venerdì 19 gennaio 2018

Nikolaj, di Kristen Kyle #Nikolaj #ManOfHonor #KristenKyle #erotic #erotico #mafiaromance #mafia #romance #romanzo #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Stasera inizia la seconda stagione di "American Crime Story", che riguarda Versace. La prima stagione mi era piaciuta davvero molto, spero che anche questa sia all'altezza. #AmericanCrimeStory #AmericanCrimeStoryVersace #TheAssassinationOfGianniVersace #LAssassinioDiGianniVersace #GianniVersace #Versace #storiavera #serietv #serie #fox #viaggiatricepigra


via IFTTT

American Crime Story: L'Assassino Di Gianni Versace

 
Dopo l'enorme successo della prima stagione, che riproponeva al pubblico il processo ad OJ Simpson ("The People v. O. J. Simpson"), questa serie interessante ritorna portandoci a vedere e conoscere la scomparsa di un uomo molto importante nel mondo della moda: Gianni Versace.
Già durante quella prima stagione c'erano diversi nomi famosi che componevano il cast (Cuba Gooding, Jr., Sarah Paulson, John Travolta, Bruce Greenwood, Nathan Lane, David Schwimmer, Courtney B. Vance);
E con questa si replica alla grande, con Darren Criss (Andrew Cunanan, il pluriomicida), Penélope Cruz (Donatella Versace), Ricky Martin (Antonio D'Amico, il compagno dello stilista) e Édgar Ramirez (Gianni Versace). Riguardo la trama, possiamo immaginare come andrà dai fatti di cronaca: Gianni Versace è stato ucciso nel 1997 sui gradini della sua villa di Miami Beach, ed a sparargli Andrew Cunanan, ossessionato da lui.
Ad ispirare la creazione della serie è stato il saggio Vulgar Favors: Andrew Cunanan, Gianni Versace, and the Largest Failed Manhunt in U. S. History, scritto dal giornalista Maureen Orth; anche se ci si concentrerà sulla figura di Cunanan.



Per ora sappiamo che saranno 9 episodi, quasi in contemporanea con gli Stati Uniti. Infatti stasera andrà in onda la prima puntata, mentre negli USA è stata trasmessa la sera del 17.

Date e Titoli
19 gennaio 2018
  The Man Who Would Be Vogue  (L'uomo da copertina)
26 gennaio 2018
  Manhunt
02 febbraio 2018
  A Random Killing
09 febbraio 2018
  House by the Lake
16 febbraio 2018
  Don't Ask Don't Tell
02 marzo 2018
  Descent
09 marzo 2018
  Ascent
16 marzo 2018
  Creator/Destroyer
23 marzo 2018
  Alone

Dopo il bombardamento mediatico che è stato fatto su Fox sono contenta che la data sia finalmente arrivata e spero che questa seconda stagione sia all'altezza della precedente.
Riguardo le prossime, probabilmente la terza sarà sull'Uragano Katrina e la quarta forse riguarderà lo scandalo Clinton.  
 
Intanto, Buona Visione!
Vi lascio il trailer, se non lo avete mai visto:

giovedì 18 gennaio 2018

Oggi (sul blog) vi parlo di questo secondo capitolo della trilogia Contro Natura: La Caccia. Torna Leslie, fra fughe e scoperte, con un finale che lascia il lettore a bocca aperta, in attesa del terzo capitolo. #LaCaccia #ControNatura #MirkaAndolfo #paninicomics #fumetto #fumetto #graphicnovel #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Contro Natura: La Caccia, di Mirka Andolfo

http://amzn.to/2AShQv7
Cliccando sulla Cover si va su Amazon
La vita di Leslie è andata in pezzi. Dentro di lei si è risvegliato il potere primordiale di un maligno dio-lupo e ora Leslie è in fuga, braccata da una misteriosa organizzazione che vuole impossessarsi di lei per i suoi oscuri scopi. Sola, disperata e in costante pericolo, Leslie dovrà mettersi in viaggio e trovare, dentro di sé, la forza di opporsi a un destino che sembra segnato.
 
° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Ho aspettato questo fumetto (perché mi sembra sempre un termine riduttivo?!) per tantissimo tempo e, finalmente, è arrivato.
Inutile dire che l'ho aperto e me lo sono mangiato dalla prima all'ultima riga, ed ora sono già in astinenza per il terzo capitolo. Brutta cosa la dipendenza da certe storie!

Ma veniamo a noi e alla storia:
avevamo lasciato la nostra "porcellina" Leslie completamente sola, dopo la morte dei suoi migliori amici; "rapita" da un lupo bianco, Khal, che le ricorda molto quello che infesta i suoi sogni. Ma lui è buono, la porta in un rifugio dove potrà essere al sicuro e le verranno spiegate come stanno le cose.
Lì scoprirà anche il passato di Khal, perché anche lui ha delle doti particolari ed è perseguitato (a modo suo) da quel demone. Verrà portata a conoscere Carol, un personaggio misterioso e che dovremo ancora conoscere bene, ma da quello che si intuisce si è battuta molto per salvare Khal e gli altri membri della loro squadra, dai cattivi che non hanno mai smesso di cercare Leslie.
Anzi, è in atto una caccia su tutti i fronti per ritrovarla e catturarla, mettendo in mezzo anche la (dis)informazione che stravolge gli eventi e la morte dei suoi amici più cari.
Carol le rivela alcuni tasselli che le mancano, ma per completare il tutto devono tornare a Tijoux, un villaggio sperduto nel quale è nato Khal, e dove ha avuto inizio tutto anche per Leslie, per via de L'Albino e della sua ultima sposa, Bes.
Ma lui non vuole arrendersi, rivuole a tutti i costi la sua sposa e non è disposto a perderla, prendendo il controllo della ragazza in certe situazioni per preservarla e poterla spingere a tornare da lui
Ci saranno molte lotte, fughe, rivelazioni, mentre la storia prosegue...ed un finale che vi lascerà a bocca aperta.

