog #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Sabato Horror: Stephen King

Photo of Dick Dickinson
 
Per questo Sabato Horror, rimescoliamo le carte!
Visto il BlogTour dedicato al libro "Cose Preziose", scritto dal Re (a cui vi consiglio di partecipare!), ho deciso di dedicare questo sabato a lui e alle trasposizioni cinematografiche delle sue opere.
E speravo di poterne parlare con voi:
Quante ne avete viste?
Cosa preferite?
Secondo voi sono fedeli o meno ai libri?
Meglio i primi film o i remake?
 
Fatevi coraggio e non siate timidi!
Ne ho messi solo alcuni, cercando di rispettare le date di uscita....Aspetto di sentire la vostra
 
 
 
 Carrie White (S. Spacek) è una ragazza all'ultimo anno di liceo molto diversa dalle sue coetanee: è timida, riservata ed asociale. Se la ragazza è cresciuta in questo modo è a causa della madre Margaret (P. Laurie) che l'ha tenuta praticamente segregata in casa e sotto le sue rigide norme. Margaret è una fondamentalista cristiana ed ha fatto della religione l'unica ragione di vita. Carrie, una mattina nei bagni della scuola, ha le prime mestruazioni, e non sapendo di cosa si tratti, viene presa dal panico: le compagne, invece di aiutarla, la prendono in giro lanciandole tamponi ed asciugamani. Solo l'insegnante di educazione fisica Miss Collins (B. Buckley) giunge in soccorso della disperata Carrie. Tornata a casa, la giovane viene sgridata e maltrattata dalla madre che è convinta che abbia fatto pensieri impuri o che sia stata vinta dalla lussuria: per questo Carrie viene sbattuta e rinchiusa dentro uno sgabuzzino. La povera ragazza, che riesce a spostare piccoli oggetti con lo sguardo, chiede perdono al Signore. Uscita dallo stanzino, Carrie riceve l'ordine di andare in camera e dormire. Il giorno dopo, Miss Collins, con il permesso del Preside, riferisce alla compagne di Carrie che dovranno trascorrere un'ora in più a lezione per non aver aiutato la povera ragazza in quel momento di difficoltà. Sue Snell (A. Irving) è l'unica che sembra dispiaciuta per il fattaccio, al contrario Chris Hargenson (N. Allen) ha intenzione di architettare un'altra terribile bravata..
 
 
 

In una cittadina del Maine è arrivato il nuovo medico, Louis Creed. Con lui si trasferiscono anche la moglie, Rachel, e i due figli, Ellie e Gage. Vicino alla loro casa c'è un antico cimitero indiano che ha la caratteristica di trasformare in zombi i cadaveri che vi vengono sepolti. Succede così a Curch, il gattino di Ellie, e al piccolo Gage, travolto da un camion proprio sulla strada davanti a casa. La prima sequenza dell'incidente col camion è girata piuttosto bene. Il romanzo da cui è desunto il film porta la firma di Stephen King, autore anche della sceneggiatura. Il nome è una garanzia, ma questa volta il risultato è piuttosto deludente.
 
 
 
 
 
 
 
 
Jack Torrance (J. Nicholson) è uno scrittore che sta per accettare un lavoro che non ha niente a che fare con la penna. Jack sta viaggiando in direzione dell'Overlook Hotel, un albergo sperduto ed isolato nei pressi di una montagna. Il Direttore del motel Stuart Ullman ha messo a disposizione un posto da custode per la durata di cinque mesi: Jack lo accetta vedendolo come un modo per rimanere solo e poter completare in santa pace il suo ultimo lavoro. Difatti l'Overlook sta per chiudere (terminata la stagione estiva) e rimarrà completamente vuoto per cinque mesi. Stuart però avverte che l'uomo potrebbe soffrire di estrema solitudine ed ha il dovere di raccontare un fatto di sangue avvenuto dieci anni prima, nel 1970. Un uomo, custode e manutentore dell'hotel, perse il senno inspiegabilmente e fece a pezzi l'intera famiglia con un'ascia. Jack, poco turbato dal racconto, decide di voler andare avanti. L'uomo si trasferisce quindi nell'Overlook con la moglie Wendy (S. Duvall) e con il figlioletto Danny (D. Lloyd). All'inizio tutti scorre per il meglio, con Jack dedito alla scrittura e con Wendy impegnata nelle faccende di casa. Tuttavia, più i giorni passano, più la permanenza in quel posto si fa complicata: Jack si sente oppresso e senza ispirazione, Danny inizia a vedere macabre ed inquietanti visioni di morte, mentre Wendy sembra l'unica ad essere ancora lucida. La situazione è però destinata a prendere decisamente una bruttissima piega..
 
