sabato 30 luglio 2016

Reading is always a good idea 📚📖❤ #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #beauty #art #viaggiatricepigra


via IFTTT

La #cover italiana: non si può guardare!!! (#stopchangecover) Quindi, secondo voi, più bella la versione hardcover (colorata) o quella economica (sul bianco)? Ormai io sono innamorata della seconda 😍 #Crown Of #Midnight (#Throne Of #Glass 2), di Sarah J. #Maas #CrownOfMidnight #ThroneOfGlass #SarahJMaas #fantasy #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

via IFTTT

via IFTTT

Non potevo resistere tanto a dei #racconti anti-disney 😉 #Biancaneve, #Ariel, #Belle, #Cenerentola, #Jasmine, #Aurora e #Alice la cui storia non finisce in un "Per Sempre Felici e Contenti", ma continua rivelando la triste realtà con cui le #principesse #Disney si trovano a dover affrontare..... #Infelici e #Scontenti @alicechimera #lesflaneursedizioni #libro #leggere #infeliciescontenti #alicechimera #viaggiatricepigra


via IFTTT

mercoledì 27 luglio 2016

#Cinder (#Cronache #Lunari 1), di Marissa #Meyer #CronacheLunari #LunarChronicles #MarissaMeyer #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

I nuovi arrivi 😍 Li ho già letti e dovevo averli tutti miei! Il #Regno Dell'#Aria (Le #Cronistorie degli #Elementi 2), di Laura #Rocca @lady_with_hat Oltre Il #Nero Dell'#Anima, di David #Falchi @dunwichedizioni Il #Pianeta delle #Scimmie, di Pierre #Boulle (ristampato finalmente!!!!) @librimondadori #IlRegnoDellAria #LeCronistorieDegliElementi #LauraRocca #OltreIlNeroDellAnima #DavidFalchi #IlPianetaDelleScimmie #PierreBoulle #viaggiatricepigra


via IFTTT

via IFTTT

Finalmente! 😁😁😁 Dopo vi faccio vedere cosa ho preso... #amazon #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

lunedì 25 luglio 2016

A chi si addormenta leggendo 😊 #cat #catandbook #gatto #gattoelibro #lovecat #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #book #books #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Il Regno Dell'Aria (Le Cronistorie Degli Elementi 2), di Laura Rocca


https://www.amazon.it/Il-Regno-Dellaria-Laura-Rocca/dp/1535171413/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&qid=1469382414&sr=8-1&keywords=il+regno+dell'aria&linkCode=ll1&tag=viaggiatricep-21&linkId=732092bf6ea38e1672903955221199be

(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

«I limiti dimorano nella testa di chi li ha, nelle azioni di chi se li impone, 
negli occhi di chi li vuole vedere e nelle parole di chi non vuol sperare.» 
 
Celine è convinta di essere una ragazza insignificante e invisibile, ma il destino ha in serbo altri piani per lei: non solo scopre un mondo di cui non conosceva l’esistenza, ma ne è persino a capo. Purtroppo questo dono inaspettato le preclude l’amore dell’unico ragazzo che le abbia mai fatto battere il cuore in diciotto anni. La profezia, infatti, lega il suo destino a quello dell’altro Prescelto, e il suo amato Aidan è irremovibile: non infrangerà le loro leggi perché non vuole esporla ad alcun pericolo. Celine non può crogiolarsi nel dolore, non ha più tempo. I nemici stanno colpendo duramente i Quattro Regni, Fàs ha deciso di attaccare e il popolo si sente talmente abbandonato da aver perso ogni speranza. Le protezioni attorno al Regno dell'Aria stanno cedendo e, mentre il male si avvicina, Celine deve ritrovare la Lama d’Aria, dispersa da quasi vent’anni. La sopravvivenza del Regno dipende dalla riuscita della sua missione. L’unica possibilità di salvezza è nelle sue mani. Alla scoperta di un mondo nuovo, immerso tra i ghiacci della Finlandia, Celine si appresta a sciogliere le fila di un antico mistero.

 ° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Un libro bello e piacevole che aspettavo da un annetto….e ora sono già in attesa del seguito!
Una storia unica e originale, che regala ai lettori un viaggio in un mondo stupendo con personaggi indimenticabili.


Vi avverto che questo è il secondo volume, va letto dopo:
Il Mondo Che Non Vedi” (il primo capitolo)
&
Aidan” (uno Spin-Off tra i due volumi)
Ci potranno essere spoiler riguardo i precedenti volumi,
quindi se non li avete letti vi sconsiglio di continuare....


Avevamo lasciato Celine col cuore in pezzi perché Aidan l’aveva rifiutata dopo aver scoperto chi lei fosse in realtà. Pronti per la partenza per il Regno dell’Aria, i due avranno ancora a che fare l’uno con l’altra, e Celine non vuole perdere la possibilità di vivere quel profondo amore, che sa entrambi provano, solo per una possibilità futura di incontrare il Prescelto, come dicono le leggende.
Ma Aidan coglie l’occasione del matrimonio di Buonia, la migliore amica di Celine, per tirare un duro colpo, che spera lo faccia odiare e che porti lei a rifarsi una vita andando oltre. 

Nonostante questo dolore il viaggio è prossimo e la ragazza non ha tempo per soffermarsi sui propri problemi mentre il suo popolo soffre. Così ha inizio l’avventura nelle fredde terre finlandesi, immerse nella neve e nel buio, ma stupende e descritte molto bene.


Laura ha fatto un lavoro eccezionale per portarti lì e farti immaginare quegli ambienti, ma non solo quello: flora, fauna e tradizioni, mescolate davvero bene per regalarci un idea di come sia quella parte del mondo.
È un opera di fantasia, ma tante cose sono reali!
Quindi molto interessanti, rendono il romanzo più profondo.


Niente da dire riguardo i personaggi, già nel primo sono ben caratterizzati e anche in questo, quando ne arrivano di nuovi, non restano piatti o di fondo, ognuno lascia qualcosa.

Un romanzo scritto sotto molti punti di vista che lo rendono più completo, mostrandoci tante sfaccettature e facendoci entrare ancora di più nella mente anche di chi conosciamo già per approfondire la loro ciò che sappiamo su di loro.
Anche in questo caso Laura ha dipinto bene i vari caratteri, non tutti positivi o simpatici al primo impatto (o anche al ventesimo), ma rendono il tutto reale e che permette di immedesimarsi.
Alcuni personaggi meritano una padella in testa (Aidan per primo!); vien proprio voglia di entrare nelle pagine e dar loro una scrollata….Uno dei tanti fattori che fanno venire voglia di andare avanti, leggere come finirà la storia, cosa faranno i personaggi e, ovviamente, scoprire dove si trovi la Lama D’Aria e se/come Celine la troverà.


Pieno di colpi di scena anche riguardo i nemici che riappaiono con doti più misteriose e che lasciano tutti sconvolti.
Ma ad un grande male si oppone un grande bene perché Celine scoprirà di possedere altri poteri tramite l’incontro con questa nuova forma.

Insomma, una storia bella, ben scritta, che coinvolge e trasporta fino alla fine.

L’unica pecca? Un’altra annetto di attesa per il seguito….ma perdoniamo Laura se i risultati sono questi!


Purtroppo ancora poco conosciuto (anche se è il crescita costante) e diffuso solo grazie al passa parola….
Insomma, “50 sfumature” è partito da quello ed era una fan fiction, quando gli editori si butteranno su questo per dare una nuova voce al fantasy italiano?!

Boh, non capirò i meccanismi che premiano certe storie solo perché “di moda” nonostante i contenuti carenti mentre altri restano nell’ombra…. 
Se la pensate come me, fatevi sotto: commentate su Amazon, parlatene, se a qualcuno potrebbe interessare regalatelo, ....insomma aiutatela a crescere, perché meriterebbe di stare in libreria.


Avrete capito insomma che lo stra-consiglio!
Se vi piacciono i fantasy e/o urban/fantasy non potete perderlo.
Fatemi sapere se vi ho consigliato bene....

domenica 24 luglio 2016

Ho iniziato a #leggiucchiare (finalmente) anche questa #autrice, ma devo dire che la nuova #cover è davvero bella! #Nihal Dalla #Terra Del #Vento (#Cronache del #Mondo #Emerso 1), di Licia #Troisi #CronacheDelMondoEmerso #MondoEmerso #NihalDallaTerraDelVento #LiciaTroisi #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

#Cono #gelato e una #lettura.....peccato il #caramello fosse solo in cima e dentro tutto #caffè 😢 #conogelato #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Cosa leggete di bello? 😁 #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #beauty #art #viaggiatricepigra


via IFTTT

venerdì 22 luglio 2016

A chi si addormenta leggendo 😊 #cat #catandbook #gatto #gattoelibro #lovecat #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #book #books #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: The Recovery (The Program 2.5), di Suzanne Young

(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

Sono passati sei mesi da quando il Programma è stato chiuso. Sei mesi durante i quali Michael Realm ha dovuto fare i conti con il devastante senso di colpa per aver resettato la memoria di molti pazienti… incluso quella della ragazza di cui si è innamorato. Non volendo aggiungere l’ennesimo rimpianto alla lunga lista che già lo tormenta, Realm giura a se stesso che rimetterà le cose a posto. Per questo rintraccerà tutti quelli che ha fatto soffrire, nel tentativo di restituire il passato che ha tolto loro… a partire da Dallas Stone, la sua ex ragazza.
Realm non è in cerca di perdono, né di redenzione… non è un eroe. Tutto ciò che spera è di riuscire a rendere i ricordi perduti ai loro legittimi proprietari, e così facendo di recuperare un pezzetto di sé. Quello più importante.


 ° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

 Un racconto breve e scorrevole, che riprende dallo stesso punto in cui si era chiuso il precedente volume, ma dal punto di vista di Realm.
Lui ha appena lasciato la valigetta a Dallas, contenente il suo passato, rivelandole finalmente che si conoscevano e stavano insieme. Ma si rimette in marcia per portare a termine ciò che si era prefissato per mettersi a posto la coscienza: dire a tutti coloro che aveva incontrato nella clinica chi fosse in realtà e ridargli, attraverso la loro cartella, i ricordi perduti. 
Una missione difficile, per cui chiede a James di venire con lui (visto che lo sta aiutando a trovare gli ex pazienti); tra i due ormai c'è un amicizia sincera e profonda, cosa che turba ancora Sloanne, ma nonostante questo lascia pertire James con Realm.

Una breve storia che ci fa entrare dentro la testa di Realm, capendo un po' di più la sua mente.
Un manipolatore, egoista, ma anche buono dentro, che vuole solo redimersi e ricominciare. 

Un bel racconto, per ora disponibile solo digitale, che consiglio di leggere a chi ha letto i precedenti volumi della saga.

giovedì 21 luglio 2016


via IFTTT

Opinione: The Treatment (The Program 2), di Suzanne Young

(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

Sono passate settimane da quando Sloane è stata dimessa dal Programma, il progetto sperimentale che obbliga gli adolescenti a rischio di depressione alla rimozione dei ricordi, eppure è ancora sotto stretta osservazione. Nonostante abbia dimenticato intere parti del suo passato, il cuore l'ha spinta di nuovo tra le braccia di James, il ragazzo che ha sempre amato. In questo modo, però, ha scoperchiato una scatola che avrebbe dovuto rimanere sigillata, mettendo in pericolo la validità stessa della terapia a cui entrambi sono stati sottoposti. Ma il Programma non può permettersi di fallire e dà il via a una caccia serrata. In fuga dagli stessi uomini che li hanno internati, Sloane e James non possono fare altro che unirsi a un gruppo di ribelli che vuole scardinare l'impalcatura di segreti e bugie su cui si fonda il Programma. Riuscirei, però, è tutt'altro che semplice. Soprattutto perché l'unico indizio a disposizione è la pillola arancione che Michael Realm - il solo amico che Sloane aveva nel Programma - le ha lasciato prima di scomparire nel nulla. L'antidoto in grado di ripristinare i ricordi persi. La Cura su cui tutti vorrebbero mettere le mani.


 ° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Dopo aver chiuso il primo, dovevo sapere come sarebbe andata avanti la storia. 
Un libro davvero scorrevole, come il precedente, che si divora in poche ore. 

La storia riprende poco dopo la fine del precedente volume, quando Sloane e James sono in fuga dal Programma, ma senza aver incontrato gli altri amici. Costretti ad andare oltre per via dei posti di blocco sempre più numerosi e la loro faccia ovunque, cercano di capire cosa fare e come trovare la resistenza e recuperare i loro amici, ma saranno questi a trovarli ed inizierà una fuga difficile e problematica, dove la fiducia sarà sempre un problema per via dei ricordi che mancano e le cose che non si sanno. 
Per Sloanne sarà difficile capire se fidarsi o meno ancora di Realm, visto che ogni pretesto sarà buono per lui per creare zizzania tra lei e James. Ma sopratutto dovrà decidere cosa fare riguardo la pillola che Michael le aveva lasciato, perchè scopriranno che è qualcosa di molto pericoloso e che il governo vuole assolutamente avere poichè annulla gli effetti del Programma. 

Una storia intricata e che lascia sempre dubbi su cosa dovranno fare i protagonisti. Fa riflettere molto riguardo al concetto della fiducia e in chi riporla, perchè niente è come sembra e (anche se molte cose noi lettori le sappiamo già) per Sloanne sono nuove, e si appresta a ri-affrontarle. 

Un bel secondo volume per un racconto originale e ben scritto. Forse l'anno prossimo uscirà il terzo, ma stiamo a vedere. Potrebbe chiudersi quì la storia e sarebbe bello lo stesso. 

Consigliato, sopratutto se avete letto il precedente!

mercoledì 20 luglio 2016

Un altro #SwapGdL: Il #Conte di #Montecristo, di Alexandre #Dumas #IlConteDiMontecristo #AlexandreDumas #lettureleggere #classico #classici #gdlswappine2016 #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: The Program, di Suzanne Young

https://www.amazon.it/program-Suzanne-Young/dp/8851138680/ref=as_li_ss_tl?_encoding=UTF8&qid=1468139937&sr=8-1&linkCode=ll1&tag=viaggiatricep-21&linkId=3031ad59fc0dc1ca582c8c4f3afcc416
(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

Sloane sa perfettamente che nessuno deve vederla piangere. La minima debolezza, o il più piccolo scatto di nervi, potrebbero costarle la vita. In un attimo si ritroverebbe internata nel Programma, la cura ideata dal governo per prevenire l'epidemia di suicidi che sta dilagando fra gli adolescenti di tutto il mondo. E una volta dentro, Sloane dovrebbe dire addio ai propri ricordi... Perché è questo che fa il Programma: ti guarisce dalla depressione, resettandoti la memoria. Annullandoti. Così, Sloane ha imparato a seppellire dentro di sé tutte le emozioni. Non vuole farsi notare, non ora che suo fratello è morto e lei è considerata un soggetto a rischio. L'unica persona che la conosce davvero è James, il ragazzo che ama più di se stessa. È stato lui ad aiutarla nei momenti difficili, lui a farle credere che ci fosse ancora speranza. Ma, quando anche James si ammala, Sloane capisce di non poter più sfuggire al Programma. E si prepara a lottare. Per difendere i propri ricordi, a qualunque costo.

 ° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °
Qualcosa sta sconvolgendo il mondo: il numero degli adolescenti che si suicidano non è mai stato così alto. Non si sanno i motivi di questo ma per porvi rimedio il governo ha inventato il “Programma”, ovvero chiunque sembri a rischio viene portato in una struttura apposita dove viene 'aiutato', riprogrammando la sua mente, cancellandogli tutti i ricordi per farlo 'guarire'.

Sloane ha perso il fratello di recente togliendosi la vita, così si sente sempre gli occhi addosso, perchè considerata vulnerabile, ma ha imparato a fingersi sempre felice per non rischiare di finire nel Programma, non solo a scuola o in giro, ma anche in casa sua, perché persino i suoi genitori potrebbero denunciarla alle autorità, e lei perderebbe tutti i suoi ricordi. 
Una tortura che avrà fine solo ai 18 anni, quando finalmente tutti i giovani vengono dichiarati fuori pericolo e potranno fare ciò che vorranno senza la minaccia costante del Programma su di loro.

L’unica cosa che la fa resistere e le da forza è il suo ragazzo, James, che era anche il migliore amico di suo fratello, senza il quale tutto la farebbe crollare.
Infatti dopo quella perdita ne ha subita un'altra: la sua migliore amica è stata presa nel Programma mesi prima e non si sono ripresi da questa cosa, soprattutto il suo ragazzo Miller, molto amico di Sloane e James.
Purtroppo però le cose non vanno come programmato, perché Lacey sta per iniziare la riabilitazione nel mondo esterno e sarà duro trovarsi davanti ad un'amica senza che lei abbia ricordi di chi tu fossi….soprattutto per Miller che la amava moltisimo, e lei nemmeno ha idea di chi sia.
I tre ragazzi decidono di provare a vedere se Lacey ha qualche vago ricordo, cercando (contro le regole) di permettere a Miller di parlarle, ma come si aspettavano, lei non lo riconosce e lo allontana.
Questo sarà solo il primo tassello di un domino che porterà tutto a crollare nel mondo di Sloane...