Come sempre alla base di tutto ci sono le discriminazioni, che rendono la vita di questi protagonisti un inferno senza alcun motivo logico. Sia le discriminazioni riguardo l'aspetto o certe caratteristiche, sia quelle in campo "amoroso", diciamo, infatti (come già ben spiegato nel precedente volume) i rapporti con altre specie o dello stesso sesso sono Contro Natura e devono essere debellate a tutti i costi. Cosa folle e, come capiremo, che è stata introdotta solo di "recente" (con fanatici al comando...strano eh?).
Con un alone di mistero e sovrannaturale, Leslie ci porta con se in una storia particolare, a tratti triste ma bella.
Incrocio le dita per poter leggere presto il prossimo volume!

mercoledì 17 gennaio 2018

Ho iniziato a leggere "Nikolaj", di Kristen Kyle. Per ora mi piace, molto forte e decisamente non per tutti 😎 #Nikolaj #ManOfHonor #KristenKyle #erotic #erotico #mafiaromance #mafia #romance #romanzo #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

Sono riuscita a mettere insieme delle parole (forse troppe😅) per parlarvi di questa bella Graphic Novel 😊 Aspettando la seconda parte dell'opera, passate a dare un'occhiata sul blog 😉 #Zerocalcare #MaceriePrime #baopublishing #fumetto #graphicnovel #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Macerie Prime, di Zerocalcare

http://amzn.to/2AQzsYw
Cliccando sulla Cover si va su Amazon
Secco fa l'insegnante. Cinghiale si sposa. Le cose cambiano, velocemente. Nel suo libro più corale a oggi, Zerocalcare racconta la difficoltà di crescere, di scoprire il proprio ruolo nella società, di non perdere i legami che contano. "Macerie prime" ha un cast che attinge a tutti i libri precedenti dell'autore di Rebibbia, ne aggiunge di nuovi, e calibra con cura la distanza tra di loro, in una storia densa di simbolismi. "Macerie prime" è una storia su cosa ci rende umani. Sulle cose che, per quanto siano messe a dura prova dalla vita, dobbiamo proteggere a ogni costo. Un libro in cui un cast allargato rispetto al tipico narrare di Zerocalcare si confronta che le fragili realtà che, appena qualche anno prima, erano i loro sogni per il futuro. È una storia che è stata pensata per essere letta in due atti, e per questo non sarà mai pubblicata in volume unico.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Perché sto adorando Zerocalcare ma non riesco a parlarvene?!
Giuro, ogni volta che compro qualcosa di suo lo divoro e, anche se magari non subito colgo tutto, piano piano si fanno strada tante piccole cosettine che mi fanno apprezzare sempre di più i suoi lavori. Ma il mio ostacolo: come diamine ne parlo a voi?
Quando ci penso mi si azzera ogni neurone e produco un suono quasi zen "Ehmmmmmm".
Perché la bravura di Zerocalcare è parlare di cose intelligenti e che fanno riflettere in modo divertente ed alla portata di tutti, soprattutto chi non si è mai sentito proprio a suo agio con il mondo esterno riesce ad immedesimarsi in molte scenette, pensando "Ca**o, allora non sono proprio così solo/disperato/alieno/..." (le parolacce sono mie, sono molto 'fine', ma sullo scritto mi censuro).

Anche in questo nuovo "frammento" (si, non storia, perché sono spaccati di realtà quotidiana, qualcosa che non può esser banalmente descritta come "storia") ci troviamo a che fare con problemi che, chi si avvicina ai 30 o li supera, si trova ad affrontare sempre più spesso.
Lavoro, Amore,...e la Crescita.

In pratica sono diventato bravissimo a sbagliare da solo.
Lo posso insegnà ai Master.
Però ogni tanto mi serve ancora chiedere agli altri.
Forse perché c'ho paura che sennò senza accorgermene divento proprio un'altra cosa.
Troppo lontana da come mi sembrava giusto essere.

Il tutto inizia con Calcare che sta andando al matrimonio del suo amico Cinghiale (se già lo seguite sapete che nomi e a volte i disegni sono frutto di fantasia per distorcere la realtà e lasciare mistero intorno a certe figure) e durante il viaggio lo vediamo contattato continuamente da gente per vari motivi per chiedergli aiuto. Una cosa che risveglia la coscienza, o per meglio dire Il Tribunale Della Santa Inquisizione Degli Affari Interni alla Coscienza, che lo obbliga a dire sempre di SI, nonostante abbia tre paletti indelebili e anche che ciò gli provochi leggeri fastidi (vedi foto appena sopra).



Una volta arrivato si pone, come tanti, domande sul matrimonio. Perché pubblicizzarlo così tanto, insomma: fare qualcosa di semplice e modesto, no?! Ovviamente tanta ironia, perché chiunque è sempre contento di partecipare alle gioie degli amici.
E questo porta ad altre riflessioni (una esilarante, ma non ve la dico ne ve la mostro), tra cui le solite domande a cui parenti (molesti) torturano chiunque per anni ed anni ed anni, che ormai ti si infilano nel cervello e non se ne escono più, anche se le ripetono. Ad. Ogni. Singola. Occasione.
Ma andiamo avanti.



Perché è l'occasione per rivedere gli amici storici, quelli che non si vedevano da tempo e di cui si sente la mancanza...





...anche se come i licaoni (o qualche animale simile) viene allontanato dal "branco" perché devono riabituarsi alla sua presenza. Ma in tutto questo si percepisce comunque amicizia vera, qualcosa che va oltre certe manifestazioni tutta apparenza. Sono fantastici nel parlare senza filtri, anche perché dovrebbe esser così: chi ti è amico davvero non ha paura di parlare in sincerità .
Ho adorato questa tavola (a sinistra).
Banale forse, semplice, ma bella.

"Vabbè, non è cambiato niente.
Ma poi che doveva cambià?
Noi questo siamo"



Calcare intanto ci fa una panoramica del gruppo, per chi (come me) ancora non ha recuperato tutti i precedenti volumi e non conosce i suoi amici. Dopodiché arriva la richiesta: "Stiamo partecipando ad un bando, Calcà. Ci serve la tua disponibilità". Nonostante le perplessità e i vari tentativi di tirarsi fuori, viene messo alle strette da una semplice frase, detta da una ragazza non proprio del loro gruppo.
"Anche loro si saranno presi cura di te, no?"
Ed è fragato!