 
 


 
 
 
Cujo, il tenero e massiccio San Bernardo dei Trenton, viene morso da un pipistrello e contrae la rabbia. In poche ore si trasforma così in una macchina assassina di oltre un quintale di ferocia: dapprima sbrana un meccanico, quindi assedia i suoi padroni (Diana e suo figlio Tad), chiusi al gelo dentro un'auto per 48 ore senza generi di conforto...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Paul Sheldon (James Caan), autore di una serie di libri di successo, sta rientrando a New York dallo chalet in cui si è ritirato per scrivere l'ultimo libro, in cui ha deciso di fare morire la sua onnipresente eroina, Misery. A causa della neve esce di strada con la macchina e viene soccorso da Annie Wilkes (Kathy Bates) che lo "ricovera" nella propria casa isolata. Sheldon quindi casca, ma casca in piedi visto che la donna è un'infermiera professionista. Anche se poi non avrà modo di usarli molto, i suoi piedi, visto che Annie è anche una assidua lettrice dei suoi libri, appassionata in maniera fanatica del personaggio di Misery. A quel punto per Sheldon non ci sono alternative o lascia in vita la sua eroina o Annie gli spezza le gambe (cosa che peraltro avviene). Sheldon accetta, ma non abbandona le speranze di fuga. Il punto di partenza, come già in Stand by Me diretto sempre da Rob Reiner, è un racconto di Stephen King. Ma qui, a differenza che nel precedente, il tono è tutto buttato sul versante thriller con, in aggiunta, qualche sconfinamento nell'horror. La paccioccona Kathy Bates è così amorevole e premurosa nell'accudire al suo scrittore preferito che uno quasi quasi non ci crede quando poi s'arrabbia e lo prende a sprangate nelle caviglie. La materna Kathy Bates è così sottile e perversa che nessuno poi si è sorpreso la notte che le hanno assegnato l'Oscar come miglior attrice protagonista per questo film.
 
 
 
 
Il film si divide tra il 1957 ed il 1990. Nel 1957 la cittadina di Derry (Maine) rimane turbata dalla macabra uccisione di un bambino di nome Georgie. Il fratello della vittima, Bill Denbrough, si è fatto un'idea di chi possa essere stato: incredibile da credere, ma l'assassino sarebbe un demone che ha assunto la forma di clown, trucco usato per attirare facilmente bambini innocenti. Bill, anche se dodicenne, convince i suoi sei migliori amici a vendicare la morte del fratellino. Per far questo, tutti e sette si recano nel sistema fognario dove IT (il nome dato al mostro) si nasconderebbe. Il gruppetto di bambini, con astuzia e fortuna, riescono a mettere in fuga il pagliaccio demoniaco. I piccoli eroi stringono un patto: se mai IT dovesse ritornare, si impegneranno al massimo per risconfiggerlo. Ora però, trent'anni dopo (1990), sembra che IT sia ritornato a Derry: sono già sei i bambini scomparsi. Mike Hanlon (T. Reid) è il primo a scoprire la spaventosa verità: subito chiama tutti gli altri per tenere fede alla promessa fatta nel 1957. Tutti, spaventati più che mai, rispondono alla chiamata: e' il momento di eliminare una volta per tutte il vorace e spietato pagliaccio assassino..