Un libro che inizialmente si ha l’idea di aver già letto, ma che andando avanti rivela una trama più complessa e articolata, con vari colpi di scena che non ci si aspetta.
Non dico che sia originalissimo (ormai sono tutti un po' copia/incolla con le trame), però è una lettura molto veloce e piacevole, che in un attimo ti porta a chiudere il volume e chiederti come sarà il seguito.
Non lo sconsiglio, mi ha regalato piacevoli ore di lettura in cui non riuscivo a staccarmi dalle pagine! 

martedì 19 luglio 2016

Nuovo arrivo per lo #Swap2.0: #Dolores #Claiborne, di Stephen #King #DoloresCaiborne #StephenKing #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #book #books #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra #loscaffaledelleswappine


via IFTTT

OGGI! Tantissimi titoli in promo! @editricenord @salani_editore @corbaccioeditore @tre60_libri #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: L'Ultima Luna, di Francesca Pischedda

 http://www.amazon.it/gp/product/8898036167/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=8898036167&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

May è una giovane e bellissima donna. Appena laureata, i suoi genitori vengono uccisi, lasciandola sola ad affrontare la vita e con un'incredibile sete di vendetta. Ma May conosce l'identità dell'assassino: il suo nome è Bastian Bell. La storia di Bell si era intrecciata con quella di suo padre, Rick Ward, un Ritter, ovvero un predestinato. E l'unico scopo di un Ritter è quello di uccidere Bastian Bell, la bestia umana. Nato a Londra nel quattordicesimo secolo e vittima di una maledizione, è destinato a vivere un'esistenza incompleta sulla terra, attraverso i secoli. Bastian avverte la presenza dei Ritter e i Ritter percepiscono la sua. Loro sono umani, anche se dotati di capacità particolari. Prima di conoscere la madre di May, Rick Ward era riuscito a sconfiggere Bell e a intrappolarlo in un sonno che lo aveva reso inoffensivo. Sonno che si era interrotto con la nascita della piccola May. La maledizione vuole che ogniqualvolta un Ritter porti a termine il proprio compito, da qualche parte nel mondo ne venga alla luce un altro e, nello stesso momento, la bestia umana si risvegli dal suo sonno. Il destino di May è segnato e lo scontro sempre più vicino.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °   

Un libro interessante e dalla trama originale.
Si muove tra passato e presente, una storia che parte nel 1300 e che continua fino ad oggi.
Tutto ha inizio quando Erin e William, in fuga per amore, si imbattono in una 'strega' che pur di portare avanti la sua vendetta maledirà le creature che Erin porta in grembo: due gemelli, Alfred e Bastian. Due facce della stessa medaglia, uno buono e uno cattivo. 
Una maledizione che continuerà attraverso i secoli portando, nel nostro presente, May a doversi scontrare con Bastian. Un 'dovere' che la sua famiglia ha fino dai suoi albori, che si tramanda di generazione in generazione per intrappolare Bastian in un sonno inoffensivo finchè qualcuno abbastanza forte non arrivi per sconfiggerlo definitivamente. 
Una storia incredibile a cui credere, ma a cui lei è costretta quando trova i genitori morti e questa missione da compiere, che le lascia dentro tanto dolore e odio anche negli anni a seguire. 

Un racconto all'inizio confusa, ma che piano piano acquista sempre più corpo. 
Originale e ben scritta, che tiene il lettore attaccato alle pagine per la curiosità di saperne di più e scoprire tutti i tasselli che gli mancano per capire questa storia. 
Non ci sarà inoltre solo May a parlare, ma tanti altri, da Erin, a Bastian, e altri ancora, rendendo il libro più completo regalandoci molte sfaccettature e punti di vista. 
Un finale inaspettato che fa presagire un seguito....com'è stato poi confermato dall'autrice, che ci sta lavorando.

Piacevole e molto scorrevole, insomma, lo consiglio a chi cerca qualcosa di veloce da leggere, ma che lascia qualcosa e che non è prevedibile. 
Fatemi sapere cosa ne pensate, io intanto aspetto il seguito ;)

lunedì 18 luglio 2016

Il secondo capitolo della #saga "Le #Cronistoria Degli #Elementi": Il #Regno Dell'#Aria, di Laura #Rocca #LeCronistorieDegliElementi #IlRegnoDellAria #LauraRocca #fantasy #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Intarvista a Francesca Pischedda

Ho scoperto quest'autrice grazie a Watson Edizioni che mi ha permesso di leggere il suo libro:  
L'Ultima Luna (domani la mia opinione sul blog!);
E mi ha permesso di fare alcune domande a Francesca....


http://www.amazon.it/gp/product/8898036167/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=8898036167&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21 May è una giovane e bellissima donna. Appena laureata, i suoi genitori vengono uccisi, lasciandola sola ad affrontare la vita e con un'incredibile sete di vendetta. Ma May conosce l'identità dell'assassino: il suo nome è Bastian Bell. La storia di Bell si era intrecciata con quella di suo padre, Rick Ward, un Ritter, ovvero un predestinato. E l'unico scopo di un Ritter è quello di uccidere Bastian Bell, la bestia umana. Nato a Londra nel quattordicesimo secolo e vittima di una maledizione, è destinato a vivere un'esistenza incompleta sulla terra, attraverso i secoli. Bastian avverte la presenza dei Ritter e i Ritter percepiscono la sua. Loro sono umani, anche se dotati di capacità particolari. Prima di conoscere la madre di May, Rick Ward era riuscito a sconfiggere Bell e a intrappolarlo in un sonno che lo aveva reso inoffensivo. Sonno che si era interrotto con la nascita della piccola May. La maledizione vuole che ogniqualvolta un Ritter porti a termine il proprio compito, da qualche parte nel mondo ne venga alla luce un altro e, nello stesso momento, la bestia umana si risvegli dal suo sonno. Il destino di May è segnato e lo scontro sempre più vicino.



Parlaci un po' di te...
Sono una ragazza di ventinove anni. Sono testarda, generosa e mi impegno in tutto ciò che faccio. Sono anche e soprattutto la mamma di Matteo, un bambino fantastico che mi da tanta forza ogni giorno.

Com'è nata la passione per la scrittura?
Credo di averla sempre avuta, sin da piccolissima. Da ragazzina, a scuola, scrivevo storielle divertenti reinventando i grandi classici della letteratura italiana, naturalmente in un modo tutto mio. Da grande invece mi sono messa in gioco ed ho iniziato a scrivere racconti brevi per amici. Da li a scrivere un romanzo il passo è stato molto breve.

Hai scritto altro o questo è il primo?
Questo è il primo libro che ho finito e pubblicato, nonostante nel mio pc ci siano tonnellate di files appena abbozzati che spaziano dal Fantasy all'Horror. Quest'ultimo a dire la verità è un genere che prediligo molto. Inoltre ho iniziato pochi mesi fa a scrivere il seguito de "l'ultima luna" al quale sto cercando di dare un taglio più maturo e cupo rispetto al capitolo precedente. 

Da dove è nata l'idea per questo libro?
Volevo una storia diversa dallo urban fantasy che si legge attualmente. Non volevo dei protagonisti troppo disumani per essere reali e non volevo dar loro una collocazione già nota, quale licantropo o vampiro per intenderci. Ho cercato di creare una storia sovrannaturale ambientata nella vita reale. Ognuno dei miei personaggi ha una vita vera, un lavoro ed un passato da raccontare. Volevo anche che dalle righe trasudasse l'anima dei personaggi. Nel mio romanzo gli occhi, in particolare il loro colore, hanno un ruolo cruciale nel coinvolgere chi legge. Ogni personaggio è legato ad un colore che se vogliamo è anche un pò quello della loro anima. Il grigio richiama tristezza, il verde la gioia di vivere, il viola un qualcosa di al di fuori dall'ordinario, il rosso gli istinti, l'oro la lussuria e così via. 

È stato difficile da scrivere? 
Devo ammettere che non è stato difficile scrivere questo romanzo. Le parole per certi versi si sono scritte da sole, salvo momenti di blocco in cui smettevo di scrivere e aspettavo che le idee tornassero.

Come hai gestito questo momento creativo?
Molto serenamente. Adoro la scrittura e lo scrivere rappresenta per me una medicina per la mente. Allo stesso tempo però ho trovato difficile far leggere il mio romanzo per la prima volta. Vivo la scrittura come un qualcosa di molto personale e divulgare i miei scritti mi fa sentire vulnerabile per certi versi.

A volte si tende a mettere qualcosa di sé in ciò che si scrive...Cosa c'è di te in questo libro?
C'è molto di me in questo libro. Molte mie insicurezze e paure sono messe nero su bianco, così come certi lati del mio carattere attorno ai quali ho costruito quello di alcuni dei personaggi.

Ci sono molti personaggi, a quale ti senti legata?
Sicuramente a May che mi somiglia in molte cose. Ma se devo essere sincera mi sono totalmente innamorata di Bastian. Di lui adoro in particolare il lato selvaggio e indomabile, ovvero quella capacità intrinseca di porre il proprio io al di sopra di tutto. Ma come in ognuno di noi coesistono sia bene che male, anche in Bastian il lato più feroce e oscuro è accompagnato da una grande fragilità.

Vuoi dire qualcosa a chi ci legge?
Si. Prima di tutto spero che il mio libro possa piacere e voglio ringraziare la casa editrice Watson Edizioni per aver creduto nel mio lavoro. Inoltre vorrei dire a tutti gli scrittori nascosti di farsi avanti e provare a pubblicare il proprio romanzo. Non c'è giudice più severo di noi stessi e ciò che a noi non piace potrebbe invece coinvolgere ed emozionare molti lettori!

venerdì 15 luglio 2016


via IFTTT

Opinione: La maschera rossa, di Marta Savarino

http://www.amazon.it/gp/product/B00RPP91BC/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B00RPP91BC&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Venezia, 1821
Ludovica ha trascorso gran parte della vita in convento, ma nel giorno del suo diciottesimo compleanno decide di lasciare il monastero che l'ha ospitata in cerca di indipendenza e libertà. Non ha molto con sè tranne pochi ricordi e la speranza di un futuro migliore. Cammina sola per la città con una maschera rossa a celarle il viso. A Venezia si festeggia il Carnevale e la ragazza viene travolta dalla magia e dall'euforia dei festeggiamenti. In Piazza San Marco conosce per caso un uomo affascinante, misterioso e mascherato come lei. Tra i due si accende una scintilla che ben presto diventa fuoco: Domenico, questo il nome dello sconosciuto, la porta nel suo palazzo affacciato sul Canal Grande dove la giovane e innocente Ludovica scoprirà dei piaceri che le erano fino a quel momento sconosciuti. Domenico le farà assaporare il gusto del peccato che difficilmente la giovane Ludovica riuscirà a scordare... L'innocenza perduta per sempre, corpo e cuore donati a un uomo che la ragazza sente che probabilmente non rivedrà mai più. Ma il destino a volte è imprevedibile e riserverà a entrambi piacevoli sorprese.