La sera, parlando con Cinghiale scopre che presto avrà pure un figlio, e questo presenta uno dei vari demoni che incontreremo durante la lettura:
Arnath, il demone dell'irreversibile.
E questo apre un'altra parentesi seria, ovvero avere dei figli. Una grande responsabilità che (secondo tanti) ti fa diventare adulto.
Se ne parlerà anche più avanti quando Natja ammette di pensare al suo futuro e di desiderare un bambino, oltre che la sua relazione cresca finalmente.


E dopo quella piccola parentesi, Calcare si prende un momento per bloccare il tutto e chiarire le sue idee, visto che basta pochissimo per travisare il tutto e trasformare un banale "Natja vuole un figlio" ad un sotto testo del tutto inventato.

Giuro, sono scoppiata a ridere quando ho visto questo pezzo: Geniale!!!
Comunque, c'è il matrimonio e dopo si danno tutti appuntamento da Calcare per creare questo Bando, ma questa occasione darà voce ad altri problemi, come appunto già dicevo Nadja che vuole crescere nella relazione con Deprecabile ed avere (magari) pure un figlio; il lavoro, in quanto Secco è diventato insegnante, mentre Sarah, che lo desiderava fin da quando era piccola, è impantanata in un lavoro orribile e non riesce ad uscirne.

Questo porta all'uscita di un altro demone: Rosikoth, il demone dell'ingiustizia percepita. 
Credo che tutti prima o poi lo abbiamo conosciuto.




 

   A cui poi seguirà anche l'Haccollo, il demone dello spolpamento.
Ovvero, quando non si sa dire di no e si rimane intrappolati tra troppe cose da fare, che ti restano attaccate fino a portarsi via pezzettini di te.



Come, dove, quando,...appaiono e cosa fanno dovrete scoprirlo leggendo però.



Ovviamente il tutto va avanti, si sviluppa molto meglio, queste sono solo alcune tematiche, dei frammenti del lavoro di Zerocalcare sparsi per cercare di incuriosirvi; offre molti spunti per pensare, perché crescere sembra sempre facile visto da fuori, ma quando ti ci trovi in mezzo, a certe età, ti senti intrappolato da certe convenzioni sociali e da ciò che "dovresti fare", da certe mosse che tutti si aspettano che tu faccia; e puoi essere forte quanto vuoi, ma senza qualcuno accanto è difficile resistere. Eppure, anche certi legami devono passare delle prove, per crescere o, nei casi peggiori, per aver superato anche quelli.

Una lettura divertente, ironica, che fa riflettere, che fa ridere, che regala un oretta ( o più, dipende se diete divoratori) di stacco dal mondo, prima di doverci ritornare, con qualcosa in più che ti ronzerà nella mente per un bel po' di tempo.
Ovviamente consigliatissimo!
Anche se non avete letto i precedenti, lo potrete apprezzare. L'unico effetto collaterale è che potrebbe piacervi tanto da dover poi comprare ciò che ha già pubblicato per leggere tutto quello scritto/disegnato da Zerocalcare.

Wow!
Sono riuscita a parlarne (ed anche troppo forse).
Ma...ora devo aspettare fino a Maggio per il seguito.
Ok che, rispetto a tanti altri, l'ho letto solo ora e aspetto meno, eppure voglio sapere come va avanti la storia e capire come il tutto si collega, perché ci sono tanti vuoti e tante domande irrisolte.
Maggio arriva presto!!!



Riguardo le foto messe, alcune sono state fatte da me, altre sono prese online.
Spero di non aver infranto qualche copyright i simili, perché non era assolutamente mia intenzione.
Preferivo chiarirlo.

martedì 16 gennaio 2018

Parlarvene ma senza dire niente è davvero arduo! Eh si, voglio incuriosirvi per farvela vedere, ma va guardata senza sapere praticamente nulla, o tutto il mistero che aleggia intorno alla storia si perde. #TheOA #Netflix @netflixit #serietv #serie #davedere #fantascienza #fantasy #thriller #mistero #viaggiatricepigra


via IFTTT

The OA


Titolo originale The OA
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2016 – in produzione
Formato serie TV
Genere drammatico, fantascienza, fantasy
Stagioni 1 (per ora)
Seconda stagione dal 2018
Episodi 8 (per ora)
Durata 30-60 min (episodio)
Lingua originale inglese russo
Distributore Netflix

Ideatore Brit Marling, Zal Batmanglij
Regia Zal Batmanglij

Interpreti e personaggi
Brit Marling: Prairie Johnson
Emory Cohen: Homer Roberts
Scott Wilson: Abel Johnson
Phyllis Smith: Elizabeth "Betty" Broderick-Allen
Alice Krige: Nancy Johnson
Patrick Gibson: Steve Winchell
Brendan Meyer: Jesse
Brandon Perea: Alfonso "French" Sosa
Ian Alexander: Michelle "Buck" Vu
Jason Isaacs: Dr. Hunter Aloysius "Hap" Percy

Trama
Dramma dai toni mistery sulle vicende di Praire Johnson, una ragazza non vedente scomparsa per un lungo periodo che ritorna nella comunità dov'è cresciuta dopo aver riacquistato la vista. Per alcuni il suo ritorno ha un che di miracoloso, per altri invece cela un pericolo...


Come fare a parlarvene senza "parlarne"
per preservarne la magia che la rende così unica?
Mi sono scervellata parecchio su questo punto in particolare.
Ed alla fin fine mi sono detta l'unica cosa che mi ripeto spesso quando mi blocco: scrivi e basta, al massimo l'aggiusti dopo.
Quindi via...

Era nella mia wish da parecchio tempo e, dopo l'ennesimo consiglio (visto che adoro le serie "strane" e avevo appena finito Dark), mi sono buttata. Ammetto che ho faticato particolarmente nei primi episodi nel guardarla, perché ha un ritmo molto lento e ciò cozza un po' con i miei gusti (di solito una serie o mi prende totalmente oppure, spesso, l'abbandono per stanchezza).
Eppure...mi ha conquistato!
 