 
 
 
 

 

 Un anziano signore di nome Paul Edgecombe, ospite di un ospizio, inizia a piangere pensando agli avvenimenti di 60 anni prima: Paul si confida quindi con l'amica Elaine dando il via ad un lungo flashback. Nel 1935, nel penitenziario di stato della Louisiana, Paul (T. Hanks) era il responsabile del braccio della morte, e presiedeva praticamente a tutte le esecuzioni. Paul, insieme alle altre guardie carcerarie, accompagnava il condannato fino alla sedia elettrica, ribattezzata 'la vecchia scintillante'. Il braccio della morte, conosciuto anche con il nome di 'ultimo miglio', veniva chiamato da Paul e colleghi 'il miglio verde', per via del pavimento di colore cedro appassito. Paul poteva contare ciecamente su Brutus Howell (D. Morse), su Dean Stanton (B. Pepper) ed su Harry Terwilliger (J. DeMunn). Discorso a parte invece valeva per il cinico ed insensibile Percy Wetmore (D. Hutchison), divenuto agente di custodia non per merito. Un giorno arriva nel miglio verde un gigante di colore dall'aria mansueta ed inoffensiva, John Coffey (M. C. Duncan), accusato dell'omicidio di due bambine: Percy, come d'abitudine, non perde l'occasione per ricordare al detenuto che presto morirà. Nel miglio verde i giorni passano e i condannati a morte vengono sostituti da altri detenuti, tutti accomunati dal medesimo tragico destino..
 
 
 
 
Pete Moore (T. Olyphant), Gary Jones (D. Lewis), Joe Clarendan (J. Lee) e il dr. Henry Devlin (T. Jane) sono quattro amici di vecchia data. Ognuno conduce la propria vita, chi in modo tranquillo, chi in modo molto più stressante, chi al lavoro e chi in altra maniera. Tutti e quattro però sono accomunati da un singolare elemento: la telepatia. Questa facoltà viene usata dai quattro, oltre che per parlare tra di loro, anche nella quotidianità per ottenere tanti piccoli vantaggi. Adesso Pete, Gary, Joe e Henry, si stanno concedendo una rimpatriata in una casa in mezzo al bosco: è l'inizio della stagione di caccia. Parlando del più e del meno i nostri protagonisti ricordano come hanno ottenuto l'incredibile abilità della telepatia. Da bambini, avendo salvato da tre bulli Duddits, un ragazzino diversamente abile, vennero da lui ricompensati proprio con questo fantastico dono. Il giorno seguente, Gary, in postazione su di una torretta, avvista un uomo tra la neve che barcolla e che sembra disorientato. Gary soccorre subito l'individuo e lo porta nella casa di montagna. Lo straniero mostra chiari segni che qualcosa che non va: ha strane macchie sul viso, eruttazioni incontrollate e flatulenza. Anche gli animali dell'intera foresta mostrano strane macchie su tutto il corpo.. che si tratti di un nuovo virus?








Il celebre giallista Mort è in profonda crisi: è nel pieno di un divorzio doloroso e non riesce più a scrivere. Come se non bastasse un giorno John bussa alla sua porta accusandolo di avergli copiato un racconto e reclamando soddisfazione. Per quanto Mort si sforzi di placarlo, l'uomo diventa sempre più insistente e ostile affermando che potrebbe anche arrivare a ucciderlo a sangue freddo...
 
 

 

 

#Angeli, #Diavoli e #Zombie, di Carlo Zappulla #lettereanimate #AngeliDiavoliEZombie #CarloZappulla #racconti #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

Blogtour: Cose Preziose - Tutto su Brian



Ciao a tutti e Benvenuti in questa ultima tappa dedicata al romanzo "Cose Preziose" di Stephen King.
Oggi vi parlerò di uno dei personaggi principali del romanzo: Brian, ma prima una panoramica sull'opera.


http://amzn.to/2kIB1o5

Trama
Quale evento turba questa volta la pace della tranquilla cittadina americana di Castle Rock? È l'arrivo di Leland Gaunt, un forestiero strano e sfuggente. Quest'individuo ambiguo apre un negozio, Cose Preziose, dove è possibile acquistare pezzi rari, curiosità, autentiche gioie per piccoli collezionisti. Gaunt sembra catturare i desideri più nascosti di ogni cliente, riuscendo a trovare per chiunque ciò che cercava o segretamente sognava da anni.

(Cliccando sulla Cover si va su Amazon) 





King inizia questo romanzo descrivendoci la città e i suoi abitanti, citando anche da altri suoi romanzi, prima di fermarsi su un ragazzo, il "nostro" Brian.