Un racconto dall'ambientazione storica nello stile del romance puro dove sentimento e sensualità si fondono perfettamente per una lettura romantica e coinvolgente.



° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Anche quì chiedo scusa sia per la breve opinione (il racconto è molto corto), che per il fatto che ci ho messo mesi a recensirlo, visto che l'ho letto verso Dicembre con Kindle Unlimited. 

Una storia breve e romantica, se vogliamo, dove una ragazza senza genitori, quando compie finalmente diciotto anni può uscire dal convento e si ritrova per Venezia in pieno carnevale, con a coprirle il volto solo una maschera rossa. 
Durante questa prima uscita nel mondo incrocia la strada con un uomo, mascherato come lei, che le cambierà la vita, anche se solo per una notte. 

 I due si rincontreranno dopo un anno, ma....cosa sarà cambiato? 

Anche se breve, una storia piacevole e non stuccosa, nonostante sia un po prevedibile. 
Consigliato ai romantici.

giovedì 14 luglio 2016

The #Recovery, di Suzanne #Young #TheRecovery #TheProgram #SuzanneYoung #fantasy #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

The #Treatment, di Suzanne #Young #TheTreatment #TheProgram #SuzanneYoung #fantasy #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: La Ragazza Corvo, di Erik Axl Sund

 https://www.amazon.it/ragazza-corvo-Erik-Axl-Sund-ebook/dp/B01D0AFCNG/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&linkCode=ll1&tag=viaggiatricep-21&linkId=3a8d2cfc12bd2b17a23f0a110106c457
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

DOPO LA TRILOGIA «MILLENIUM» DI STIEG LARSSON, ARRIVA IL NUOVO THRILLER NORDEUROPEO DESTINATO A LASCIARE IL SEGNO

«Un viaggio alle origini del male in compagnia di straordinarie protagoniste femminili.»
Donato Carrisi

«Un thriller angosciante, oscuro, potente.»
The Times

«La ragazza corvo è un libro memorabile, con una trama incalzante e un finale sconvolgente perfettamente orchestrato dall'autore.»
Observer

Stoccolma: in un parco cittadino la polizia scopre il cadavere di un giovane straniero. Il commissario di polizia Jeanette Kihlberg conduce le indagini, dando la caccia a un misterioso quanto efferato omicida e lottando contro le resistenze interne alla polizia stessa, restia a impiegare le proprie forze per cercare l’assassino di un immigrato sconosciuto. Ma con la scoperta di altri due corpi barbaramente uccisi, Jeanette Kihlberg capisce di trovarsi di fronte a un serial killer e si rivolge alla psichiatra e profiler Sofia Zetterlund, con cui lavora giorno e notte incrociando con lei non solo la vita professionale ma anche quella personale. E a mano a mano che Jeanette e Sofia progrediscono nelle indagini, appare chiaro che la catena di omicidi è solo la manifestazione più evidente e raccapricciante di un disegno criminoso e diabolico che coinvolge settori insospettabili della società svedese.

 ° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °   
Chiudi il volume e ti trovi a pensare: mi è piaciuto oppure no?
Un libro difficile da classificare. Davvero.
L’ho odiato, lo ammetto. E pure tanto.

Ci vuole moltissima pazienza e tempo per leggerlo, più che altro ho faticato con i moltissimi nomi dei vari protagonisti della vicenda che (essendo dell’Est) non sono facilmente memorizzabili, come per i luoghi....Che tra l’altro io fatico pure con quelli Italiani eh!


Ma facciamo un passo indietro, perché “La Ragazza Corvo” non è proprio una novità.
Infatti è una trilogia scritta da Jerker Eriksson e HÃ¥kan Axlander Sundquist ristampata in unico volume, usando lo pseudonimo Erik Axl Sund, a cui hanno tagliato delle parti, perché ogni libro si aggirava sulle 450 paginette, e questo è sulle 750….mi chiedo cosa abbiano rimosso, ma la mia curiosità si placa perché non ce la farei a rileggere tutto da capo: 

La stanza del male”, “Una donna non dimentica mai” e “Le regole del buio”, tutti editi da Corbaccio.
Sul perché si sia fatta questa scelta purtroppo ancora non ho trovato spiegazioni, a parte una mia teoria: "lo ristampiamo così per ri-guadagnarci sopra e sperare che abbia più successo dei precedenti".
Lo so, sono acida, ma è l'unica cosa a cui logicamente di può arrivare a pensare;
se lo sapete, ditemelo voi!

Intanto vi posso parlare di questo libro diviso in tre parti (presumo corrispondenti ai tre volumi).
Parte deciso, sembra quasi un thriller classico, piuttosto forte ma bello, poliziesco con un pizzico di psicologia….ma qui già mi sbagliavo di grosso.
Perché è molto psicologico e molto diverso da tantissimi thriller che ho letto.
È qualcosa di nuovo, che ti confonde ad ogni capitolo e quando pensi di aver afferrato qualcosa, tutto si capovolge. Niente è assolutamente prevedibile!
Un bene o un male?! Difficile da dire...

Ci sono molti personaggi che entreranno, chi prima e chi dopo, a parlare e darci la loro visione delle cose. Non ci sarà solo Jeanette a mostrarci le indagini. O la psicologa Sofia. Ci saranno altre voci, altre persone, altri buoni e anche cattivi a mostrarci qualcosa.


Un mondo che Larsson aveva aperto
(Comunque paragonare questo libro ai suoi lui è decisamente esagerato!!!),
mostrando cosa si nascondeva dietro la facciata di alcune nazioni dell’Est, che ha spianato la strada a moltissimi scrittori che hanno detto la loro e aggiunto voci a questo mondo ancora maschilista e dai tratti cruento.
Con questo non dico che il resto del mondo sia migliore, ma è una parentesi che viene spesso trattata nei thriller nordici, come una “moda” ultimamente, dopo Larsson appunto.


Infatti anche qui vediamo Jeanette alle prese con un lavoro ancora prevalentemente maschile: il poliziotto, con superiori maschilisti che in lei vedono solo una donna che dovrebbe essere a casa a badare alla famiglia, non importa che sia commissario e pure brava.
Stereotipi che continuano e non si sprecano mano a mano che conosceremo la sua vita.
Insieme a lei le indagini che coinvolgeranno un'altra donna: la psicologa Sofia, con cui subito Jeanette stringe amicizia per i caratteri forti che hanno le donne. Ma qualcosa in lei non è come sembra, e si rivelerà un personaggio molto complesso che ci terra sulle spine, fino alla fine.


Una storia che sembra non avere un filo logico, che confonde il lettore e gli fa mettere spesso le mani fra i capelli. Partendo da una serie di omicidi fino a scoprire qualcosa di sempre più profondo e che costringe gli investigatori a scavare in un passato davvero sconvolgente e scoprire un mondo osceno che ha portato a quei crimini.


Una lettura difficile, per com’è scritto e per i temi trattati, che si incupiscono sempre di più.
La prima parte apre con uno scenario per poi portarti oltre, facendoti perdere come in un bosco in cui il sentiero scompare e ti ritrovi sperduto senza capire cosa stia succedendo.
La seconda aggiunge ancora più confusione, ma inizia a dare alcune risposte, portando il lettore a capire quale sia la trama generale che lega tutto insieme.
La terza parte l’ho accolta con gioia, perché sapevo che sarebbe stata la fine, avrei trovato risposte a tutto, anche se non è stato così fino in fondo…ma ammetto che fino all’ultimo ci sono state sorprese e colpi di scena.


Come ho già detto l’ho odiato, ho faticato a finirlo, ma credo ne sia valsa la pena.
Un romanzo complesso, con tematiche difficili, ricco di colpi di scena e con una trama che solo alla fine si riesce a comprendere.

Vi chiedo scusa se non accenno mai alla trama, ma è così complessa e unisce così tante cose diverse, che non vorrei fare Spoiler Involontari raccontandovi qualcosa, anche se poco.
Preferisco parlarene a grandi linee, stando ai margini del libro. 

Se volete leggerlo armatevi di pazienza, tempo, e alla fine vi sentirete come tolti peso scoprendo il tutto e vedendo finalmente il quadro generale.
Purtroppo molte domande restano senza risposta, ma a certe menti oscure e malate è impossibile dare una spiegazione logica.


Lo consiglio a chi ama i thriller ed è in cerca di qualcosa di nuovo, originale e imprevedibile, ma ricordo sempre che non è di facile lettura, quindi non è per tutti.