La storia inizia con una ragazza, Prairie Johnson, che da sette anni era scomparsa nel nulla, riapparendo come per magia, totalmente chiusa a riccio e non volendo parlare di se. La notizia arriva fino ai suoi genitori, che mai avevano perso le speranze di rivederla, e che corrono subito da lei restando stupefatti: Prairie era cieca quando scomparve ed ora ci
vede di nuovo.

Tornata a casa, viene tempestata dai giornalisti e dalla polizia per scoprire dove sia stata e come abbia riconquistato la vista, ma lei non vuole parlarne con nessuno. Eppure, cercherà aiuto per riuscire a risolvere il suo problema (che scopriremo andando avanti) mandando un messaggio online e trovando cinque persone disposte ad ascoltare la sua storia.
Avrà inizio così il loro, ed il nostro viaggio, nella vita di Prairie dall'infanzia fino al suo ritrovamento, aggiungendo tasselli su tasselli che ci porteranno a capire cosa sia successo in tutti quegli anni e cosa l'abbia cambiata così tanto.

Una trama estremamente complessa e ricca di mistero, che più volte confonde lo spettatore con colpi di scena imprevedibili. Una storia interessante, con attori stupendi che riescono a rendere sullo schermo tutto questo con maestria e portarti ad incollarti allo schermo quando arriva il momento (e arriva!) in cui DEVI scoprire come andrà a finire la vicenda.

Molto molto bella e non vedo l'ora che esca la seconda stagione (l'anno prossimo, se andrà bene) perché sono curiosissima  di capire cosa hanno in serbo per noi.
A voi, se non l'avete ancora vista e vi mette curiosità, consiglio di prendervi tempo e di arrivare fino alla fine senza mollare prima. Merita!

lunedì 15 gennaio 2018

Blogtour: Il Regno Dell'Acqua - Nuovi Personaggi

 
Ciao a tutti e Benvenuti in questa quinta tappa in cui vi parlerò dei Nuovi Personaggi che incontreremo durante la lettura di questo nuovo capitolo della serie "Le Cronistorie Degli Elementi" di Laura Rocca. Prima di parlarvene, una panoramica sul libro:

 

 
Titolo: Il Regno dell’Acqua (Le Cronistorie Degli Elementi 5)
Autrice: Laura Rocca
Editore: Self publishing su Amazon
Genere: Urban Fantasy/Paranormal Romance
Prezzo ed. Kindle: € 3,99
Disponibile anche per gli iscritti Kindle Unlimited


Prezzo ed. cartacea: prossimamente
Data uscita:
19/01/18
Libri Precedenti: http://amzn.to/2bw8Qz8






Trama
 
«I nostri successi spesso passeranno inosservati,
ma i nostri errori avranno il potere di distruggerci».

Appreso il contenuto della prima parte di Profezia, Aidan e Celine possono finalmente prepararsi per la spedizione nel Regno dell’Acqua, ma raggiungere il Castello sembra sempre più difficile.

Non esiste spiegazione alle ingerenze improvvise del nemico sul territorio. Le protezioni sembrano attive, ma le Forze del Vuoto riescono a penetrare e a seminare il panico tra gli abitanti del Regno. Tentando di varcare i confini protetti, Celine realizza che il male annienta le sue capacità e il suo compagno, non avendo ancora recuperato i poteri da Prescelto, non è in grado di fornirle sufficiente supporto.

Aidan, intuendo le vere ragioni del nemico, decide che è giunto il momento di agire, di dimostrare al mondo, e a se stesso, che è davvero degno di essere uno dei Prescelti. Tenendo Celine all’oscuro del pericolo al quale ha deciso di esporsi, combatterà una guerra molto più significativa di quella per riconquistare il Regno, ma dovrà valutare con attenzione ogni scelta poiché il peso delle sue azioni ricadrà su tutti, specialmente su colei che ama.

Aidan sarà abbastanza forte da mettere a tacere definitivamente quell’anima oscura che lo perseguita?
Quale condizione porrà loro lo Spirito dell’Acqua per venire a capo dell’enigma?
E che cos’è quella misteriosa Reliquia di cui non avevano mai sentito parlare?


Nuovi Personaggi

Lair Stoirmeil
Il suo nome significa Mare Tempestoso e ovviamente il suo elemento è l’Acqua, ma chi è? Si tratta della giovane Sovrintendente del Regno dell’Acqua. Lair, rimasta recentemente orfana per la dipartita dei suoi genitori in battaglia, si è ritrovata da poco il Regno sulle spalle e molte altre responsabilità. Durante la storia scoprirà molto del suo stesso Regno, cose che neppure aveva idea esistessero. Avrà fede nei Prescelti e in ciò che le riveleranno?

Lilias Glan
Giglio D’Acqua Puro è ciò che significa il suo nome e il suo potere è quello dell’Acqua. Che ruolo avrà? Lilias è una brillante guerriera, ma non è nata nel Regno, è giunta lì da poco. Nonostante tutto si è guadagnata in breve un incarico di tutta importanza ed è il braccio destro della Sovrintendente. Arriva da una Divisione molto lontana dal Regno, ma non è tutto… Lilias condivide il passato con qualcuno dei nostri protagonisti e in questo volume ci verrà svelato molto anche sul suo conto e su chi era prima della Saga. Chi? Lo scoprirete molto presto!

Bheathain Tog
Lui è un guerriero e fa parte della Divisione di Londra, ma per una serie di coincidenze si troverà partecipe della spedizione dei nostri eroi. Ma si tratta davvero di una serie di coincidenze o qualcuno lo ha voluto lì? E chi? Bheathain si troverà a fare una scelta importante in questo libro, la sua decisione condizionerà gli eventi, sceglierà secondo coscienza o si farà influenzare dei suoi insegnamenti? Potrà diventare un valido alleato per Aidan e Celine o lo sarà per qualcun altro?

