martedì 24 ottobre 2017

Review Party: La Bambina Della Luna E Delle Stelle


http://amzn.to/2x5i7K5
Cliccando sulla Cover si va su Amazon

Ogni anno, in una notte fredda e buia, i Saggi del Protettorato abbandonano un bambino ai margini della città. È un'offerta di pace per la strega che si nasconde nel bosco. Quello che i Saggi non sanno però è che Xan, la strega, è buona. Così buona da dividere la sua casa con il Mostro della Palude e con il Drago più Piccolo del mondo. Ogni anno, la strega si prende cura del bambino abbandonato. Lo protegge, lo nutre di polvere di stelle e lo accompagna nel paese dall'altro lato del bosco. Tutto cambia però la notte in cui Xan commette un terribile errore e usa la polvere di luna per nutrire la bambina che ha trovato, regalandole così meravigliosi poteri magici. Incapace di separarsi da lei, Xan decide di allevarla come una figlia e la chiama Luna. Ma la piccola sarà in grado di gestire gli straordinari poteri che ha ricevuto in dono?
Età di lettura: da 10 anni.




C'era una volta un villaggio, in mezzo alla palude e alla foresta. A capo di questo villaggio c'erano gli Anziani, persone ritenute sagge, ma che governavano sfruttando la paura della gente. Un giorno all'anno sceglievano un bambino e lo portavano nella foresta per darlo in sacrificio ad una strega cattiva, così da placarla e tenerla lontano dal loro villaggio.
 
C'era una volta una mamma, che si vide portare via la propria figlia per il Sacrificio. Impazzì di dolore e fu rinchiusa nella Torre del villaggio, dove le Sorelle della Stella si sarebbero prese cura di lei. Ma nessuno nel villaggio sapeva cosa succedeva davvero in quella Torre.
 
C'era una volta un giovane, che non sapeva ancora quale fosse il suo posto nel mondo. Obbediva alla madre e ai suoi capricci, ma lentamente iniziò a capire che qualcosa non andava nel villaggio. Non riusciva a comprendere cosa fosse, eppure iniziò ad allontanarsi e crearsi la sua strada.
 
C'era una volta una strega, ma non era cattiva. Si chiamava Xan. Era bassa e tarchiata, con una pancia tonda. Aveva capelli grigi e crespi, stretti in una crocchia, con fiori e foglie che sbucavano qua e la. Un viso dall'aria infastidita, ma con occhi brillanti e un accenno di sorriso sulla bocca larga e sottile. E aveva cinquecento anni.
Viveva vicino ad un piccolo stagno insieme ad un Mostro, più vecchio di lei e molto saggio, e ad un Drago Semplicemente Gigantesco, ma che in effetti sembrava un Drago Perfettamente Piccolo.
Ogni anno andava lungo La Strada a prendere un bambino che veniva abbandonato da un villaggio e lo portava alle Città Libere. Il  viaggio era lungo, così durante la strada prendeva la luce delle stelle e la dava ai piccoli per nutrirli. Cercava loro una famiglia amorevole e li lasciava crescere felici.
Li chiamavano Bambini delle Stelle e Xan era molto amata e rispettata.
 
C'era una volta una bambina. Una dolce e piccola creatura, portata via da una madre che impazzì di dolore quando le separarono. Questa bambina fu trovata dalla Strega e salvata, ma la Strega commise una superficialità. Durante il viaggio, si fece più stanca e pigra, e non prestò attenzione ai suoi gesti. Nutrì la bimba con la Luce della Luna. Un errore. Perché la Luna è piena di Magia e la piccola se ne riempì.
Non poteva lasciarla agli umani, sarebbe stata pericolosa. Così, con tanto amore, la Strega decise di portarla a casa sua per farla crescere come sua nipote, insieme a Glerk (il Mostro) e Fyrian (il drago).
Ma quel potere così enorme poteva scatenarsi in qualunque momento e la Strega dovette prendere misure "estreme" per salvaguardare quella creatura e il mondo circostante.
Una magia antica, che si rivelerà pericolosa e dalle conseguenze impreviste... 
 
C'era una volta....così iniziano molte favole.
Non questa, ma mi sembrava il modo migliore per parlarvi di questa stupenda favola, perché non mi viene altro termine per definire questa storia adatta a tutte le età. Magia ed amore si mescolano, creando un intricata ragnatela che unirà tutti i vari protagonisti, portando a galla segreti sepolti nel tempo e verità taciute troppo a lungo.
Una storia davvero dolce ed originale, una favola moderna che sono stata davvero felice di aver potuto leggere in anteprima, altrimenti non credo l'avrei considerata, purtroppo, perdendomi un racconto davvero molto bello.
 
Spero di avervi incuriosito almeno un po' e che darete una possibilità a questo romanzo incredibile, dai personaggi di cui è impossibile non innamorarsi e con una storia...magica!
Seguite tutti i Blog che oggi vi parleranno di questo libro così bello.

1 commento:

  1. La tua recensione è molto carina, mi è piaciuto come hai elaborato tutti i c'era una volta. :)

    RispondiElimina