Ps. Ancora adesso non ho ancora capito bene il titolo a cosa si riferisca;
a grandi linee lo dice durante il romanzo, ma perché proprio quello per esser usato nel titolo…ancora non lo so!
Curiosi di sapere a cosa mi riferisco? ;)

mercoledì 13 luglio 2016

Stasera di nuovo con Suzanne #Young, The #Treatment, il seguito di The #Program..... @deagostinilibri #TheTreatment #TheProgram #SuzanneYoung #fantasy #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: La strega di Skye, di Marta Savarino

http://www.amazon.it/gp/product/B00M4MJZ76/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B00M4MJZ76&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21
 (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

"Mi chiamo Morag, ho diciassette anni e fossi nata in un'altra epoca a quest'ora probabilmente sarei già morta..."

Morag è nata in Scozia, sull'Isola di Skye, dove vive con la sua famiglia. Sembra una ragazza come tante ma in realtà nasconde un segreto: come ogni donna primogenita della sua famiglia è una strega che discende direttamente dal Clan Mac Leod che ha regnato sull'isola per secoli. Arriva il momento in cui, come altre giovani streghe prima di lei, deve affrontare un'esperienza che la porta a viaggiare indietro nel tempo fino a giungere nel 1685 dove incontra Deirdre Mac Leod, strega dall'enorme potere e sua diretta antenata. Ma qualcosa per Morag non andrà per il verso giusto...



° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Anche quì chiedo scusa sia per la breve opinione (ma il racconto è piuttosto corto), che per il fatto che ci ho messo mesi a recensirlo, visto che l'ho letto verso Dicembre con Kindle Unlimited.

Ogni strega per diventarlo a tutti gli effetti deve riunirsi con la sua antenata per una notte, tornando indietro nel tempo. Ed è quello che farà la nostra protagonista, scoprendo una donna davvero intelligente e molto forte….ma cosa succederebbe se non si potesse più tornare indietro a casa?
Questo è il viaggio che dovrà compiere la nostra protagonista insieme all’antenata per tornare a casa sua, nel suo tempo.

Scritto bene, interessante ma, purtroppo, corto...
Potrebbe essere rivisto e scritto in maniera più lunga, regalando più approfondimenti e una storia più ricca.
Mi spiace dire così poco però non posso dilungarmi di più nell'opinione essendo così breve e non volendo ripetermi.

Il primo di una serie, che però non ha seguiti per ora. Ci vuole il seguito! ^.^

martedì 12 luglio 2016

La #Ragazza #Corvo, di Erik Axl #Sund #LaRagazzaCorvo #ErikAxlSund #corbaccio #corbaccioeditore #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Vapore nero, di Gianluca Malato


http://www.amazon.it/gp/product/B016IPRX4G/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B016IPRX4G&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21
(cliccando sull'immagine si va su Amazon)

La Londra vittoriana è governata dalla tecnologia del vapore, che è la principale fonte di energia e fulcro dell’economia dell’Impero. Alex è un giovane fisico convinto che il vapore possa essere sostituito da una sorgente di energia più economica e pulita: l’energia magnetica. Fa quindi di tutto per costruire il primo motore magnetico, che permetterebbe a chiunque di avere energia gratuita per sempre. Presto però dovrà scontrarsi con interessi economici e politici che vorrebbero mantenere inalterata l’egemonia del vapore. L’estenuante caccia dei servizi segreti, l’amore verso una giovane ragazza irlandese con un passato denso di violenza e dolore, e l’intervento della stessa regina Vittoria si frapporranno tra Alex e il suo progetto.

Contiene anche il racconto Il Sogno di Icarus.


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Anche quì chiedo scusa sia per la breve opinione, che per il fatto che ci ho messo mesi a recensirlo, visto che l'ho letto verso Dicembre con Kindle Unlimited.

Due storie in una.
La prima, più noiosa e con un tocco quasi di anni ’50 alle cose, nonostante l’atmosfera streampunk.
Dove il nostro protagonista viene ingaggiato per creare energia dal magnetismo, invece che dal vapore come stanno facendo tutti gli altri. Ma questo lo porterà ad esser in pericolo e trovare un alleato insolito per sopravvivere non solo ai padroni del vapore, ma anche ad un'altra grande potenza.

Il secondo, più fantasy anche se sempre sullo stile streampunk. La versione riscritta di Icaro. Dove un giovane vuole uscire dalle mura della sua città per capire cosa c’è oltre. Non gli basta sapere che non c’è nulla, perché altrimenti non sarebbero sorvegliati. Con la sua migliore amica vedrà questa possibilità avverarsi grazie ad un aiuto particolare ed inaspettato, che lo potrà portare a volare oltre….ma sarà un sogno troppo ambizioso?

Un finale davvero bello! Che mi ha conquistato.

lunedì 11 luglio 2016

Aspettando mia mamma, andiamo avanti con La #Ragazza #Corvo, di Erik Axl #Sund [Lasciamo stare le calze, nerissime non le ho] Ho superato la terza parte (quindi credo di essere al "terzo libro") #LaRagazzaCorvo #ErikAxlSund #corbaccio #corbaccioeditore #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Da Gennaio a Giugno, insieme abbiamo letto: 191.597 pagine 🎉🎉🎉 670 libri📚📚📚 In 21!!! 👬👫👭 . (2 si sono tolte e 11 non hanno aggiornato :/) . Per chi volesse aggiungersi, l'evento su #Facebook è questo: http://ift.tt/1RNuP3d (Contano Le Pagine, Non I Libri) #contanolepagine2016 #contanolepaginenonilibri #libri #leggere #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Cronache Infernali, di Alexia Bianchini

http://www.amazon.it/gp/product/B00PHMW6YY/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B00PHMW6YY&linkCode=as2&tag=viaggiatricep-21
  (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Vi è un mondo celato ai nostri occhi, fatto di spiriti e anime erranti. Non è del Regno dei Cieli che stiamo parlando, ma dell’antro in cui demoni e peccatori dimorano dalla notte dei tempi. Siamo certi che solo i corrotti ne siano designati? E quale sorte spetta a coloro che finiscono fra le fiamme dell’Inferno?
Demoni, principi maledetti, cacciatori. Tradimenti e passioni si intrecciano fra le pagine di questa storia, tra Terra e Inferi. Nel Bene c’è sempre un po’ di Male, e nel Male è possibile trovare un po’ di Bene?
A voi l’ardua sentenza.


° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °


Chiedo venia se ci ho messo così tanto a recensirlo...

Una storia originale ed interessante.

Ci sono molti personaggi in questa vicenda ma la protagonista è Matyamavra, la Divoratrice, un essere dalle sembianze femminili che da la caccia ai demoni che fuggono dall’inferno per riportarli laggiù alla punizione che gli spetta, sotto il comando di Belzebù, di cui è l’amante da molto tempo, ma non felice della situazione. Ad aiutarla in questa missione il figlio Kalinger, come lei non un demone. Infatti le loro origini sono avvolte nel mistero. Lungo le varie pagine leggeremo varie storie, tra passato e futuro dei due, e capiremo chi siano in realtà è cosa li abbia portati in quel luogo a svolgere quel compito. Ma oltre a questo scopriremo che c’è qualcosa di misterioso e di sbagliato che sta succedendo in quel mondo che potrebbe distruggere il delicato equilibrio tra inferno, purgatorio e paradiso. Qualcosa che Matyamavra e Lux, uno dei figli di Belzebù , vogliono capire e risolvere, oltre al mistero della scomparsa di Lucifero dal giorno della caduta degli angeli, da cui si racconta che dalle sue lacrime sia nata Maty.

Un libro strano, imprevedibile e che fino alla fine non fa capire come finirà. Tra passato e presente, mescolando le varie situazioni, tiene il lettore incollato alle pagine per scoprire cosa succederà.

Non è in racconto lungo, ed un po’ mi spiace, ma l’autrice ha saputo dare anche senza approfondire troppo, un quadro molto ben fatto di questo universo da lei creato; un punto di vista diverso della storia (inferno/paradiso) inserendo qualcosa di nuovo e davvero ben creato. Non sto neanche a dire che è scritto benissimo:

Un ottimo libro!

domenica 10 luglio 2016

Outlander: Seconda Stagione


Sono ancora in estasi post ultimo episodio, un misto di emozioni forti che oscillano tra la meraviglia, il dolore, lo sconforto, la felicità,....perchè è semplicemente una serie incredibile!
Hanno saputo adattare il magnifico lavoro della Gabaldon in queste 13 puntate, ancora una volta con questa seconda stagione, regalando al pubblico pura magia, senza rovinare quella cartacea, anzi rendendola ancora più bella grazie alla bravura straordinaria degli attori che recitano in questa serie.
Non so come farò fino all'anno prossimo, ad attendere la stagione Terza e poi la Quarta (già confermate! Evvai!).
Una cosa che di sicuro farò è trovare del tempo per andare avanti e leggere i libri, perchè mi sono fermata e non sono riuscita a proseguire (tra letture per il blog e altro), ma ora vorrei aver un mese o due per rileggere i libri passati e poter leggere tutti quelli che ancora mi mancano.