Guarda da quella parte di nuovo. Vedi quel ragazzo, no? Quello che spinge la bici e sembra immerso nel più delizioso dei sogni a occhi aperti che possano fare i bambini della sua età. 
Tienilo d'occhio, amico. Credo che sarà lui a dare il via. No, te l'ho già detto, non so a che cosa... non proprio. Ma tu tieni d'occhio il ragazzino. E trattieniti in città per qualche giorno, vuoi? Tira una brutta aria, e se avesse a succedere qualcosa, forse non è un male che ci sia un testimone. Conosco quel bambino, quello che spinge la bici. Forse lo conosci anche tu. Si chiama Brian qualcosa. Suo padre ha un'impresa di infissi a Oxford o a South Paris, mi pare. 
Tienilo d'occhio, ti dico. 
Tieni un occhio su tutto. 
Sei già stato qui, ma ci sono delle novità in vista. 
Io lo so. Lo sento. È in arrivo un temporale.

Un undicenne curioso e dal buon cuore, nato col labbro leporino, ma nonostante questo difetto sia stato sistemato chirurgicamente quando era più piccolo, ancora oggi frequenta una terapia per la dizione. Dice di odiarlo, ma in realtà è infatuato della sua bella e giovane insegnante.
Per il resto è un ragazzino vispo, che vuole solo avere le attenzioni della madre, che vive davanti alla tv e al telefono per spettegolare con le amiche. Così quando si trova davanti al negozio "Cose Preziose" ed il cartello dice che è aperto, con un giorno di anticipo, non riesce a resistere ed entra, anche se nervoso.

Non vorrai entrarci, vero? chiese a se stesso. Cioè, anche se apre davvero con un giorno d'anticipo, tu non ci entri, no?
[...]
Ma non sopportava l'idea di andare via. Stava vedendo con i propri occhi l'interno del negozio nuovo. Sua madre avrebbe parlato con lui per tutto il resto del pomeriggio, quando lo avesse saputo.


Una volta dentro il proprierario lo incanterà e il povero Brian rimarrà a pendere dalle sue labbra, fino a quando gli chiederà qualcosa che causerà l'inizio di tutta una serie di eventi....

«Quando io domando: 'Brian Rusk, qual è la cosa che desideri più di ogni altra al mondo in questo preciso istante?' come mi rispondi? Presto!» 
«Sandy Koufax», rispose prontamente Brian.

Infatti il nostro giovane colleziona figurine e quella di Sandy è molto rara e costosa. Ma i signor Gaunt la possiede e gli fa una proposta che non riesce a rifiutare....

«Ci sono due prezzi per questa figurina, Brian. Metà... e metà. Una metà è in contanti. L'altra è un impegno. Capisci?» 
«Sì», rispose Brian. Si sentiva di nuovo lontano, distante da Castle Rock, distante da Cose Preziose, persino distante da se stesso. L'unica cosa che c'era di reale in quel luogo lontano erano gli occhi grandi e scuri del signor Gaunt. 
«Il prezzo in contanti per quella figurina autografata di Sandy Koufax nel 1956 è ottantacinque centesimi», precisò il signor Gaunt. «Ti sembra onesto?»

Dopo la trattativa Brian uscirà dal negozio senza ricordarsi in cosa consista l'impegno, ma si renderà conto presto di aver fatto un pessimo affare...ma non sarà l'unico in quella città.

^  *  ^  *  ^

Spero di avervi incuriosito con questo personaggio e che ne vogliate sapere di più a riguardo, leggendo (se ancora vi manca) questo libro stupendo del Re.

Vi ricordo che avete tempo fino al 5 Marzo per partecipare e non dimenticate di rispondere a tutte le domande, passando per ogni Blog che ha fatto parte di questo tour...


Ecco le mie due domande:

- All'inizio del romanzo King fa riferimento ad una fattoria fuori città in cui successe qualcosa di molto grave....
(Un indizio: viene detto in una tappa)

- Chi è Winston "Church" Churchill?

Le due domande sono legate, ma non fanno parte dello stesso libro....se capite cos'hanno in comune, sarà davvero facile rispondere!

Buona Fortuna!