Curiosità
 
In questo volume ci avvicineremo di più ad alcuni personaggi, eccovi qualche anticipazione nel dettaglio.
  • Uno dei membri della spedizione ci svelerà molto del suo animo e, per la prima volta, avrà voce narrante nella storia. Ci saranno molti punti di vista dedicati a questo personaggio e scopriremo cosa cela davvero il suo animo, ma soprattutto ci offrirà di guardare attraverso i suoi occhi quali demoni si agitano nel suo passato e continuano a perseguitarlo.
  • Conosceremo, inoltre, dei segreti importantissimi su qualcuno che è molto vicino ad Aidan e Celine. Ci sono verità che non sono fatte per le orecchie di tutti e che possono essere svelate solo al momento giusto. Questo personaggio farà bene a fidarsi? Verrà compreso? La sua vera storia sarà una rivelazione. Ve lo farà apprezzare o farà scaturire in voi dei dubbi al suo riguardo?

Ricordatevi di seguire tutte le tappe per scoprire di più riguardo alla nuova storia, ma non solo per quello, infatti vi consiglio di commentare: ci sarà una sorpresa alla fine!

 
Se vi interessano le mie opinioni riguardo i volumi precedenti, seguite i vari link:
Il Mondo Che Non Vedi (Le Cronistorie Degli Elementi 1)
- Aidan (Spin Off 1)
- Il Regno Dell'Aria (Le Cronistorie Degli Elementi 2)
- Il Regno Del Fuoco (Le Cronistorie Degli Elementi 3)
- Il Regno Della Terra (Le Cronistorie Degli Elementi 4)

Contro Natura 2: La Caccia, di Mirka Andolfo #LaCaccia #ControNatura #MirkaAndolfo #paninicomics #fumetto #fumetto #graphicnovel #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

venerdì 12 gennaio 2018

Questa mattina vi parlo di un libro che tenevo d'occhio da un po' e che, finalmente, mi sono decisa a leggere. Non vi dico di più 🙊 Andate sul blog 😉 Lui vuole me, di Ava Lohan #LuiVuoleMe #AvaLohan #erotico #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Lui Vuole Me, di Ava Lohan

http://amzn.to/2Apx0rO
Cliccando sulla Cover si va su Amazon

Mancano diciassette giorni per prendere i voti, quando per salvare il convento mi ritrovo costretta ad accettare il compromesso del suo nuovo arrogante proprietario.
Lui vuole me, una novizia, per due settimane. Il mio corpo in cambio del convento. Questa è la sola possibilità che mi offre per non perdere la mia casa.
Ma Kegan Anderson non è come la maggior parte dei ragazzi: lui è a capo del Lust, il club privato più esclusivo e lascivo di Long Island. Ed è lì che vuole portarmi.
Kegan è abituato a vendere il suo corpo e quello dei suoi dipendenti. Non prova niente per nessuno e non va mai a letto più di una volta con la stessa persona a meno che questa non lo paghi.
In questi quattordici giorni non posso negargli il mio corpo, ma devo riuscire a preservare il mio cuore e a ignorare l’attrazione che sento per lui e ciò che mi fa provare. Perché Kegan è una bestia. E la bestia non ama, distrugge.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Era da parecchio tempo che mi incuriosiva e, a sentire pareri positivi da gente di cui mi fido, mi sono buttata su una promo a riguardo per poterlo leggere.
Devo ammettere che non mi è dispiaciuto affatto.
La storia è più originale di quanto mi sarei aspettata, portando personaggi interessanti e rendendoli affascinanti agli occhi dei lettori: una suora ed un peccatore, in breve.

La protagonista della storia, attraverso di cui vedremo l'intera vicenda, è Rose, una giovane donna a cui mancano solo diciassette giorni prima di prendere i voti e passare il resto della sua vita in un convento, nel quale vive già da alcuni anni.
Eppure tutti i suoi piani cambiano quando Kegan Anderson si presenta alla porta del convento e propone un accordo piuttosto scandaloso: se lei sarà, per due settimane, completamente sua, rinuncerà a far abbattere quel convento. Perché ora che suo nonno è morto la proprietà è sua.
Qualcosa che porta Rose a pensare bene prima di rifiutare, poiché con quel gesto perderebbe la sua casa e le sue sorelle. "Costretta" accetta la proposta, con il benestare della Madre Superiora che è pronta a "coprirla", si ritroverà nel mondo di Kegan, al Lust: un club privato molto esclusivo e dietro le cui porte si può fare di tutto...e farsi tutti, compreso lui, Kegan, una delle persone più ambite e richieste.
Ma non è solo per quello che ha deciso di andare lì, perché ha già avuto a che fare con lui in passato....

Durante la lettura scopriremo il passato di Rose e, lentamente, scopriremo anche quello di Kegan, mettendo insieme i pezzi per capire come sia diventato quello che è ora, ovvero: La Bestia, come viene chiamato da chi lo conosce.
Ciò rende più vera questa storia e meno fantasiosa, così da permettere al lettore di immergersi meglio nel romanzo, di non fermarsi in qualche punto troppo "esagerato" che non avrebbe logica (senza un minimo contesto) e che, fin troppo spesso, spezza la magia della lettura.

L'unica pecca che ho trovato è la prevedibilità della trama dopo la metà del romanzo, rendendo i successivi colpi di scena praticamente nulli, per quanto mi riguarda.
Eppure nel complesso l'ho trovato interessante.
Scritto molto bene, scorre veloce e riesce a tenere incollati alle pagine sia nelle pagine della storia di Rose (presente e passata) che in quelle erotiche (tranne un paio di "vieni" a comando, che ormai mi fanno sorridere; ma pochi rispetto alla media con cui si trovano negli erotici).
E' uscito da poco anche un altro romanzo dell'autrice e penso di farci un pensierino in futuro, perché mi è piaciuto molto il suo stile.

Se vi piace il genere, vi consiglio di prenderlo assolutamente.
Altrimenti, tenetelo presente e fateci un pensierino se vi ispira, non credo vi deluderà.