Il Libro


Questa stagione è stata tratta dal secondo volume "Dragonfly in Amber", che in Italia è stato sudduviso in "L'Amuleto D'Ambra" e "Il Ritorno" (per le trame cliccate sui titoli).
Non ho ancora capito bene perchè suddividere le storie in vari libri più piccoli, se non per puro guadagno.
In effetti sono appena state ristampati anche questi due volumi con le orribili copertine ispirate alla serie (e sempre due volumi separati).
#StopChangeCover 

In ogni caso il libro è stato riportato molto fedelmente nel telefilm. Si qualche arrangiamento quà e là, ma lo spirito e la storia sono stati toccati poco e si vedeva che è stato fatto solo per mancanza di tempo, ma adattato con rispetto e in un modo che non toglie nulla al cartaceo che fa sognare già da solo.




ATTENZIONE
Ci saranno SICURAMENTE SPOILER SULLA PRIMA STAGIONE 
& parlerò dell'Inizio della Prima Puntata
A voi se leggere o no


I Personaggi / Gli Attori Principali & Trama 
 

L'inizio rompe i cuori dei telespettatori: Claire ai piedi di Craigh Na Dun, da sola, parlandoci
direttamente e non facendoci capire cosa stia accadendo (anche se chi ha letto i libri sa e si sente male dentro); scendendo dalla collina incrocia una macchina e gli chiede l'anno, scoprendo di essere tornata nella sua epoca. Crollando al suolo, distrutta.


Caitriona Balfe (Claire Randall/Fraser) apre questa stagione portandoci alla disperazione.
Davvero, eccezionale in queste puntate, ci fa entrare in sintonia con Claire e il suo mondo, tra passato e presente, ci farà sentire felici, ci farà disperare insieme a lei, ci renderà inquieti,....
Un'attrice fantastica che dimostra tutto il suo talento straordinario già solo nei primi 5 minuti della prima puntata, strappandoti il cuore dal petto.

Da lì ci sarà la ricomparsa di un personaggio che avevamo perso, Frank:

Tobias Menzies (Frank Randall/Jonathan Randall), inseme a Caitriona inizia la stagione riportando non uno ma due personaggi così diversi tra loro, ma con la stessa faccia.
Un attore incredibile anche lui, che permette di vedere e sentire la fragilità di Frank, così diverso dal suo sadico antenato.
Meraviglioso!




Frank così felice di rivedere Claire dopo 3 anni in cui era scomparsa nel nulla, per scoprire tutta la
storia dietro quel periodo e cosa si è portata dietro. Una storia incredibile però a cui lui crede, per le inconfutabili prove che lei gli mette davanti. Decide anche di continuare il loro matrimonio, nonostante tutto, ma solo con la promessa che lei non cercherà più Jamie e non lo nominerà mai alla creatura che porta in grambo.
Ricominciare, come aveva promesso a Jamie, per salvare ciò hanno concepito insieme e donargli una vita migliore, in America, lontano da tutto.



Ovviamente non poteva mancare Sam Heughan (Jamie Fraser), il 'nostro' scozzese.
Con lui si torna indietro nel tempo, in questa stagione mostrerà le sue debolezze e le cicatrici che ha ancora addosso dopo Randall, ma combatterà insieme a Claire per cambiare il futuro e salvare la sua gente, e la sua famiglia.


Possiamo dire che loro sono i principali protagonisti delle vicende, anche se per di più sono Claire e Jamie. Insieme a loro ci saranno facce nuove e vecchie, alcune molto fedeli al libro, altre un po' più tagliate, ma che fanno tornare in mente la storia letta ed immaginare come andrà avanti.

Questa stagione mette già tutto sul tavolo, ma senza dirci cosa/come/quando.
Questa è la sua bellezza e crudeltà allo stesso tempo. 
Lasciandoci incollati allo schermo per scoprire, puntata dopo puntata, cosa succederà ai nostri protagonisti, cosa li porterà a quella 'fine' così triste che ha aperto la prima puntata.

In Francia, Jamie e Claire dovranno farsi largo nell'aristocrazia per cercare di fermare tutti gli eventi che portarono alla battaglia di Cullaven, tra nuovi alleati, nuove scoperte, ma anche tante vecchie conoscenze...una storia che cattura e, episodio dopo eposodio, diventa come una droga.



Da quì
SPOILER SULLA SECONDA STAGIONE




Le Puntate Più Belle 

FAITH 


La puntata numero 7, che spacca a metà la serie. Tremenda, triste, distruttiva.
Claire perde la bambina che portava in grambo, che nasce morta. Un colpo durissimo per lei, e Caitriona ci fa vivere questo dramma con la gola chiusa e il cuore a pezzi. 
Vediamo Claire crollare, delirare e rischiare la morte. Tutto da sola, perchè Jamie si è fatto arrestare mentre lei cercava di salvarlo da un duello clandestino con Randall, invece ha perso tutto. 
Faith è il nome della bambina che Madre Hildegard battezza, anche se non potrebbe.
L'ultima puntata in Francia, perchè quando Claire si rialza, fa uscire Jamie di galera e gli chiede di riportarla a casa, in Scozia, lontano da tutto, per ricominciare, insieme.



DRAGONFLY IN AMBER

L'Ultima puntata della stagione, che chiude con mille emozioni il tutto. 
90 minuti che volano mentre non ci si stacca dallo schermo. 
Tra il 1968 e il 1745, il giorno della battaglia a Culloden che non sono riusciti ad impedire. 

Nel 1968 troviamo Brianne già grande, sono passati vent'anni dal ritorno di Claire, e rivediamo Roger, il figlio del pastore che aveva accolto in casa sua Claire e Frank. 
Una puntata che continua a far avanti e indietro nel tempo, per mostrarci cosa accadde quell'ultimo giorno e cosa succede nel 68, quando Brianne scopre la verità e Claire le rivela tutto. Inizialmente la crede pazza, ma quando vede il potere delle pietre non può negare la verità.
 

L'addio tra Jamie e Claire è straziante, sopratutto quando lui le dice di sopravvivere per il loro figlio. Di tornare da Frank e dare un futuro al bambino. Claire durante il presente va anche nella campagna di Culloden, parlandogli di cosa è successo dopo che si sono separati. Per Claire quello è anche il momento che temeva per dirgli addio, cosa che non aveva mai fatto prima. 



Ma dopo che Brianne scopre che la madre non è pazza, lei e Roger le rivelano una cosa: 
Jamie non è morto in quella battaglia.
E' ancora vivo.

Ultima puntata di #Outlander.....coma faccio fino all'anno prossimo? Solo i #libri non bastano in questo caso.... Stupenda!!!! Stasera un post (a caldo) sulla serie nel #Blog! ;) #serie #serietv #jamie #jamiefraser #claire #clairefraser #fraser #dragonflyinamber #beautiful #love #loveserie #lovethisserie #loveoutlander #loveclaire #lovejamie #viaggiatricepigra


via IFTTT

Cosa leggete di bello? 😁 #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #library #libreria #book #books #loveread #amorelibri #beauty #art #viaggiatricepigra


via IFTTT

venerdì 8 luglio 2016

A chi si addormenta leggendo 😊 #cat #catandbook #gatto #gattoelibro #lovecat #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #libri #book #books #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: La Ragazza Senza Ricordi, di C.L.Taylor

https://www.amazon.it/ragazza-senza-ricordi-C-Taylor/dp/8830437891/ref=as_li_ss_tl?_encoding=UTF8&qid=1467880714&sr=8-1&linkCode=ll1&tag=viaggiatricep-21&linkId=d55a75ae2ce78e22a8e9f6864882b657
(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

Jane Hughes ha un compagno che la ama, un lavoro in un centro per animali randagi e vive in un piccolo cottage nel Galles. È una donna realizzata e felice, come tante, ma la sua vita si fonda su una menzogna. Perché Jane Hughes non esiste. Cinque anni prima era partita per un viaggio in Nepal con le sue migliori amiche. Quattro ragazze molto diverse l'una dall'altra ma legate da un'amicizia di lunga data, capace di resistere agli anni dell'adolescenza e dell'università, seppure a volte in fragile equilibrio. Doveva essere la vacanza della vita, fatta di yoga, meditazione e splendidi panorami, una settimana che avrebbe dovuto trasformarsi in un ricordo meraviglioso, ma che si è rivelata un incubo. Perché da quel viaggio due delle quattro ragazze non sono più tornate. Jane pensa di essersi lasciata tutto alle spalle, di poter ricominciare a vivere con una nuova identità, di dimenticare quello che è accaduto, ma qualcuno non ha intenzione di permetterglielo. Qualcuno che sa la verità su quella terribile settimana e che è tornato per tormentarla, per distruggere tutto quello che Jane ha faticosamente ricostruito.


 ° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °


Un altro libro che ho divorato!
Ringrazio tanto la Longanesi per avermi fatto la sorpresa, inviandomene una copia...

Avevo letto il libro precedente dell'autrice, ma devo dire che questo è molto più bello ed incisivo....e promette molto bene riguardo la carriera della scrittrice se continua così!
 Questo è, come il precedente, un thriller psicologico, incentrato (questa volta) su Emma/Jane, una giovane donna a cui è successo qualcosa che le ha cambiato totalmente la vita.
 Il romanzo è intervallato tra il presente e il passato, a distanza di 5 anni.