#Angeli, #Diavoli e #Zombie, di Carlo Zappulla @lettereanimate #lettereanimate #AngeliDiavoliEZombie #CarloZappulla #racconti #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

venerdì 24 febbraio 2017

Oggi una piccola coccola: #Spider-#Gwen 8 e #RollingStone di febbraio con in copertina #EwanMcGregor per #Trainspotting2 (ovvero la versione cinematografica di #Porto di #IrvineWelsh! 😍😄) Inutile dire che lo aspettavo e ho una gran paura di restare delusa....ma lo vedrò lo stesso 😍😍 #Trainspotting #McGregor #Welsh #musica #SpiderGwen #LatourRodriguez #Hopeless #Thompson #Bengal #DelRey #SpiderWoman #Silk #leggo #fumetto #marvel #panini #paninicomics #viaggiatricepigra (Voglio #Gwenpool! 😍)


via IFTTT

E per chiudere la settimana vi parlo di una saga conclusa: Sookie Stackhouse. Non sapete di chi sto parlando?!? Forse dicendo "True Blood" vi verrà in mente....esatto, dai romanzi ne hanno tratto una #serieTV (mai vista e non ci tengo) Una serie che mi incuriosiva fin da prima della televisione, ma che non trovavo....poi una volta sbocciata la moda sono riuscita a reperire tutti i volumi e leggerli in un estate....una serie simpatica e piacevole, con una protagonista forte e cazzuta! Che prima o poi rileggerò volentieri..... #SookieStackhouse #CharlaineHarris #TrueBlood #VorreiRiLeggere #SerieFantasy #SagheFantasy #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Vorrei (Ri)Leggere. Saghe Fantasy: Sookie Stackhouse


Era uscita la serie in TV e non mi aveva mai ispirato particolarmente, ma (curiosa) volevo sapere di più, visto che i libri sono migliori, mi sono buttata sui cartacei e li ho divorati uno dopo l'altro.
Una storia originale e piuttosto ben fatta. Che parla di questa giovane donna con il dono di leggere nella mente delle persone ed è un peso per lei, fino a quando non si imbatte in un vampiro che sembra essere immune da questo suo potere. Da quel momento le loro vite si intrecciano, ma sarà solo l'inizio per Sookie di una serie di avventure tra vampiri, lupi mannari ed altri esseri sovrannaturali, in un mondo che sta iniziando a scoprire l'esistenza di queste creature.

Ogni cover è collegata ad Amazon, così da non rovinare con Spoiler involontari chi volesse scoprire la serie. 

http://amzn.to/2lcy50dGrazie all’invenzione, da parte di uno scienziato giapponese, di un sangue sintetico, i vampiri si sono trasformati da mostri leggendari in semplici cittadini che amano andarsene in giro di notte. Gli esseri umani, dunque, non dovrebbero far più parte della loro “dieta”, ma non tutti si sentono completamente al sicuro.
Capi religiosi e governanti di tutto il mondo hanno compiuto le loro scelte riguardo alla politica da adottare nei confronti dei vampiri scegliendo di concedere loro i diritti civili: ma nella cittadina di Bon Temps, in Louisiana, non è stata ancora presa una decisione definitiva. Qui, infatti, la serena convivenza viene messa in pericolo da una serie di efferati omicidi.
Sookie Stackhouse, che fa la cameriera in un piccolo ristorante, sa bene cosa significa essere emarginati. Dotata del potere di leggere nel pensiero di chi le sta accanto, un dono che per lei rappresenta anche una maledizione, Sookie non nutre nessun dubbio: è favorevole all’integrazione dei vampiri. Tanto più da quando ha incontrato Bill Compton, un bellissimo “ragazzo” di cento settantatré anni, appena trasferitosi in città. Una serie di avvenimenti misteriosi metterà però a dura prova la sua benevolenza.



http://amzn.to/2lQwSyB http://amzn.to/2kXzhWC http://amzn.to/2lQGJ7L http://amzn.to/2lp1hTL http://amzn.to/2kXyHrP http://amzn.to/2kXKLJx http://amzn.to/2lQxjZI http://amzn.to/2kXz7ON http://amzn.to/2lcw97G http://amzn.to/2lQCb0S http://amzn.to/2loTaq0 http://amzn.to/2lQuEzo