Cercherò di parlarvene il prima possibile, intanto dico solo: Bello! (Voglio la seconda parte) "Macerie Prime", di Zerocalcare #Zerocalcare #MaceriePrime #baopublishing #fumetto #graphicnovel #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

giovedì 11 gennaio 2018

Uno degli ultimi acquisti 😍 "Macerie Prime", di Zerocalcare Ora attendo il secondo volume!! #Zerocalcare #MaceriePrime @baopublishing #baopublishing #fumetto #graphicnovel #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Sette brevi lezioni di Fisica, di Carlo Rovelli

http://amzn.to/2qlAegf
Cliccando sulla Cover si va su Amazon

Ci sono frontiere della conoscenza dove brucia il nostro desiderio di sapere: sono nelle profondità più minute del tessuto dello spazio, nelle origini del cosmo, nella natura del tempo, nella destinazione dei buchi neri. Qui, a contatto con l’oceano di quanto non sappiamo, bellezza e mistero ci lasciano senza fiato. Queste ‘lezioni’ delineano una rapida panoramica della rivoluzione avvenuta nella fisica del XX secolo e della ricerca in corso, discorrendo, con ammirevole trasparenza, della teoria della relatività generale di Einstein, della meccanica quantistica, dell’architettura del cosmo, delle particelle elementari, della gravità quantistica, della probabilità e del calore dei buchi neri, della natura del tempo e di altro ancora.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °
 
Non saprei bene cosa dire perché è interessante, anche se complicato in alcuni passaggi (nonostante siano resi in modo, davvero, il più semplice possibile); più che altro sono meno di cento paginette e, come ho detto, trattandosi di un argomento a me non facilmente comprensibile, non saprei bene come parlarvi della "trama".
Si divide in vari capitoli in cui spiega alcune lezioni di fisica (appunto) in modo molto semplice per renderlo più comprensibile al lettore comune:
La più bella delle teorie
I quanti
L'architettura del cosmo
Particelle
Grani di spazio
La probabilità, il tempo e il calore dei buchi neri
Noi 

Un libro che mi è piaciuto, anche se alcune parti non le ho proprio capite (lo ammetto).
Sono curiosa di leggere altro di questo autore, infatti ho già messo gli occhi sul libro riguardante il Tempo (una tematica che mi affascina molto e che viene trattata anche qui, ma più velocemente).
Tenetelo presente come titolo per una lettura o (magari) per un regalo, che di sicuro non sarà banale e potrebbe conquistare.

mercoledì 10 gennaio 2018

Anche oggi vi parlo di un "fumetto" (cavolo, mi sembra sempre il termine sbagliato anche se non saprei come altro definire certi volumi), l'ultimo pubblicato da Sketch&Breakfast con protagonista la nostra amata (scontrosa, irritabile, simpatica,...) Felinia: Principesse Badass. Un insieme di favole riscritte con morali direi folli ma più azzeccate del solito 😅 Passate a dare un'occhiata sul blog per saperne qualcosa in più 😉 #PrincipesseBadass #sketchandbreakfast #magicpressedizioni #MagicPress #Felinia #fumetto #fumetto #graphicnovel #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #freepik #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Principesse Badass, di Sketch&Breackfast

http://amzn.to/2qpPBnT
Cliccando sulla Cover si va su Amazon
Chi di noi non ha mai sognato di essere il protagonista delle storie che abbiamo amato nella nostra infanzia? Ammettiamolo! Persino un'inguaribile cinica come Felinia ha spesso sognato di vestire i panni di una principessa. Certo, nella sua mente non era proprio come le principesse che siamo abituati a conoscere ma ha stile, è risoluta, è affascinante (a suo modo), e soprattutto non le manda a dire. Insomma, potrebbe essere l'emblema di una nuova generazione di principesse, più disincantate, più eclettiche, più moderne, più badass!

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Felinia non si smentisce mai.
Natale è arrivato e deve fare un regalo al nipote, ma cosa?
La risposta arriva dalla soffitta quando ritrova un suo album con le storie delle favole riscritte a modo tutto suo. Il regalo perfetto per il piccolo, che così potrà crescere con racconti più adatti delle solite favole che conosciamo:
  • Biancalatte e i Sette Gatti
  • Poverentola
  • Felicia nel paese delle merendine
  • La Ficona appennichellata
  • Maga Manò
  • La Sireinetta
  • La Pelosa e la Fichetta
  • Aladinia
  • La Gobba di San Pancrazio
  • Herculona
  • Bullan
  • Le Ficonate dell'imperatrice
  • Pelunzel

Per chiudere con Principessa Badass, una storia originale di Felinia in cui, in modo (come sempre) divertente, lei vestirà i panni di una principessa e ci parlerà della realtà e delle difficoltà della vita che si possono incontrare, ma in modo fantasioso ed intelligente.

Dopo ogni favola la premurosa zietta chiede al nipotino se ha capito la morale che ci si nasconde dentro, altrimenti gliela spiega lei, senza troppe mezze misure (la conosciamo, non è la finezza fatta persona).

Un bel fumetto, divertente e che, come sempre con molta ironia, porta "problemi" reali, di cui Felinia (fumetto e persona vera) ci parla già spesso, anche in questo universo disneiano (troppo dolce e dalle aspettative impossibili, dall'ottica adulta e di una persona "leggermente" acida, ossia io).

Storia che verrà amata da chi non sopporta le Principesse, anche se è cresciuto a pane e Disney, e non rinuncia mai ad una favola o cartone che sia; ma credo possa far sorridere anche i fan più accaniti di quel mondo, per il modo in cui ripropone quelle storie.
Fateci un pensiero!

martedì 9 gennaio 2018

Mi mancavano Angelina e Damiano 😊 Con questo quinto volume della loro serie vedremo le cose in modo leggermente diverso, perché questa volta non sarà più il nostro diavoletto a tentare, ma toccherà alla nostra angioletta prenderne il posto....ma perché?! Ve ne parlo sul blog (spoiler free, tranquilli!) 😉 #NonCiIndurreInTentazione #SacroProfano #Sacro/Profano #MirkaAndolfo #Angelina #Damiano #dentiblueditore #dentiblu #fumetto #fumetto #graphicnovel #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Non ci indurre in tentazione (Sacro/Profano 5) di Mirka Andolfo

http://amzn.to/2ETJM54
Cliccando sulla Cover si va su Amazon
La vita di Angelina e Damiano - la perfetta strana coppia - ci riserva ancora un sacco di sorprese, specie quando delle strane e incomprensibili circostanze ci mettono di fronte a un inedito scambio di ruoli fra la casta angioletta e il diavolo dai bollenti spiriti della trilogia Inferno-Purgatorio-Paradiso. Come mai è la nostra celestiale protagonista a cimentarsi in piccantissime avances verso il suo lui che, puntualmente, cadono nel vuoto?