Emma è una ragazza di 25 anni, fa un lavoro che odia con un capo insopportabile, il tutto per accontentare la famiglia che pretende troppo da lei. 
Ha 3 amiche molto diverse tra di loro: Daisy (l'amica del cuore dall'università), Al (una tipa tosta ma molto buona) e Leanne (con cui non ha stretto un forte legame ma fa parte del gruppo).
Quando Al viene scaricata dalla fidanzata e inizia ad avere comportamenti strani verso di lei, le altre decidono di partire per un viaggio in modo da farla staccare da quella situazione, e si ritrovano in viaggio per il Nepal, all'insegna del relax, divertimento....e niente contatti con il resto del mondo. 

Jane fa il lavoro che ha sempre sognato a contatto con gli animali in un canile, ha un fidanzato stupendo, e le cose non potrebbero andare meglio....se non fosse che quello non è il suo vero nome. Lei era Emma. E qualcuno dal passato sa chi è e sta tornando a tormentarla, portando a galla i ricordi che faticosamente aveva accantonato.
Perché quattro ragazze sono partite, ma solo due sono tornate.....

Un libro che ti tiene incollato dalle prima pagine e che non vedi l'ora di chiudere per sapere tutto. Alcuni dettagli vengono accennati, creando ancora più curiosità nel lettore perché sa/scopre cosa sia successo, ma non nei dettagli, e deve aspettare per leggerlo.

Sa che è qualcosa di grave e questo mette un po' paura già di per sé: lontano da casa, in un luogo sconosciuto ed isolato, dove non parlano la tua lingua, senza possibilità di usare il cellulare,.....succede qualcosa di spaventoso. 

Una storia sempre attuale, che potrebbe succedere a chiunque infatti, pagina dopo pagina, si rimane lì per scoprire cosa "abbiano sbagliato" in questo viaggio.
Una cosa che si impara da queste pagine è che non ci si può fidare di nessuno.
Dubbi e incertezze vengono a galla e portati all'estremo, il tutto manipolato per scopri doversi, a seconda di chi vuole cosa, e alla fine non sai nemmeno se fidarti di chi consideravi amico....

La protagonista è dipinta molto bene, una ragazza giovane ed insicura, un po' vittimistica ma anche forte, in cui ognuno può immedesimarsi, permette di entrare in sintonia con lei e metterti nei suoi panni, provando quelle sensazioni che lei vive tra le pagine.
Davvero un bel libro, originale, scorrevole, che riesce a trasmettere angoscia anche dicendo poco.
Lo consiglio di sicuro....ma non prima di partite per un viaggio!! ;)

giovedì 7 luglio 2016

Come si fa a non amarli? 😍😍 #cat #blackcat #catandbook #gatto #gattonero #gattoelibro #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Già disponibile su #Amazon Il secondo capitolo della #saga "Le #Cronistoria Degli #Elementi": Il #Regno Dell'#Aria di Laura #Rocca @lady_with_hat Non vedo l'ora di leggerlo 😍 #LeCronistorieDegliElementi #IlRegnoDellAria #LauraRocca #fantasy #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: 4Ever: John, Paul, George, Ringo, di Eleonora Bagarotti

https://www.amazon.it/Ever-John-Paul-George-Ringo/dp/8897637515/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&qid=1467539315&sr=8-1&keywords=4ever+eleonora&linkCode=ll1&tag=viaggiatricep-21&linkId=5bd6ac737bcbf8f2c1d71d2ada96c5ba
(cliccando sull'immagine si va su Amazon) 

4 Ever: quattro "storie dentro la storia" dei Beatles che forse, nonostante tutto, erano ancora da raccontare. Quattro libri in uno, quattro vicende ormai entrate nel mito. Una discografia solistica, dunque, talora mastodontica talora quantitativamente più misurata, ma sempre e comunque ricca d'immaginazione, fervore compositivo, spiritualità, contaminazioni artistiche, collaborazioni eccellenti, incontri dal vivo, spunti filosofici e politici. Seppure divisi, i Beatles rappresentano tutt'oggi una vera e propria "bandiera" per i numerosi fan del pianeta. John, Paul, George e Ringo sono raccontati in soggettiva dalla penna di una donna che ne scruta l'anima con sguardo profondo e critico. Arricchiscono il volume alcune interviste esclusive realizzate dall'autrice - e mai pubblicate integralmente - a Ringo Starr e a Paul McCartney, una conversazione con George Martin - produttore degli Emi Studios - , uno dei rari interventi di Yoko Ono e un "piccolo aiuto dell'amico" Zak. Ogni capitolo contiene una discografia completa e dettagliata delle realizzazioni solistiche dei "fantastici quattro di Liverpool".

 ° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °

Un libro che mi ha incuriosito.
Non sono una grande fan dei Beatles, anche se so che hanno cambiato la storia della musica e che ancora oggi sono dei grandi, nonostante il gruppo si sia separato molto tempo fa.
Questo libro è diviso in quattro parti, ognuna dedicata ad uno degli ex membri del gruppo, e racconta la loro infanzia, la loro vita dopo i Beatles, la loro disgrografia (indipendente dalla band), interviste per raccontare di loro e, nel caso di morte, cosa successe dopo la scomparsa.
Parte dal John, dalla sua infanzia (solo, tra al madre e la zia), come crebbe ribelle e seguendo sempre le sue idee; dai vari matrimoni, fino a Yoko Ono, la loro storia d'amore e tutte le loro azioni insieme per cambiare il mondo. Fino alla sua morte ha fatto moltissimo per diffondere il suo messaggio di pace e amore, cosa che continua nella sua memoria, anche grazie a Yoko e ai figli. 
Segue Paul, come per John si parte dalla infanzia, i matrimoni e le donne, per arrivare alle azioni, anche lui da sempre molto attivo in molti campi, ancora oggi, come per esempio quella ambientale.
Più o meno gli stessi argomenti vengono trattati anche per parlare di George, scomparso nel 2001, ricordato con molto amore da tantissimi altri artisti; così anche per Ringo, che (come Paul) chiude la sua parte con un pezzo di intervista.
Pezzi di vita cuciti insieme, saltando solo la loro fase più conosciuta, e parlando del resto, in maniera non così approfontita da risultar noiosa ma molto interessante. 

Un libro che agli amanti dei Beatles non devono farsi scappare, perchè molto ben curato riguardo la parte che in tanti (credo) non tengono conto: gli anni dopo la band, quando presero strade diverse, ma restando in contatto. 
Ci sono tantissime note di discografia, non sapevo che avessero lavorato tutti così tanto dopo lo scioglimento della band, da solisti e/o in altri gruppi. 
Una cosa che mi ha sopreso, scoprendo un mondo di canzoni che si aggiungeranno alla mia wish list di cose da ascoltare. 
Per ultimo nel libro l'insieme di foto delle Memorabilia, fatte da Danilo Borrelli, appartenenti a Alex Franchi.
Fateci un pensierino o almeno segnatevelo!

Divorato! 😄😄 Davvero bello e scorrevole....non riuscivo a staccarmi dalle pagine..... Appena riesco scrivo e pubblico l'#opinione sul #blog 😉 La #Ragazza Senza #Ricordi, di C. L. #Taylor @longanesi_editore #LaRagazzaSenzaRicordi #ClTaylor #longanesi #longanesieditore #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

mercoledì 6 luglio 2016

#Spider #Gwen 2 (La #Vendetta del Gatta Nera), di Latour #Rodriguez (.....voglio #Gwenpool in Italia!!! 😋) #SpiderGwen #LatourRodriguez #leggere #leggo #fumetto #marvel #viaggiatricepigra


via IFTTT

#4Ever: John, Paul, George, Ringo; di Eleonora #Bagarotti #Beatles #TheBeatles #EleonoraBagarotti #VoloLibero #VoloLiberoEdizioni #leggereègioia #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

Opinione: Un Altro Giorno, di David Levithan

https://www.amazon.it/altro-giorno-David-Levithan/dp/8817086797/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&redirect=true&ref_=as_li_ss_tl&linkCode=ll1&tag=viaggiatricep-21&linkId=02a42f050cf9b81bc8c876f865637731
  (cliccando sull'immagine si va su Amazon)

Per Rhiannon ogni giorno è uguale agli altri. Accetta la vita come viene e si è rassegnata al temperamento lunatico e freddo di Justin, il suo ragazzo. Justin arriva perfino a dirle come deve comportarsi: non chiedere troppo, non farlo infuriare, non sperare mai. Ma una mattina tutto cambia. Sembra finalmente che lui la veda, che voglia stare davvero con lei: vanno al mare, loro due soli, e la giornata si rivela perfetta. Poi il loro rapporto torna quello di prima, e Rhiannon non può fare a meno di interrogarsi. Finché un estraneo le racconta che il Justin di quella giornata al mare, attento e premuroso... non era affatto Justin. In questo romanzo, che fa il paio con "Ogni giorno", David Levithan racconta la storia vista da Rhiannon, che vuole capire cosa sia davvero l'amore e scopre quanto può cambiarci.