"La Gemella Sbagliata", di Ann #Morgan #LaGemellaSbagliata #AnnMorgan #Piemme #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

giovedì 23 febbraio 2017

Non so se vi è mai capitato di "dover" leggere alcuni libri e sentirne il peso schiacciante: sono li, ti fissano, ma ogni volta che li prendi in mano non c'è verso di goderseli.... Così ogni tanto ci vuole uno stacco, un "vaffanculo", prendere il primo che ispira e divorarlo! Come sto facendo riguardo "La Gemella Sbagliata", di Ann #Morgan Mi incuriosiva da molto tempo e mi ci voleva una pausa (da altri romanzi) per recuperare la voglia di leggere....e funziona! 😉 A voi succede? Cosa fate per sbloccarvi? 😊 #LaGemellaSbagliata #AnnMorgan #Piemme @edizionipiemme #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

Oggi sul blog vi parlo de "La Confraternita Del Pugnale Nero", di J.R.#Ward Una serie piacevole ed interessante, che per caso ho iniziato e mi è piaciuta molto....continua ancora oggi, e devo recuperare li ultimi volumi.....mi spiace solo che la serie parallela "#Fallen #Angels" sia stata sospesa in Italia, un grande peccato! #LaConfraternitaDelPugnaleNero #TheBlackDaggerBrotherhood #FallenAngels #JRWard #VorreiRiLeggere #SerieFantasy #SagheFantasy #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra1


via IFTTT

Vorrei (Ri)Leggere. Saghe Fantasy: La Confraternita Del Pugnale Nero


Anche questa saga l'ho scoperta per puro caso e mi sono innamorata.
Vari personaggi che creano una storia bella ed intrecciata, nonostante in ogni libro si parli di un solo personaggio per volta.
Una serie che lega il fantasy e l'erotico, mai in modo volgare ma senza mezze parole.
Mi piacerebbe ricominciarla, per poi continuare, visto che sono nate diverse serie che la seguono e altre parallele (ma purtroppo non più tradotte in Italia)

Ogni copetina è legata ad Amazon, e ho scelto le ultime ristampe della BUR, che trovo ben fatte.

http://amzn.to/2loXsxT
Beth Randall è una giovane cronista di nera in un giornale di provincia, a Caldwell NY. Abituata ad aggirarsi tra colleghi giornalisti, poliziotti e delinquenti che non le staccano gli occhi di dosso, ha imparato a tenerli a bada. Quando uno sconosciuto entra nel suo appartamento forzando con naturalezza la porta, Beth dovrebbe urlare e tentare la fuga. Invece è travolta e si abbandona a un desiderio che non ha mai provato prima. Il terrore viene dopo, quando Wrath le parla di Darius, il padre che Beth non ha mai conosciuto, e che gli ha affidato il compito di assisterla e proteggerla. Perché Darius e Wrath appartengono a una stirpe di vampiri da secoli in lotta per la sopravvivenza. E Beth sta per entrare in un mondo nero come la notte e rosso di sangue, sta per andare incontro alla trasformazione di tutto il suo essere.





http://amzn.to/2lQzuN3 http://amzn.to/2lQsL5C http://amzn.to/2lp4kuZ 
http://amzn.to/2loOFMj http://amzn.to/2lcoOoC http://amzn.to/2loKIai 
 http://amzn.to/2lcoSom http://amzn.to/2lcA2th http://amzn.to/2lchBoQ 


mercoledì 22 febbraio 2017

Oggi vi parlo di un eroina particolare e interessante: Anita #Blake, ovvero La Sterminatrice. Una serie che dagli anni '90 continua fino ad oggi, che fortunatamente viene tradotta e stampata nonostante alcune critiche di alcuni lettori riguardo il romanzo che prende pieghe molto osé..... Appena uscito il 24esimo capitolo, sono già in attesa della prossima traduzione! E del tempo per riuscire a rileggere tutto dal primo romanzo, per rivivere tutte le avventure di Anita. Peccato solo le novelle non siano mai state tradotte (devo imparare l'inglese) L'immagine arriva da una serie di #fumetti #Marvell, credo anche questa inedita in Italia.... Tutti i libri e più dettagli sul blog 😉 #AnitaBlake #LaurellKHamilton #Hamilton #VorreiRiLeggere #SerieFantasy #SagheFantasy #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Vorrei (Ri)Leggere. Saghe Fantasy: Anita Blake


Una serie che ho scoperto per puro caso e ne sono felicissima.
Ancora oggi continua ad essere pubblicata, nata agli inizi degli anni '90 prima che la moda del sovrannaturale spopolasse; e anche se molti suoi fan hanno abbandonato la saga perchè la scrittrice per un po' ha optato per binari meno avventurosi e più erotici, fortunatamente continua a mantenere alta la sua vendita così in Italia continua ad essere tradotta e venduta.
A breve è arrivato il 24esimo capitolo e l'ho divorato con gusto!