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Mi erano mancati Angelina e Damiano!
Rispetto alla precedente "avventura", in questo capitolo li ritroviamo alle prese con ciò che li contraddistingueva: i bollenti spiriti.
Ma questa volta c'è una enorme differenza, perché è Angelina a tentare in ogni modo Damiano che sembra provarle tutte per "scappare" dalla sexy mogliettina.
Con l'arrivo dei figli persino lui è diventato un papà molto attento e premuroso,  cosa che spesso sembra mettere freno a certi impulsi, ma c'è altro, persino Angelina se ne rende conto e le prova davvero tutte.
Chiede consiglio anche alle amiche e alla suocera, sempre simpaticissima e senza vergogna, per riuscire a riaccendere quella scintilla. Fino a capire quale sia la mossa "giusta" per poter sbloccare la situazione.

Un altro volume divertente e che porta a riflettere su come possano cambiare certe dinamiche, mettendo anche il lettore in crisi fino alla fine, senza fargli conoscere cosa ci sia dietro ai rifiuti di Damiano.
Molto simpatico e bello!
Se già vi piacciono, non potete dire di no anche a quest'ultima avventura...

Consiglio del Giorno: Nell'ora del bisogno

http://amzn.to/2BBNhiU
Cliccando sulla Cover si va su Amazon







Titolo: Nell'ora del bisogno
Autrice: Melinda Leigh
Copertina flessibile: 352 pagine
Editore: AmazonCrossing
Data Pubblicazione: 9 gennaio 2018








L’omicidio dell’avvocato Lee Barrett e della moglie Kate insanguina l’incantata cittadina di Scarlet Falls. Il maggiore Grant, fratello di Lee, è costretto a rientrare subito dall’Afghanistan per prendersi cura dei nipotini rimasti orfani. Solo grazie all’aiuto di Ellie Ross, l’affascinante vicina di casa e amica dei Barrett, Grant riesce a mantenere il controllo su una situazione difficile da gestire per un uomo di guerra, costretto ad accudire due bambini.

Quando la cittadina viene sconvolta da nuovi episodi di violenza, l’istinto militare gli suggerisce che dietro all’omicidio del fratello si nasconda del marcio. Nessuno è più al sicuro. L’assassino è a piede libero e la lentezza della polizia costringe Grant ed Ellie a indagare da soli, insieme. E quanto più i due si avvicinano, tanto più si confrontano con le proprie emozioni e i propri sentimenti. Nel gelo del dramma, avvampa il fuoco della passione e il desiderio diventa irresistibile...

Tra l’attrazione reciproca, il dovere del maggiore di tornare in guerra e la disillusione della donna nei confronti dell’amore, riusciranno Grant ed Ellie a fermare l’assassino prima che la neve di Scarlet Falls sia macchiata da altro sangue?

lunedì 8 gennaio 2018

L'ultima lettura del 2017....che mi è piaciuta davvero tanto! Ve ne parlo oggi sul blog (si, ricomincio a scriverci 😉) #mindhunter #JohnDouglas #longanesi #libro #storiavera #serialkiller #leggere #libro #bookblog #bookblogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Mindhunter, di John Douglas


http://amzn.to/2AoMvQJ
Cliccando sulla Cover si va su Amazon
«Nella cronaca della sua incredibile ed agghiacciante carriera, John Douglas consente a tutti noi di accompagnarlo in luoghi impensabilmente oscuri. Con lui esploriamo le ragioni dell'esistenza dei mostri.»
Patricia Cornwell

«Questo libro è un viaggio avventuroso dentro la mente dei serial killer.»
Vittorino Andreoli


«Ha ispirato un'intera generazione di scrittori, autori televisivi e sceneggiatori. E ha di fatto perfezionato un linguaggio e un approccio - il profiling - che oggi tutti i lettori e gli spettatori conoscono.» dalla prefazione di DONATO CARRISI


Da questo libro è tratta la serie tv Mindhunter (Qui la mia opinione a riguardo)

C’è un solo modo per riuscire a dare la caccia ai serial killer in attività: comprendere come pensano, capirne i ragionamenti per quanto contorti, perversi e letali possano essere, e anticiparne così le mosse.
Ma c’è un solo modo per entrare nella mente di un serial killer: parlare con i suoi «colleghi» e predecessori.
Questa è stata l’intuizione di John Douglas, l’uomo che ha inventato il Criminal Profiling dell’FBI e che, per farlo, ha dovuto confrontarsi con le più atroci menti criminali del suo tempo. Per anni, John Douglas ha interrogato in carcere gli assassini e gli stupratori seriali, indagandone le ossessioni e le perversioni, fronteggiando in prima persona l’orrore e l’orgoglio di questi mostri, per poter dare la caccia ad altri mostri. Infinite conversazioni con uomini come Charles Manson, il più famigerato serial killer della storia. Con John Wayne Gacy, l’uomo che, vestito da clown, uccideva senza pietà. Con James Earl Ray, sicario di Martin Luther King…
Questa è la storia vera e agghiacciante di un uomo che non ha avuto paura di affrontare il Male nella sua peggior incarnazione contemporanea, pagando anche un alto prezzo personale. Ed è per questo che la vita e la carriera di John Douglas sono la «bibbia» non ufficiale di tutti gli scrittori e gli sceneggiatori che hanno riscritto il concetto di «crime fiction» così come oggi lo conosciamo e amiamo.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

L'ultima lettura del 2017 che mi è piaciuta moltissimo!
Con uno stile di scrittura molto accattivante e che ti conduce con sé, come durante una bella chiacchierata, John Douglas ci porta a scoprire la sua vita e la nascita del Criminal Profiling, dovuta alla sua ferrea volontà e la curiosità profonda nel capire cosa muovesse i "fili" nel cervello di certi criminali per portarli a compiere certi gesti così estremi.
Grazie a lui (e ad altri suoi colleghi, che ci presenterà durante la lettura) scopriremo la nascita e l'evolversi di una pratica ora riconosciuta ed usata moltissimo.