° °   ° ° °   ° °   ° °   ° ° °   ° °
Chiedo venia per il ritardo nel recensire (entrambi!).
Ebbene si, anche il primo libro l'ho letto ma non ne ho mai parlato.
https://www.amazon.it/Ogni-giorno-David-Levithan/dp/8817065331/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&dpID=4121Hts7tuL&dpSrc=sims&preST=_AC_UL160_SR103,160_&psc=1&refRID=YJ49BHCQYVHSYKM17S7R&linkCode=ll1&tag=viaggiatricep-21&linkId=036bb54ea33dbb179bdb327809165cc6  Da quando è nato, A si risveglia ogni giorno in un corpo diverso. Per ventiquattr'ore abita il corpo di un suo coetaneo, che poi è costretto ad abbandonare quando il giorno finisce. Affezionarsi alle esistenze che sfiora è un lusso che non può permettersi, influenzarle un peccato di cui non vuole macchiarsi. Quando però conosce Rhiannon, chiudere gli occhi e riprendere il cammino da nomade è impossibile: per la prima volta innamorato, A cerca di stabilire un contatto, di spiegare la sua maledizione, fino a convincere Rhiannon che è tutto vero, che quello che ogni giorno si presenta da lei è la stessa persona, anche se in un corpo diverso. Rhiannon s'innamora a sua volta dell'anima di A, ma dimenticare il suo involucro è difficile, e pian piano la relazione con i mille volti di A si fa più delicata di un vetro sottile. Nel disperato tentativo di non perderla, A tradisce le sue regole, inizia a lasciare nelle esistenze quotidiane tracce e strascichi del suo passaggio, e qualcuno se ne accorge...


Il primo volume mi è piaciuto molto, scorrevole ed originale.
La vita di A è un casino, costretto a cambiare corpo ogni giorno, fino a quando non incontra Rhiannon che gli fa desiderare di restare con lei.
L'unica persona per cui abbia mai provato qualcosa e che voglia tenersi stretto, anche se le cose non sono facili....sarà anche la prima a cui rivelerà il suo segreto.
Ma qualcun'altro lo ha scoperto, il suo segreto è in pericolo e la sua esistenza è in pericolo....
Un libro interessante e ben fatto, che lascia molta curiosità alla fine, purtroppo con risposte ancora aperte.

Questo nuovo libro racconta la stessa storia, solo dal punto di vista di Rhiannon: una noia!
Non la sopportavo nel precedente volume e non l'ho retta in questo: banale, superficiale e...sciocca!
Fidanzata con una persona rabbiosa e testarda; fa di tutto per assecondarlo, trasformandosi in un tappetino in ogni situazione, quando meriterebbe un bel calcio nel sedere!
Tutto per beccarsi della zoccola quando A la viene a trovare in un corpo di un ragazzo e lui li vede parlare.
Un libro che incarna tutti gli stereotipi della ragazza, appunto, zerbino, che viene maltrattata (quì solo psicologicamente) e che fa di tutto per giustificare il fidanzato, quando invece dovrebbe mollarlo e farsi una vita migliore.

Lei non mi è mai stata simpatica, nemmeno alla fine del volume si è riscattata di mezzo punto.
Non so cosa A abbia visto in lei, me lo chiedo dal primo libro.
Con tutte le persone incontrate nella sua esistenza, proprio questa con la sindrome della crocerossina e senza personalità? Boh....
Una lettura veloce per entrambi i libri, anche se il primo è originale e scorrevole, mentre il 'secondo' è solo una copia, cambia il punto di vista e basta.
Consiglio la lettura del primo, e del secondo solo se è piaciuta molto quella trama e Rhiannon.

martedì 5 luglio 2016

Grazie a @longanesi_editore per la bella sorpresa ^.^ La #Ragazza Senza #Ricordi, di C. L. #Taylor (Esce giovedì) #LaRagazzaSenzaRicordi #ClTaylor #longanesi #longanesieditore #leggereovunque #profumodilibri #voglioleggereditutto #semprelibri #leggeresempre #reading #leggere #leggo #libro #book #loveread #amorelibri #viaggiatricepigra


via IFTTT

"Il Regno dell'Aria" BlogTour - Tappa 11 - Booktrailer

blog tour Laura Rocca Il mondo che non vedi Il regno dell'aria Le cronistorie degli elementi

«I limiti dimorano nella testa di chi li ha, 
nelle azioni di chi se li impone, 
negli occhi di chi li vuole vedere 
e nelle parole di chi non vuol sperare.» 

Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo


Trama Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo

Celine è convinta di essere una ragazza insignificante e invisibile, ma il destino ha in serbo altri piani per lei: non solo scopre un mondo di cui non conosceva l’esistenza, ma ne è persino a capo. Purtroppo questo dono inaspettato le preclude l’amore dell’unico ragazzo che le abbia mai fatto battere il cuore in diciotto anni. La profezia, infatti, lega il suo destino a quello dell’altro Prescelto, e il suo amato Aidan è irremovibile: non infrangerà le loro leggi perché non vuole esporla ad alcun pericolo.
Celine non può crogiolarsi nel dolore, non ha più tempo. I nemici stanno colpendo duramente i Quattro Regni, Fàs ha deciso di attaccare e il popolo si sente talmente abbandonato da aver perso ogni speranza. Le protezioni attorno al Regno dell'Aria stanno cedendo e, mentre il male si avvicina, Celine deve ritrovare la Lama d’Aria, dispersa da quasi vent’anni. La sopravvivenza del Regno dipende dalla riuscita della sua missione. L’unica possibilità di salvezza è nelle sue mani.
Alla scoperta di un mondo nuovo, immerso tra i ghiacci della Finlandia, Celine si appresta a sciogliere le fila di un antico mistero.


Prezzo: E-book 2.99€
             GRATIS per gli iscritti al programma Kindle Unlimited.
Cartaceo:

Link Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo Recensioni dei Libri Precedenti:
"Il Mondo Che Non Vedi"
"Aidan (Spin-Off 1)"

Link del precedente volume:
 "Il mondo che non vedi" Il Mondo Che Non Vedi (Cronistorie Degli Elementi 1)
Da un anno fisso nella top 20 fantasy ya di Amazon.




Trailer Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo
Un trailer che, con le sue musiche, scritte e immagini, carca lo spettatore e gli fa desiderare di avere già sottomano il volume per poterlo iniziare a leggere subito!!
Una musica perfetta, che contorna il tutto, dal suono direi 'epico':
parte da un arco (direi violino ad orecchio, ma non sono un'esperta), a cui lentamente se ne aggiungono altri con altre melodie che lo contornano, insieme al piano e lentamente anche una bassissima percussione.
Il tutto regala qualcosa di piacevole, che lentamente prende corpo in un crescendo, con sempre più stumenti e bassi che regalano, appunto, quella sfumatura di 'epico', avvolgendo le frasi e le immagini, creando insieme qualcosa di davvero bello e coinvolgente. 
Per chiudere, una tempesta, contornata da una musica simile, forse più incisiva visto il suono dei tuoni in aggiunta, ma con un coro che l'accompagna, per chiudere con le ultime parole dedicate al volume. 
Le immagini sono video dei paesi nordici, mostrano una terra bellissima immersa nel gelo eterno, un posto magico e allo stesso tempo ostico alla vita;
dalle ampie scene ci ritroviamo in un corridioio stretto e labirintico, fatto di ghiaccio e neve, facendoci inutire che quello sarà lo scorrere della storia:
Stupenda
Maglifica
Tortuosa
(Ps. C'è anche la voce di Laura nel trailer!)

Le scritte...beh, danno un'idea della storia che si aspetta e legano il tutto:

Il Regno dell'Aria
(Le Cronistorie degli Elementi 2)

Essitono viaggi da compiere nel mondo e nella mente.
In un Regno coperto da nevi perenni e dall'oscurità, purtroppo, non solo in cielo
Circondata dal buio, della Notte Polare,
Celine dovrà portare alla luce un antico Potere sopito da tempo.
Solo le Luci del Nord illumineranno la sua strada alla ricerca di un luogo perduto

Riuscirà una ragazza a scoprire il suo vero valore?
Sopravviverà ad un amore alle insidie del gelo?

I limiti dimorano nella testa di chi li ha,
nelle azioni di chi se li impone,
negli occhi di chi li vuole vedere,
e nelle parole di chi non vuol sperare


 Per guardarlo, Cliccate Quì


La tappe Laura Rocca Cronistorie Elementi Libro secondo

26/06 Tappa 1 Intervista Salotto Dei Libri
27/06 Tappa 2 Copertina libro LeggimiScrivimi
28/06 Tappa 3 Presentazione trama Ali di Pergamena
29/06 Tappa 4 Estratto del nuovo libro più sue impressioni al riguardo Alice Jane Raynor
30/06 Tappa 5 La mappa La Corte di Belial
01/07 Tappa 6 Luoghi reali e cucina L'Acquerello Di Un Attimo
02/07 Tappa 7 Luoghi fantasy con estratti descrittivi e foto Harem's Book
03/07 Tappa 8 Illustrazioni Il Mondo di Shioren
04/07 Tappa 9 Punti di vista diversi https://onrainydaysblog.wordpress.com/
04/07 Tappa 10 Analisi del personaggio di Aidan e presentazione nuovi personaggi  Libro Quando Una Vita Non Basta
05/07 Tappa 11 Booktrailer ViaggiatricePigra
06/07 Tappa 12 Recensione in anteprima Le Recensioni Della Libraia
07/07 Tappa 13 Giveaway Leggendo Romance



Ricordatevi di lasciare un commento!
Sarà fondamentale per accedere alla SORPRESA finale che verrà annunciata nell'ultima tappa del tour.