Anita è una delle protagoniste femminili che AMO di più. Forte, indipendente, coraggiosa, ma anche fragile e insicura, come normale per una giovane donna alle prese con il sovrannaturale e una reputazione incredibilmente dura da difendere.
A parte alcuni volumi dove il sesso era l'unico protagonista, quindi la storia non aveva un senso ben delineato, andando avanti questo assume un significato per i protagonisti e nella trama, sempre presente, ma meno "asfissiante" e permette alla vecchia Anita di tornare a spaccare culi.


Ad ogni copertina è associato il link per Amazon.
Non ho messo tutte le trame perchè sarebbero state troppe e per non fare Spoiler se qualcuno volesse iniziare a leggere senza sapere nulla.


http://amzn.to/2lmLRQ4Anita Blake. Occhi e capelli neri, carnagione chiara, fisico atletico. Il suo lavoro è quello di Risvegliante presso la Animators Inc. di St. Louis: dietro compenso - e per un breve periodo - resuscita i morti (cosa molto utile, ad esempio nei processi per omicidio o nelle eredità contese). Ma Anita ha anche un secondo «impiego»: è una cacciatrice di vampiri autorizzata. Da qualche tempo, infatti, i vampiri sono stati legalmente riconosciuti: possono vivere, lavorare e avere contatti con gli umani, però, se qualcuno sgarra, ci pensa lei a sistemarlo con la sua Browning, caricata a proiettili placcati in argento. Non per nulla i vampiri l'hanno soprannominata la Sterminatrice...
Eppure è proprio un vampiro quello che, in una soffocante mattina di luglio, si presenta nel suo ufficio e le fa una proposta quantomeno singolare: occuparsi del serial killer che sta terrorizzando la città e che si accanisce esclusivamente sui vampiri. Soltanto grazie a lei, alle sue doti e alla sua esperienza, sarà possibile individuarlo e mettere fine alla strage. Anita è decisa a rifiutare, però, quella sera stessa, incontra Jean-Claude, un potentissimo vampiro che, senza mezzi termini, la ricatta: o lei accetta l'incarico oppure la sua amica Catherine morirà. E così, per Anita, comincia una caccia inquietante in un universo oscuro, popolato da esseri sfuggenti e mutevoli, determinati a tutto pur di controllare lei e le sue facoltà: lo stesso Jean-Claude, al cui fascino è quasi impossibile resistere; Nikolaos, la potentissima Master della città, che ha più di mille anni, ma conserva l'aspetto di una deliziosa fanciulla; Phillip, l'intrigante umano che ha bisogno di essere succhiato quasi a morte dai vampiri... Imprigionata in una ragnatela di inganni e di trappole, senza potersi fidare di niente e di nessuno, Anita dovrà muoversi con cautela e sfoderare tutto il suo coraggio (oltre che il suo crocifisso) per sopravvivere. Perché è molto difficile sapere chi o che cosa è in agguato là fuori, nelle profonde, caldissime notti di St. Louis. E spesso, per scoprirlo, si è costretti a stringere un pericoloso nodo di sangue...



http://amzn.to/2kOz5qe http://amzn.to/2lcsR4B http://amzn.to/2ln8VhF http://amzn.to/2lYegZJ http://amzn.to/2kOzOaH http://amzn.to/2lY9riP http://amzn.to/2ln9jg7 http://amzn.to/2kONWRm http://amzn.to/2kORG5l http://amzn.to/2kOKk1E http://amzn.to/2kOzZ6d http://amzn.to/2lmT6YA http://amzn.to/2lYb93C http://amzn.to/2lncMLB http://amzn.to/2lcuPBQ http://amzn.to/2lYs7io http://amzn.to/2lYxzlg http://amzn.to/2ln6prC http://amzn.to/2lmVZIK http://amzn.to/2ln6Tyl http://amzn.to/2lYkw3x http://amzn.to/2lckEwY http://amzn.to/2loUfyq