Una lettura, come dicevo, estremamente interessante e che ci porta a conoscere alcune menti deviate e pericolose, che dettero informazioni preziose per iniziare a creare questo programma.
Parallelamente ci parlerà della sua vita privata e delle battaglie che ha dovuto compiere per portare avanti questa sua idea, ma che lo hanno portato a compiere anche mosse sbagliate.
Il tutto mescolato per bene insieme a creare questo bel libro ancora attuale ed interessante, nonostante la prima pubblicazione risalga ai primi anni 90, perché ancora oggi questo mondo ha un fascino che attrae molto gli spettatori (per es. la serie tv Criminal Minds), ma tutto ciò è stato anche la base per altre opere molto più "vecchie" (come Il Silenzio Degli Innocenti di Harris e la sua rielaborazione a film).
Insomma, una lettura che consiglio, ma non per tutti perché alcuni passaggi parlano (seppur brevemente e senza approfondimenti troppo macabri) dei Serial Killer e delle loro vittime.
Una ristampa interessante, di un libro che merita di continuare ad essere scoperto e letto.

martedì 2 gennaio 2018

Dopo mille ripensamenti, quest'anno ho scelto tutti libri "nuovi", anche se non ho completato la lista 2017 (ne quella precedente). . Nuovo anno, nuovo inizio (sperando questo giro di farcela): ° 4321, di Paul Auster (939 pag) ° La verità sul caso Harry Quebert, di Joel Dicker (770 pag) ° Trilogia siberiana, di Lilin (947 pag) ° Il dio del deserto, di Wilbur Smith (491 pag) ° Ragazze elettriche, di Naomi Alderman (446 pag) ° Saggio sulla lucidità, di Josè Saramago (302 pag) ° Le intermittente della morte, di Josè Saramago (218 pag) ° La resistenza spiegata a mia figlia, di Alberto Cavaglioni (133 pag) ° Carmilla, di J.S. Le Fanu (235 pag) ° Tamburi d'autunno, di Diana Gabaldon (603 pag) ° Passione oltre il tempo, di Diana Gabaldon (573 pag) ° Portland Souvenir, di Chuck Palahniuk (180 pag) . #LiberaLoScaffale2018 #LoScaffaleDelleSwappine #4321 #PaulAuster #LaVeritàSulCasoHarryQuebert #JoelDicker #TrilogiaSiberiana #Lilin #IlDioDelDeserto #Wilbur Smith #RagazzeElettriche #NaomiAlderman #SaggioSullaLucidità #LeIntermittenzeDellaMorte #JosèSaramago #LaResistenzaSpiegataAMiaFiglia #AlbertoCavaglioni #Carmilla #JSLeFanu #TamburiDAutunno #PassioneOltreIlTempo #DianaGabaldon #PortlandSouvenir #Chuck Palahniuk #viaggiatricepigra


via IFTTT

Consiglio del Giorno: Lettere a un’estranea


Cliccando sulla Cover si va su Amazon






Titolo: Lettere a un’estranea
Autore: Mercedes Pinto Maldonado
Pagine: 350
Editore: AmazonCrossing
Data Pubblicazione: 2 gennaio 2018









In quella casa la sua vita era stata un inferno. Doña Alberta, sua madre, era una donna dispotica ed enigmatica che l’aveva resa insicura e infelice. Per questo motivo Berta era fuggita da Madrid per cominciare una nuova vita a Londra, all’inseguimento dei propri sogni. Ora che però la madre è morta e lei ha ottenuto i successi professionali che cercava, si sente abbastanza forte per rientrare nella casa in cui ha tanto sofferto, nel tentativo di affrontare il dolore passato e seppellirlo per sempre. Ma Berta non può immaginare cosa la aspetta: nascoste in soffitta troverà infatti delle misteriose lettere d’amore che la trascineranno in una vicenda che metterà a rischio la sua stessa vita e che sconvolgerà il suo cuore.

lunedì 1 gennaio 2018

Lui vuole me, di Ava Lohan #LuiVuoleMe #AvaLohan #catandbook #blackcat #cat #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #bookblog #bookblogger #blogger #viaggiatricepigra


via IFTTT

Questi i libri che NON sono riuscita a leggere durante la sfida #liberaloscaffale2017. Tanti eh 😅😅 Ora sto guardando tra le mensole per farmi un idea di cosa mettere quest'anno in lista e sperare di riuscire a finirla ✌ . Che sfida è? Semplice e veloce da dire: si scelgono dodici libri che non si sono mai letti e si ha un anno di tempo per finirli 😉 Ma c'è anche di più... Se vi interessa, andate a guardare sul blog @loscaffaledelleswappine nella pagina dedicata alla sfida del 2018! 😊 . #Valour #JohnGwynne #TheShiningGirl #LaurenBeukes #LeQuattroCoseUltime #PaulHoffman #Elantris #BrandonSanderson #Future #DmitryGlukhovsky #GodeteviLaCorsa #IrvineWelsh #LArtistaDelColtello #LUltimaLetteraDamore #JojoMoyes #SeNienteImporta #JonathanSafranFoer #LoScaffaleDelleSwappine #viaggiatricepigra


via IFTTT

Il mio anno di letture 📚📚 Peggiore del 2016, mannaggia 😅😅 Vedrò cosa riuscirò a fare nel 2018 😉 #Goodreads #libri #letture #leggere #read #reading #myyearinbooks #myjourneyinbooks #bookblog #bookblogger #viaggiatricepigra


via IFTTT